Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Criminal Minds 14×12 – “Hamelin”

Recensione Serie Tv: Criminal Minds 14×12 – “Hamelin”

 

 

 

In questa puntata la squadra è invitata ad indagare sulla scomparsa volontaria di tre bambini.

All’inizio i sospetti cadono su un pedofilo in libertà vigilata ma con l’avanzare delle ricerche, l’uomo si dimostra estraneo alla vicenda. Viene però comunque arrestato per aver spintonato Tara.

Nonostante gli avvertimenti della polizia e le misure precauzionali prese dai genitori, si verificano altri due rapimenti. La prima è una bambina, che pur di raggiungere l’SI, si butta dalla finestra; mentre il secondo è una bambino (figlio del sindaco) che viene rapito di forza dopo che l’aggressore ne uccide la madre.

Nel corso delle indagini, si scopre che tutti i bambini hanno frequentato dei corsi tenuti da un professore che è stato poi allontanato per sospette molestie sessuali. Da controlli approfonditi sui vari PC risulta che tutti i bambini hanno ricevuto la medesima email contenente un video con messaggi subliminali che li ha indotti all’ipnosi. E’ stato così che l’SI è riuscito ad ottenere la cooperazione dei bambini nel loro rapimento.

Proprio come nella famosa fiaba, Il pifferaio magico attirava a sé tutti i topini del paese.

 

 

Identificato l’SI e scavando nel suo passato, la squadra scopre che le accuse di pedofilia mosse nei confronti dell’uomo erano infondate. Accuse che però hanno portato il figlio al suicidio allo scopo di fermare le voci che correvano sul loro conto.
La disperazione ha condotto l’uomo a fare ciò che ha fatto e una volta scoperto, a togliersi la vita nel parco davanti a una Tara e un Matt totalmente inerti.
Fortunatamente tutti i bambini vengono salvati e condotti alle rispettive famiglie sani e salvi.

Personalmente, trovo particolarmente inquietanti le puntate nelle quali i bambini sono le vittime. A parte ciò, la trama è stata davvero coinvolgente.
Come sempre, mi dà grande soddisfazione vedere l’intera squadra collaborare per risolvere un caso (anche se questa volta all’appello mancava JJ che è dovuta rimanere a casa con la madre).
Ma tra tutte, ho letteralmente adorato la scena dove Reid, usando una mossa alla bad boy atterra il pervertito. Mi fa impazzire questo ragazzo! Vi prego datemi più scene così.

 

 

 

Molto carina anche l’idea di utilizzare la fiaba de Il pifferaio magico come collegamento ai messaggi subliminali a cui sono sottoposti i bambini. Fortunatamente che almeno nella puntata c’è stato il lieto fine.

È stato orrendo assistere al suicidio dell’insegnante…soprattutto considerando che lui stesso era una vittima. Fa molto riflettere come delle accuse infondate abbiamo avuto delle conseguenze così drammatiche come la distruzione di un’intera famiglia.
Gran brutta cosa le malelingue!

Alla prossima!

 

 

 

 

 

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione Serie Tv: Elementary 7×01 – 7×02 – 7×03

    Londra. Le luci della sera si ...