Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Peaky Blinders – 5×04 – “The Loop”

Recensione Serie Tv: Peaky Blinders – 5×04 – “The Loop”

The Loop

Salve Fenici! Oggi vi parlo del quarto episodio della quinta stagione di Peaky Blinders, il gangster drama britannico ambientato agli inizi del ‘900 e ideato da Stephen Knight.


Questo episodio di Peaky Blinders è un piccolo capolavoro di fotografia, che rappresenta un quadro ben delineato dell’epoca in cui è ambientato e, allo stesso tempo, è di un’attualità sconvolgente. L’ascesa del fascismo, quel serpeggiare di sentimenti di odio e discriminazione, è il fulcro di tutto. Gli Shelby al completo si muovono sempre più sul filo del rasoio, cercano di stabilizzare le alleanze, ma l’equilibrio di tutto appare sempre più precario.

I Peaky Blinders tornano a imporsi nell’illegalità, puntano sul mercato dell’oppio e ne abusano fino all’inverosimile. Mentre la rete di contatti viene allargata, Tommy e Arthur, però, si trovano a vivere crisi interiori a diversi livelli. La più profonda è sicuramente quella di Thomas, che si divide tra il fantasma di Grace che popola la sua mente e il legame con la moglie Lizzy che gli dà la stabilità di cui ha bisogno. La crisi più evidente, invece, è quella di Arthur, che rasenta quasi la follia.

In questo quadro, tutto meno che idilliaco, emerge con forza la figura di Oswald Mosley, che incarna in ogni scena il male puro del fascismo. Sullo sfondo della vicenda troviamo invece gli altri membri della famiglia. Ognuno è preso dai propri problemi e dalle proprie preoccupazioni, accentuando ancora di più la disgregazione di un nucleo che, fino a qualche anno prima, era sempre stato unito. C’è infatti Ada, con la sua gravidanza, Polly e il suo amore per Aberama Gold, che la chiede in moglie, Finn e il suo disinteresse per tutto ciò che non siano donne e droga; Michael e Gina, pronti a prendere il potere.

L’unica che sembra volersi ribellare a tutti i costi è Linda, la moglie di Arthur, che in un impeto di rabbia cercherà di uccidere il marito. Finirà a terra, sotto l’unico colpo di pistola esploso da Polly Shelby. L’episodio si chiude così, con Linda distesa sull’asfalto e, parallelamente, la protagonista de Il lago dei cigni, che sta andando in scena nella tenuta degli Shelby, riversa sul palco a simulare la morte del cigno.

 

DarkSide

DarkSide
x

Check Also

Baby

Recensione serie TV: “Baby”- Prima Stagione Completa-

Eccoci con l’ennesima serie Netflix! Di base, non ...