Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie tv: Dr. Who Stagione 2

Recensione serie tv: Dr. Who Stagione 2

 

 

Buongiorno a tutti i fan del Dottore. Ora con la recensione della seconda stagione scopriremo cosa succede dopo che avevamo lasciato il dottore su Satellite 5.

Avevamo lasciato il dottore dopo gli avvenimenti di Satellite 5, nella sua nuova incarnazione interpretata da David Tennant (che vedremo successivamente come Kilgrave in Marvel’s Jessica Jones e l’ispettore Hardy in Broadchurch). In questa seconda stagione avrà ancora al suo fianco Rose Tyler (Bille Piper) come companion anche se maggiormente affiancata nel corso della stagione da Mickey (Noel Clarke visto nel recente film I Kill Giants) e Jackie Tyler , la madre di Rose (interpretata da Camille Coduri attrice poco nota ma validissima).

Durante i loro viaggi il Dottore, Rose e gli altri incontreranno diverse persone come la regina Vittoria,(si scoprirà in futuro essere stata moglie del dottore e per questo lo odia e che fonderà l’istituto Torchwood) e Madame de Pompadour che farà perdere completamente la testa al dottore.

Farà la sua comparsa in un episodio anche Sarah Jane Smith, compagna della terza e quarta incarnazione del dottore. Tra gli antagonisti, il dottore avrà a che fare nuovamente e diverse volte, con i Dalek, e incontrerà nuovamente un altro nemico storico, i Cyberman, di cui si scoprirà l’origine e che diverranno l’ennesima spina nel fianco del nostro gallyfreiano preferito.

Nelle due puntate finali della stagione, mentre il dottore e compagnia cercano di scoprire la natura di entità simili a fantasmi che stanno affollando la Terra, scoppia una guerra tra Dalek e Cyberman per il controllo del pianeta; grazie ad una breccia tra le dimensioni il dottore riuscirà a salvare nuovamente il pianeta azzurro ma non senza un’enorme perdita. Difatti mentre la breccia si sta per chiudere, Rose perde la presa e viene salvata solo per miracolo dall’intervento di Peter Tyler della dimensione alternativa (dove i nostri eroi erano già stati nel corso della stagione) che porta la figlia nella sua dimensione. Il dottore si vede cosi strappato dalla sua adorata Bad Wolf e si ritroverà solo.

In uno straziante scorcio finale il Dottore darà appuntamento a Rose, tramite un sogno, su una spiaggia sperduta della costa norvegese. Qui Rose finalmente riesce a dichiarare tutto il suo amore per il nostro viaggiatore della cabina blu, ma il collegamento si interrompe proprio mentre il dottore sta dicendo “Rose Tyler io ti….” Lasciando la povera gallese in lacrime sulla spiaggia.

Il dottore si trova di nuovo solo, in preda alle lacrime, quando una donna in abito da sposa piomba nel bel mezzo del Tardis. E’ Donna Noble, che con il dottore condividerà la puntata speciale di Natale prima e poi diverrà la sua compagna nella quarta stagione.

Che dire di questa stagione del dottore? Beh… è sempre il dottore, per di più il decimo, c’è ancora Rose (che si contende il titolo di best companion con Donna), appare Donna (come già detto), quasi quasi si merita a mio avviso la palma di migliore stagione (si gioca il titolo con la sesta ma di questa ne parleremo più avanti.)

E ora… varchiamo la soglia del TARDIS… ci leggiamo presto per la terza stagione! Allonz-y!!

Recensione a cura di:

 

Editing a cura di: 

 

Cassiopea

x

Check Also

Recensione Serie Tv : “A Discovery of Witches” Stagione 1 Episodio 1

La nostra Danny ci racconta il primo episodio di questa nuova serie ...

error: Contenuti di proprietà di RFS