Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie Tv: Manifest – S1e09 – Dead Reckoning

Recensione serie Tv: Manifest – S1e09 – Dead Reckoning

Manifest – S1e09 – Dead Reckoning

Manifest – S1e09 – Dead Reckoning

Progetto grafico a cura di AstreaLux

Proseguiamo il nostro cammino alla ricerca dei passeggeri del volo 828.

Dead Reckoning inizia esattamente dove ci eravamo fermati con Ben, Michaela e Vance che scoprono il luogo in cui sono tenuti prigionieri i passeggeri scomparsi.

Ben è impaziente di entrare in azione poiché spinto dalla paura che gli esperimenti possano causare seri danni a suo figlio Cal, mentre Vance vuole prendere tempo per non commettere errori.

A casa, Grace sta preparando una festa a sorpresa per il marito, con l’aiuto dei figli cerca di tenerlo lontano da casa.

Intanto Ben, nota una donna ferita e riconoscendola come passeggera del suo volo, le va incontro. Dopo aver parlato con Michaela, porta Autumn nella stanza della caldaia e chiede a Fiona e Saanvi di raggiungerlo. Grazie alla donna, apprendono che gli esperimenti di elettroterapia sono immorali e capiscono che è tempo di agire. Contattano Vance chiedendogli di irrompere nel laboratorio, ma lui è restio, ha bisogno di più informazioni, infondo, sta rischiando la sua carriera.

Ben decide di “vuotare il sacco” raccontando all’uomo tutto quello che è successo sull’aereo, delle Chiamate e del legame di Cal con Marko, uno degli scomparsi.

Al laboratorio, stanno iniziando le dimostrazioni dei risultati ottenuti fino a quel momento. La prima prova consiste nel fare l’elettroshock, tra le cavie dell’esperimento solo Marko e altri due hanno una reazione, dimostrando di essere connessi, ma non soddisfatti del risultato ottenuto aumentano il voltaggio e questa volta vengono colpiti anche Cal, Michaela, Ben e Autumn.

Vance a questo punto è più che convinto e insieme a Ben, Fiona, Michaela e Jared si dirige al magazzino che però è vuoto. Solo con l’arrivo di Cal riusciranno a trovare i passeggeri. Infatti il bambino mostra al padre il luogo in cui sono detenuti.

La squadra scopre così l’entrata segreta e Cal insiste affinché Ben vada con gli altri perché è “l’unico in grado di portali in salvo”. Con Mick che si prende cura di ragazzo, Ben, Fiona, Jared e Vance entrano nel laboratorio.
Nei cunicoli sotterranei, la squadra incontra subito resistenza e gli scienziati, allertati dagli spari, cercano di liberarsi dei passeggeri e delle attrezzature.
Arrivati nel laboratorio principale staccano gli elettrodi dai malcapitati e Ben e Fiona li scortano fuori seguendo delle scie luminose che solo Ben è in grado di vedere; Vance e Jared inseguono Belson, il tipo a capo del progetto.
Con il laboratorio in fiamme e a rischio esplosione anche Vance e Jared si affrettano verso l’uscita, ma restano intrappolati nei tunnel proprio mentre fuoco e detriti li colpiscono.
In ospedale, Michaela vigila su Jared che è ancora incosciente, mentre il Capitano della polizia la informa che Vance non ce l’ha fatta. Ragazzi, che colpo al cuore! Proprio ora che mi stava iniziando a piacere.
Per Ben, le cose non vanno meglio, una volta tornato a casa con Cal, si trova di fronte una Grace furiosa e spaventata. Una volta che i ragazzi sono a letto, tra i due scoppia un litigio, lei lo accusa di non preoccuparsi della famiglia, ma soprattutto di essere spaventata dal suo cambiamento, alla fine lo caccia di casa.
Ora che non c’è più Vance a sostenerli, come andranno le cose?
Questo midseason ha dato nuova vita ad una stagione che stava iniziando a perdere colpi. Speriamo che i produttori non deludano le aspettative.

Lostris

Avatar
x

Check Also

BIG FUN

Recensione Serie Tv: RIVERDALE EPISODIO 3X15 “CHAPTER FIFTY: AMERICAN DREAMS” ED EPISODIO 3X16 “CHAPTER FIFTY-ONE: BIG FUN”

Nel quindicesimo episodio viene festeggiato il compleanno di FP che, arrivato al ...