Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: “Operazione Amore” (Plan de Coeur) -Seconda Stagione-

Recensione serie TV: “Operazione Amore” (Plan de Coeur) -Seconda Stagione-

Operazione amore 2

Cast Principale:

Zita Hanrot: Elsa; Joséphine Draï: Emilie; Sabrina Ouazani: Charlotte; Marc Ruchmann: Jules; Syrus Shahidi: Antoine; Ivan Naubron: Roman; Guillaume Labbé: Maxime; Tom Dingler: Matthieu.

La seconda stagione di Operazione Amore è arrivata sulla piattaforma Netflix l’11 ottobre 2019 con 6 episodi di 22/29 minuti.

Ci troviamo di nuovo a seguire le vicende delle tre donne più “pazze” della capitale francese. La nostra Elsa torna a Parigi dopo essere stata a “Buenos Aires” (non pensate a chissà che viaggio! Si tratta infatti di una via della stessa città!). In seguito a una riflessione durata quattro mesi (un periodo molto lungo per riflettere e maturare…Elsa cresci un po’!) trova un nuovo lavoro, ha una relazione con l’ex gigolò Jules e cerca di ricucire il rapporto con le sue amiche (senza informarle della sua relazione…si parte alla grande!). A mio avviso il suo personaggio è decisamente peggiorato, ora è lei che mente non solo alle sue amiche ma anche a Jules. Non vuole che si sappia della sua storia d’amore perché si vergogna, quindi i due si lasciano per poi tornare insieme dopo una dichiarazione “goffa” ma dolce, tipica di Elsa.

E alle altre due parigine, che cosa è successo?

Charlotte nel lavoro ha un discreto successo, invece  in amore assolutamente no, non è ancora pronta per una relazione (ma non è detto che per essere felici bisogna per forza avere una relazione, come ha detto l’attrice Emma Watson si può essere “partner di sé stessi”!).

Grazie al cielo è Emilie che mi ha dato gioia e soddisfazione, è l’unica delle tre a maturare veramente. Rimane sempre una rompi scatole, ma grazie al compagno Antoine e al bambino che hanno avuto, lei diventerà più dolce e meno fredda. I due diventeranno marito e moglie, più forti e innamorati di prima (Li ho amati…se ce l’hanno fatta loro c’è speranza per tutti).

Se devo essere sincera la prima stagione mi è piaciuta molto, questa purtroppo non mi ha fatto impazzire, il tema centrale della prima serie era banale ma divertente. Il seguito di questa storia a mio parere doveva essere gestito meglio. Però se volete vedere una storia ricca di amore, per scaldarvi in questo periodo freddo, è la serie adatta a voi.

 

Fulvia Elia

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Il Calendarfilm dell’avvento: Dodici Dicembre “Natale è sempre Natale

    Salve, mie Fenici! Vi siete mai ...