Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Le Terrificanti Avventure di Sabrina – da 3×03 a 3×08

Recensione Serie Tv: Le Terrificanti Avventure di Sabrina – da 3×03 a 3×08

 

sabrina

Progetto grafico a cura di Teresa

Ben trovate, Fenici.

La terza parte (stagione) di “Le terrificanti avventure di Sabrina” è l’insieme di più eventi, sottotrame e nuovi personaggi che, nel corso degli episodi, portano all’Apocalisse.

Eh già, avete sentito bene: i Pagani e i loro Dei tornano a causa dello squilibrio creato dal rifiuto di Sabrina di accettare il suo Ruolo di Regina degli Inferi fin da subito. Insomma se questo non basta, ci prova Padre Blackwood ad annientare la Famiglia Spellman, che in questa terza parte affronta non poche difficoltà.

Beh, ci sarebbe il mondo da raccontare, e alcune cose sono alquanto discutibili.

Sono rimasta molto entusiasta da questa terza parte, però, se dovessi andare ad analizzare l’insieme confrontandola con le prime due, questa scema di entusiasmo, di novità, d’ingegno per soffermarsi in un loop (tra i tanti) di eventi, di comportamenti, di reazioni che, per quanto belli, arrivavano a stancare ad un certo punto.

Insomma, un bel voto come sempre alle ambientazioni, ai toni scuri e tetri, ai costumi, alla fotografia e sì, ad alcuni personaggi abbastanza convincenti che, nel complesso, hanno cercato di mantenere integro l’Io della serie per come l’abbiamo conosciuta; mentre assolutamente un bel no a tutte le sottotrame che nell’arco di otto episodi sono veramente fin troppe. Belle, ma un filino troppe.

Di Cosa parlo?

Beh, solo per citarne alcune:

Sabrina e il suo addestramento come Regina degli Inferi;

la sfida tra Sabrina e Caliban;

Sabrina, Nicholas e il Signore Oscuro;

Lilith, l’inganno al Signore Oscuro e l’arrivo del nuovo erede;

l’accademia che vuole risollevarsi ma sta perdendo il potere;

la nuova fonte di magia che sfrutta Mambo Marie;

l’arrivo dei Pagani a Greendale (che sono un vero circo e non in senso solo figurativo);

la Maga Circe contro Helda e altri personaggi;

il Dio Pan;

l’incantatrice, che sarebbe più appropriato un “Medusa” dato i riferimenti;

Prudence, la ricerca di Padre Blackwood e il salvataggio del fratello e della sorella e del mistero del tempo;

ancora Prudence con il tradimento e la morte di Agatha e Dorcas;

… e altre.

Manca qualcosa? Ovviamente! Nonostante la maggior parte delle trame (principali o trame minori non fa differenza) creino un collegamento abbastanza funzionante tra loro – perché cause scatenanti di altre vicende – non mi è piaciuto fare pingpong tra tutto. Sabrina appare più cosciente, ma allo stesso tempo si perde nella sua immaturità, e il suo fare la crocerossina, come le viene anche detto, sta stancando.

In sintesi, un finale di stagione sorprendente, che preannuncia la quarta stagione, la quale dovrebbe rispondere agli interrogativi rimasti sospesi, ma l’intera serie non è accettabile se messa a confronto con le prime due.

A presto!

Serena Oro

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

My shot

Recensione Serie Tv: Grey’s Anatomy – 16×14 – “Diagnosis”

Questa nuova puntata vede i medici alle prese ...