Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie TV: Grey’s anatomy 14×03 GO BIG OR GO HOME

Recensione Serie TV: Grey’s anatomy 14×03 GO BIG OR GO HOME

La terza puntata di questa nuova stagione di Grey’s Anatomy affronta principalmente la mega bomba lanciata contro Amelia nello scorso episodio. Infatti, la stessa Sheperd chiama in aiuto un suo amico-collega affinchè le rimuova il tumore che, a sua insaputa, sta crescendo dentro la sua testa da ormai quasi dieci anni.

La prima persona che viene messa al corrente delle condizioni di Amelia è Webber che si dimostra disponibile e comprensivo, cercando di aiutarla in tutti i modi possibili. Soprattutto quando la nostra neurochirurga sembra essere in crisi di nervi, lui la rimette in carreggiata.

Nel frattempo al Grey+Sloan Memorial Hospital, arriva Harper Avery che si confronterà con Cathrine, Miranda e Jackson. Lo scontro andrà per le lunghe, concludendosi con un licenziamento che vedeva la Bailey come protagoniste e che non potrà però essere messo in pratica, in quanto il nonno di Jackson morirà prima.

Arizona, invece, dovrà combattere contro i metodi nuovi introdotti dalla sorella di DeLuca, Carina. Che però, in alcuni casi, si rivelano un toccasana.

Tutto il resto della puntata ruota attorno alla notizia di Amelia e del suo tumore, la seconda persona che viene avvisata è Maggie che l’aiuterà con Owen, ed infine Meredith.

Questa puntata, ad essere sinceri, me l’aspettavo molto più triste con tanta gente che piange e invece è stata abbastanza neutra…e anche ironica, soprattutto se consideriamo che Jackson era felice perché il nonnino avesse finalmente tirato gli ultimi respiri.

Devo ammettere però che il nuovo neurochirurgo non è affatto male, ignorando il fatto che in un’altra serie interpretava Ade (OUAT) direi che Amelia è in ottime mani. Sono curiosa di vedere se si fermerà fino al post-intervento della Sheperd, perché ci sarà un post-intervento, a meno che Shonda non voglia regalarci un altro morto.

Simpatico anche il tentativo di DeLuca di spifferare tutto a Maggie, anche se con scarsi risultati. Apprezzo l’impegno.

Owen, finalmente, lo vediamo a fianco della moglie a supportarla. Era ora, non lo sopportavo più vederlo condizionato dalle altre donne della famiglia Hunt. Spero che questa esperienza, per quanto brutta sia, faccia sì che i due si riavvicinino e ricomincino da capo.

Non voglio parlare di Nathan, perché il modo in cui si sta approcciando sia con Meredith che con Megan non gli fa onore, e tutto questo mi fa ricredere di tutte le belle parole che fino ad ora ho detto su di lui.

Ora non ci resta che vedere la reazione di tutti gli altri medici dell’ospedale alla notizia del tumore della Sheperd e sperare nel bene e nel meglio.

QUI trovate la lista degli episodi precedenti con le relative recensioni

Recensione Serie TV: Grey’s anatomy 14×03 GO BIG OR GO HOME
Vota qui L\'articolo.

Gaia

x

Check Also

Recensione Serie TV: Blindspot 3×02 Enemy Bag of Tricks!

Eccoci arrivati a questa seconda puntata della terza serie di Blindspot, episodio ...

error: Contenuti di proprietà di RFS