Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Doctor Who S11e05 “The Tsuranga Conundrum”

Recensione Serie Tv: Doctor Who S11e05 “The Tsuranga Conundrum”

Doctor Who S11e05 “The Tsuranga Conundrum”

Doctor Who S11e05 “The Tsuranga Conundrum”

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Rieccomi tornata a parlare del Dottore, episodio dal quale non ho distolto lo sguardo nemmeno per un secondo. Primissime impressioni: è stato molto intrigante e ho apprezzato la suspence che è stata creata.

Cominciamo dal principio. All’inizio dell’episodio, abbiamo il nostro gruppo che sta cercando un oggetto su un pianeta “spazzatura”, ma invece di trovare ciò che cercavano scoprono una bomba sonica che detonando fa perdere loro i sensi.

Eccoci allora in una nave ospedale dove ritroviamo i nostri; all’inizio è tutto molto confuso e non comprendiamo bene la situazione se non per il fatto che conosciamo Eve Cicero, suo fratello Durkas, l’androide Ronan e un alieno, Yoss, incinto.

Mentre il Dottore e compagni cercano di capire come recuperare il TARDIS, fanno la conoscenza di un alieno, un P’ting: esserino molto piccolo che divora qualsiasi cosa, purché inorganica, e ne preleva l’energia.

Il piccolo alieno per procurarsi il cibo crea danni all’astronave e uccide un suo componente (ma non vi rivelerò niente) e questo causa non solo problemi perché la nave seguendo una rotta predestinata e non può variarla o farle cambiare velocità, ma anche il morale dei componenti dell’equipaggio è molto basso.

Mentre il Dottore cerca una soluzione, scopriamo che la nave madre manda dei segnali con i quali richiede lo status dell’aeronave in viaggio, in quanto riceve allarmi dai sensori; e qui scopriamo un’amara verità, dopo 3 tentativi falliti la nave madre, nel caso di ulteriore allarme ai sensori, comanderà l’auto distruzione.

Nel frattempo a Yoss si rompono le acque e con lui vanno Ryan e Graham, la corrente elettrica e mal messa e Ronan insieme a Yas controllano il nucleo di antimateria, grazie al quale si muove l’astronave. Se siete stati attenti avrete capito il perché, ma nel caso ve lo spiego: il P’ting cerca energia e dove assumerne veramente tanta, se non dal nucleo di antimateria nonché fonte principale di energia?

Bene ora abbiamo tutto pronto, ma il Dottore pensa anche a un altro fattore: come far arrivare più in fretta la Tsuranga alla nave madre e qui subentrano Eve e suo fratello Durkas, il quale essendo un ingegnere  manomette i comandi e li collega neuralmente a Eve, generale e pilota neurale.

La verità sul perché Eve si trovi sulla nave ospedale verrà celata in questi frangenti e capiremo anche il suo finale, ma Durkas ci sorprenderà e porterà tutti in salvo.

No, non mi sono dimenticata di dirvi cosa succede al P’ting, beh lui cerca energia no? E allora cosa c’è di più energetico di una bomba in procinto di esplodere? Niente. Per cui il Dottore attira il P’ting in una capsula di espulsione con la bomba e una volta che l’alieno l’ha ingerita lo rilascia nel vuoto dell’universo (tranquilli sopravvivono sia senza ossigeno, che al freddo).

Bene, ora vediamo le mie impressioni dopo averci riflettuto!

Ho apprezzato molto questo episodio. La Dottoressa mi sta piacendo sempre più, forse anche perché più umana, più simile a Smith? Non ho la risposta, ma questo episodio è stato intrigante, ho apprezzato la scorrevolezza della linea temporale, di non aver perso la logica dei discorsi, di aver capito addirittura l’antimateria spiegata da Josie.

Per cui come sempre continuo a consigliarvi questa serie e vi invito a rimanere collegati con noi, perché spero che entreremo nel vivo di questa stagione con un super Boss, magari.

Con questo vi saluto

Geronimoooooo!

Lostris

x

Check Also

BLOWIN’ IN THE WIND

Recensione Serie Tv: GREY’S ANATOMY 15X08 – “BLOWIN’ IN THE WIND.”

Questa ottava puntata segna la fine della prima parte della quindicesima stagione; ...