Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Recensione Serie TV: Agents of Shield 6×08 “Rotta di collisione (1° parte)” – 6×09 “Rotta di collisione (2° parte)”

Recensione Serie Tv: Recensione Serie TV: Agents of Shield 6×08 “Rotta di collisione (1° parte)” – 6×09 “Rotta di collisione (2° parte)”

Fear and Loathing on the Planet of Kitson

Salve, Fenici!

Eccomi qua!

Le avventure degli agenti dello SHIELD continuano: ci eravamo lasciati con Fitz e Simmons in procinto di tornare a casa grazie all’aiuto di Izel, ignari che il loro trasporto sia una nave da invasione, mentre sulla Terra, Sarge cerca di convincere Mack e gli altri dell’esistenza degli Shrike e della necessità di uccidere l’ape regina, che lui odia profondamente e che sta arrivando sulla Terra.

Mack riesce a convincere Deke a partecipare alla missione, insieme a Daisy, May e al team di Sarge, mentre il resto degli agenti sorvola con lo Zephir One.

L’episodio otto mostra gli ultimi elementi necessari a unire quelle che sono state le diverse storyline di questa stagione, dato che arriva finalmente il momento della collisione, che porta con sé molta confusione e il cliffhanger finale.

Non ho tanto apprezzato l’idea di voler trasformare la figura di Sarge da cattivo ad aiuto -salvatore, anche se il suo personaggio è quello che viene maggiormente approfondito e lasciato comprendere meglio.

Fitz e Simmons sono ancora in crisi ma il tempo di discutere quando un’invasione è imminente non c’è.

Deke continua a divertire, anche se ho trovato la sua storia priva di senso e il suo personaggio poteva essere utilizzato di più: sta lì come il giullare di turno e non mi va giù!  Poteva essere strutturato meglio e ampliato, ma siccome di storie sembrano essercene troppe, gli autori hanno pensato di lasciarlo come tappabuchi, anche dove il buco non c’è.

Yo-Yo: Oh mio Dio! Mi odierete, perché molti di voi adorano il personaggio … eppure vi dirò, a me personalmente stanca da morire e le scene con lei non mi hanno trasmesso   nulla.

Ma arriviamo al Punto di Collisione Parte 2.

Finalmente arriva il primo scontro verbale tra Sarge e Izel, mentre il resto degli agenti Shield deve ascoltare senza poter intromettersi. La situazione non è buona per nessuno: ancora una volta la Terra si dimostra il sito di uno scontro tra altre potenze.

Lo Zephir raggiunge l’astronave, Sarge rimane però indietro, a causa di Mack che non si fida più, mentre Jaco continua con gli altri a cercare Izel. La donna non si sa che fine abbia fatto, io ho un cattivo presentimento, ma spero di sbagliarmi. Povero Davis, altrimenti!

Jaco si sacrifica, come dice Snow “è diventato una farfalla”, mentre il resto del team si ricongiunge con Daisy, May e Deke, il quale corre ad abbracciare subito Fitz che non lo riconosce, ovviamente.

Si festeggia un’altra vittoria e il ritorno a casa per tutti, ma del resto come ogni volta, salvare il mondo richiede sempre un prezzo. Questa volta tocca a May dover riaffrontare qualcosa che pensava di aver già affrontato.

Ma sarà veramente lei?

Questa seconda parte mi è piaciuta molto rispetto alla prima. Tutto si collega, tutto viene stravolto e ogni tassello torna, come al solito, al suo posto.

Non ho trovato opportuno festeggiare la vittoria, in quanto di Izel non c’è traccia e Sarge è imprigionato. Molte cose sono incompiute, vi sono tanti interrogativi e ci stiamo avvicinando al finale.

Se la mia idea fosse giusta, il team Shield potrebbe trovarsi davanti a qualcosa di inaspettato. Il finale, con un nuovo cliffhanger mi ha leggermente sorpreso.

Sono contenta che la serie abbia avuto, con queste puntate una netta ripresa.

Alla prossima!

DarkSide

DarkSide
x

Check Also

La donna bionica

Rewind, un tuffo nel passato!: L’uomo da sei milioni di dollari e La donna bionica

Bentornati, amici! Oggi voglio parlarvi di due serie ...