Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Station 19 – 2 x 01 “NO RECOVERY”

Recensione Serie Tv: Station 19 – 2 x 01 “NO RECOVERY”

Barbie Klaus ci parla della nuova stagione di Station 19

Station 19

 

La prima stagione di ‘Station 19‘ si era conclusa con un colpo di scena che ci ha fatto trattenere il fiato per tutti questi mesi, ora finalmente possiamo sapere che cosa è realmente successo.
La puntata si apre con un salto nel futuro di sei settimane. Andrea, ammirando il landscape di Seattle, ripensa agli avvenimenti avvenuti nelle settimane precedenti.

Dopo l’esplosione che sembra aver coinvolto Gibbson, vediamo Andy tornare indietro a cercalo seguita da Maya. Le due, nonostante i danni causati dall’esplosione, riescono a ritrovare l’amico, a soccorrerlo e a portarlo fuori dall’edificio.

Monthgomery, che sembrava spacciato e che inizialmente era stato soccorso e poi abbandonato da Ben per salvare una ragazza, viene trovato e portato in salvo da Victoria che a sua volta ,dopo alcuni piani di scale, incontra Dean che le dà una mano.

Ben riesce a portare fuori dall’edificio Molly che purtroppo perde la vita in ospedale poco dopo. Caso contrario per Travis che invece riesce a sopravvivere. Sul finale della puntata vediamo anche il padre di Andrea sopravvivere e che la squadra avrà un altro capo a cui fare appello: Sullivan.

Ho adorato da morire questa puntata!

Ricca di suspense, ma anche di momenti belli che mi hanno fatto battere il cuore (non solo per l’adrenalina).

Mi sono piaciuti un sacco i flashback di Maya e Andy insieme, adoro la loro amicizia e spero che in futuro non venga compromessa. Ho adorato anche il fatto che insieme le due siano tornate indietro a cercare Jack e che lui non sia morto, visto che nel finale della scorsa stagione sembrava esserlo… Come lo sembrava Travis.

Ma tutto è bene quel che finisce bene!

Non sono mai stata così soddisfatta dell’inizio di una nuova stagione come con questa serie, mi sono entusiasmata un sacco. È stata a dir poco perfetta.

I flashback hanno saputo spezzare l’atmosfera pesante dei fatti in un puzzle perfetto. È stato molto bello vedere come si sono conosciuti i membri della squadra della stazione 19 e come hanno instaurato le loro amicizie.

Ma l’atmosfera di pace e di gioia, dovuta al fatto di essere ancora tutti insieme, sembra non sia destinata a durare, perché il nuovo capo, Sullivan, ha in serbo dei cambiamenti fondamentali per la stazione e sono curiosissima di vederli!


TessV

x

Check Also

Recensione serie TV: Hill House S1E1

“Nessun organismo vivente può mantenersi a lungo sano di mente in condizioni ...

error: Contenuti di proprietà di RFS