Home » Senza categoria » Recensione serie TV: Council of Dads -1×05- “Tradition!”

Recensione serie TV: Council of Dads -1×05- “Tradition!”

Tradition

Progetto grafico a cura di Vita Firenze

Ciao a tutti, amanti delle serie TV!

Nell’episodio precedente Lu scopre di essere stata in affidamento per alcuni mesi prima che Scott decidesse di combattere per riaverla con sé. La ragazza decide quindi di cercare la sua famiglia affidataria che però si rifiuta di incontrarla.

In Tradition, la famiglia Perry vive per la prima volta dalla morte di Scott, le festività di Halloween, Vigilia di Natale e Capodanno.

Nel frattempo nasce una bella amicizia tra Robin e Sam, l’uomo che incrocia ogni mattina durante la sua corsa. Scopriremo nella notte di Halloween che Sam è un agente di polizia e il rapporto con Robin si svilupperà rapidamente riservandoci però qualche amara sorpresa.

Arriva il giorno della vigilia di Natale e con esso la madre di Robin, una donna fredda all’apparenza, ma che – in seguito a un colloquio rivelatore con Larry – mostrerà invece un animo buono e un carattere forgiato dall’aver cresciuto la famiglia da sola.

La carrellata delle festività procede fino a Capodanno tra confessioni accorate, delusioni, drammi familiari e riappacificazioni fino a condurci a un epilogo che lascerà col fiato sospeso e il crepacuore.

Tradition, approfondisce il tema del dolore per la perdita, una sofferenza che si amplifica sotto le feste. Robin e famiglia toccano ogni giorno con mano la consapevolezza che Scott non c’è più, ma tale coscienza è più forte in questi giorni perché l’uomo era il detentore delle tradizioni di famiglia. Dover portare avanti ogni cosa, come lo faceva il marito, destabilizza la donna che mai come adesso si trova ad affrontare le conseguenze della sua perdita.

Personalmente sono rimasta molto toccata da questo episodio; beh, in verità questa serie mi fa piangere come una fontana sempre, ma stavolta mi sono davvero rispecchiata nella sofferenza dei protagonisti e credo che chiunque abbia subito il dolore di perdere una persona cara non possa che fare altrettanto.

Replicare le stesse tradizioni rinnova solo quel dolore, l’unica via d’uscita per sopravvivere allo strazio e guardare al futuro con serenità, è crearne di nuove. In tal modo il ricordo di quelle vecchie, diventerà il traghettatore dei soli momenti felici del passato non cancellando ma almeno sfumando il nostro dolore.

Alla prossima.

Fulvia Elia

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Shiv Part One

Recensione Serie Tv: Stargirl – 1×07 – “Shiv Part One”

Dopo la batosta inflitta da Sport man e ...