Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie Tv: Sex Education – Prima stagione completa – Netflix

Recensione serie Tv: Sex Education – Prima stagione completa – Netflix

Sex Education – Prima stagione completa

Sex Education - Prima stagione completa

 

A causa della sua timidezza Otis, diciassettenne britannico alle prese con i dubbi e le insicurezze della sua età, vive in una condizione di costante invisibilità. Infatti, a eccezione di Eric, il suo amico più caro, Otis non gode di popolarità tra i suoi compagni e li osserva da perenne spettatore. La sua condizione di eterno escluso è ulteriormente aggravata dal mestiere di sua madre, nota sessuologa, che con il suo lavoro e le sue esternazioni imbarazzanti, gli rende la vita davvero difficile. La naturalezza esplicita con cui la madre di Otis parla di argomenti delicati, infatti, inibisce il ragazzo nella sua virilità e nel suo rapporto con il sesso.

Sex Education Season 1

Un caso fortuito, durante il quale Otis si ritrova a fornire consigli sessuali a un compagno di scuola con problemi di prestazione, lo rende improvvisamente visibile e dà inizio alla sua attività di “consulente sessuale”. Da quel momento Otis, supportato da Meave, una sua compagna trasgressiva, affascinante e molto sveglia, intraprende una vera e propria attività consulenziale a pagamento, diventando ben presto un punto di riferimento per tutti gli adolescenti della zona con problemi o dubbi legati al sesso. Tuttavia neppure Otis è indifferente ai sentimenti e i suoi problemi emotivi complicheranno la situazione generando numerosi colpi di scena.

Parlare di sesso e soprattutto del sesso dal punto di vista degli adolescenti rappresenta da sempre un’arma a doppio taglio e può rivelarsi complicato oltre che pericoloso. C’è sempre il rischio di risultare troppo espliciti o troppo banali o, peggio ancora, di ridicolizzare il contesto narrato scadendo del grottesco.

Sex Education non appare didascalico, moralista o troppo superficiale ma, al contrario, presenta un registro ironico, spregiudicato ma mai volgare, registro che è, a parer mio, il punto di forza della Serie.

Otis, il suo amico Eric, la sua compagna Meave, bella, trasgressiva e disinibita e tutti i loro compagni di scuola vivono le incertezze, le ribellioni e i dubbi della loro età e affrontano le paure legate al sesso in modo spontaneo, riversando nel loro comportamento differenti personalità, esperienze e approcci alla vita. Ecco allora che Otis soffre di un complesso di inferiorità causato dalla madre sessuologa, Eric accetta di essere lo zimbello dei suoi compagni pur di farsi accettare nella sua diversità, Maeve vive il sesso in modo strumentale e come affermazione di sé.

Attorno a loro vengono tratteggiati molti altri personaggi che incarnano i dubbi e i complessi dell’adolescenza: la ragazzina insignificante che vuole a tutti i costi perdere la verginità, il bullo con problemi di virilità che nasconde la sua vera natura, la coppia di fidanzati che non riesce a intendersi perché non sa comunicare. Otis fornisce consigli a tutti in modo buffo e spesso improvvisato eppure è sempre in grado di cogliere il nocciolo del problema in un processo di identificazione spontanea che lo rende molto più maturo della sua età.

Ogni episodio viene raccontato con grande ironia e allo stesso tempo in modo non banale. Talvolta si ha l’impressione di assistere a un fumetto divertente e altre volte a una sceneggiatura new adult in cui l’amore e i sentimenti diventano i protagonisti.

Sex Education è una Serie ben congegnata, per scritta, con un’ottima fotografia e interpreti capaci di impersonare i loro ruoli in modo credibile nonostante la loro giovane età. Per il modo in cui gli argomenti e il mix di sentimento e commedia sono stati trattati lo consiglio vivamente.

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione Serie TV: The Handmaid’s Tale – Stagione 1 e 2

Questa meravigliosa serie TV, prodotta da Hulu e ...