Home / Senza categoria / Recensione Serie Tv: Doctor Who – stagione 9 –

Recensione Serie Tv: Doctor Who – stagione 9 –

Darkstars ci racconta le avventure del Dottore nella nona stagione, curiosi?

Doctor Who

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

 

Rieccomi tornata a parlare del Dottore, ora ci troviamo con la dodicesima rigenerazione che spero abbiate imparato ad apprezzare, altrimenti temo che per voi sarà una sofferenza finire queste due stagioni.

Allora, il Dottore viaggia ancora con la nostra Clara Oswald che grazie al cielo non lo ha abbandonato, anche dopo la morte del fidanzato.

In questa stagione la paura più grande del Dottore è creare un ibrido, colui che risulti essere metà di due entità diverse.

Nella prima parte della stagione infatti ritroviamo Davros, vivo e vegeto con i suoi Dalek, che cerca di sfruttare il senso di colpa del Dottore per ottenere il suo potere di rigenerazione.

In realtà non accade come sperato da Davros, i Dalek si autodistruggono e allo stesso tempo il Dottore capisce che forse può cambiare una cosa in Davros mostrandogli la “pietà”, parola che Clara riesce ad usare quando è un Dalek.

Un altro terribile momento è l’incontro con la ragazzina Ashildr, che nell’episodio muore dopo aver salvato tutti e il Dottore decide di sfruttare una tecnologia aliena per salvarla, ma ciò la porta ad essere un ibrido (umano-alieno) e immortale.

Ashildr la rincontreranno in altre puntate, tra cui le ultime che segnano decisamente il Dottore, Clara, Ashildr stessa e noi spettatori; per cui sedetevi e proseguiamo il viaggio.

Nelle ultime 3 puntate troviamo Rigsy, il ragazzino che aveva conosciuto Clara nella serie precedente, che risulta essere maledetto da un conto alla rovescia che scandisce quanti minuti gli restano per affrontare il Corvo, nonché una nube nera che uccide coloro che portano il tatuaggio.

Clara scambia con Rigsy il tatuaggio e così muore lei per mano del Corvo.

Ora dopo questa notizia vi avrò sconvolti, ma riprendiamoci perché il trauma non termina qui, infatti nella puntata successiva il Dottore si trova teletrasportato in un castello molto particolare, dove è inseguito da una creatura che vuole le sue confessioni.

Quando alla fine riesce ad uscire, scopre di essere su Gallifrey, il suo pianeta natale e fa un’ultima rivelazione ormai salvatosi dal disco confessione: è lui l’ibrido.

Questa affermazione non viene poi chiarita da nessuno, ma il Dottore vuole rincontrare Clara, morta da secoli ormai, per cui sfrutta il suo essere un eroe sul suo pianeta per obbligare i signori del tempo a riavere Clara, estrapolandola dalla sua linea temporale e creando, ovviamente, un paradosso enorme se lei non venisse riposta nel tempo.

Il dodicesimo decide di allontanarsi dal suo pianeta e portare Clara alla fine dell’universo dove, però, incontra la cara Ashildr che le chiede chi sia l’ibrido. Quest’ultimo potrebbe essere lei stessa (umana – aliena), potrebbe esserlo il Dottore (umano – signore del tempo) o ancora potrebbe non essere una persona, ma una coppia e in questo caso il Dodicesimo con Clara, coppia che potrebbe distruggere l’universo.

Giunti a queste conclusioni il Dottore fa una scelta dolorosa: cancellare i ricordi. Qui avviene la separazione dei due, Clara se ne va e il Dottore anche, ma chi avrà dimenticato?

Il Dottore perde il ricordo base di Clara, il suo aspetto.

Lui sa chi è, ricorda le avventure vissute con lei, ma non il suo aspetto fisico, ritrova il TARDIS, che Clara ha riportato da Londra, e torna sulla Terra.

Mentre la nostra Clara Oswin Oswald, ci saluta facendo un ultimo viaggio con Ashildr, prima di ritornare nella sua linea temporale e morire.

Bene direi che vi ho scioccato a sufficienza, io ci sono rimasta male per svariati motivi: l’alone di mistero sull’ibrido non è stato svelato, Clara se ne va lasciando il Dottore e noi sappiamo che morirà comunque (un’altra compagna del Dottore che muore), Ashildr che fine faccia nessuno lo sa… insomma tante incognite lasciate lì e che forse nemmeno nella 10 stagione otterranno risposta.

Io spero non mi deluda e voi?

Vi saluto e al prossimo viaggio nel tempo, Geronimooooooo!

 

4

Snow White

x

Check Also

Legacies S1e05 “Malivore”

Recensione Serie Tv: Legacies 1×04 “Hope is not the Goal”

Salve lettori, benvenuti a questo quarto episodio. Ci addentriamo sempre di più ...