Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Council of dads – 1×01 – “Pilot”

Recensione Serie Tv: Council of dads – 1×01 – “Pilot”

Progetto grafico a cura di Vita Firenze

Ciao a tutti, amanti delle serie TV!

E’ arrivato per me il momento di parlarvi di una nuova serie drammatica, prodotta dalla NBC che ne ha commissionati dieci episodi. Vediamo per il momento cosa accade nell’episodio pilota.

Scott Perry, sposato con Robin e padre amorevole di quattro figli (Luly, Theo, Charlotte e JJ), scopre di avere un osteosarcoma alla gamba e decide di sottoporsi all’intervento di asportazione, che sarà eseguito da Oliver, suo medico e amico. Oliver è anche il migliore amico di Robin.

L’intervento riesce con successo e circa un anno dopo, il cancro di Scott è in remissione. La famiglia Perry riprende la sua normale routine e la felicità di Scott e Robin è coronata dalla notizia di una nuova gravidanza.

In questa cornice s’inseriscono Anthony (professione Chef e amico d’infanzia di Scott) e Larry (conosciuto agli alcolisti anonimi e di cui l’uomo è diventato lo sponsor).

Tutto procede per il meglio, ma Scott vuole essere previdente e, preoccupato di lasciare prematuramente  i suoi figli, convince la moglie a istituire un “comitato di padri”, i cui membri, selezioneranno accuratamente insieme. Tale comitato avrà il compito di seguire i ragazzi nel loro percorso, qualora dovesse mancare la guida di Scott.

La scelta finale ricade proprio su Oliver, Anthony e Larry… il resto lo scoprirete guardando la puntata.

Council of Dads è un dramma che tratta argomenti quali l’amicizia e la famiglia, concentrandosi sull’importanza del ruolo paterno, spesso messo in secondo piano rispetto a quello di madre. Questa storia apre una finestra sul mondo degli uomini, alla scoperta dei loro sentimenti e del loro rapporto con il dolore della perdita.

Ammetto che l’episodio di lancio ha inizialmente suscitato in me qualche perplessità. La storia di Scott è percorsa in modo molto veloce, senza troppi dettagli. Mi sarebbe piaciuto vedere un maggiore approfondimento, tuttavia, mi sono resa conto che soffermarsi troppo sulla malattia dell’uomo avrebbe rischiato di distogliere l’attenzione dal tema centrale e dai suoi protagonisti.

Voglio dare una possibilità a questa serie e spero che concorderete con me.

Buona visione.

Serena Oro

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

From The Ashes

Recensione Serie Tv: The 100 – 7×02 – “The Garden”

Salve fenici, eccoci al secondo episodio di The ...