Da non perdere
Home / Senza categoria / Recensione serie tv: Chicago Fire 7×01 “A Closer Eye”

Recensione serie tv: Chicago Fire 7×01 “A Closer Eye”

Chicago fire 7

Progetto grafico a cura di Sweetfire

Dopo un’estate di lontananza, rieccoci insieme ai nostri amici pompieri della stazione 51.

Non so se l’avete notato anche voi, ma spesso, la prima puntata della stagione ci dà i punti salienti che piloteranno l’intera stagione.

E ho già capito che quest’anno ci toccherà soffrire! 😉

Andiamo con ordine.

Dal punto di vista sentimentale, la situazione è molto triste per Matt. Il nostro capitano, con Gabby lontano, per occuparsi della situazione post-terremoto in Sudamerica, (che ancora non ho capito dove sia, Messico? I bambini parlano spagnolo, quindi propendo per il Messico), soffre di solitudine e di abbandono.

Chi invece se la sta godendo alla grande sono Stella e Kelly, che vanno d’amore e d’accordo, come si può notare fin dalle prime battute.

Un’altra persona che sta soffrendo è sicuramente Sylvie, a cui Gabby manca moltissimo (e infatti viene cazziata da Boden per aver fatto fuori tutti i suoi nuovi compagni di ambulanza).

La vita scorre tranquilla alla stazione, Otis gioca a scacchi in remoto con un suo compagno di squadra di un altro turno, i suoi compagni, pur non capendo una mazza di scacchi, si divertono a prenderlo in giro e a fargli venire i dubbi sulle mosse e lui ci casca come un pollo!

Arriva alla stazione anche l’ennesima nuova compagna per Sylvia, una ragazza di colore, Emily Foster, che arriva in ritardo al suo primo turno (e Boden glielo fa notare).

E la prima chiamata arriva immediatamente. Un uomo, un addetto alla manutenzione, è rimasto incastrato nel vano ascensore, ma l’ascensore continua a scendere e rischia di schiacciarlo. Appena giunti, i pompieri si precipitano e, senza neanche capire bene la situazione, Matt si tuffa nel vano per soccorrere l’uomo ferito. Ma l’ascensore non si ferma! Ci sono diversi minuti di panico, in quanto tutte le manovre, compreso togliere l’elettricità, sembrano non ottenere risultati. Matt e l’uomo intrappolato se la stanno vedendo davvero brutta!

Fortunatamente si riesce finalmente a bloccare la discesa infernale e Matt può assistere l’uomo. I due vengono finalmente estratti ma Kelly è molto arrabbiato con Matt e accusa l’amico di essersi buttato in una missione suicida!

Ma i nuovi arrivi non sono finiti. Arriva anche un nuovo controllore, mandato da Grissom, (ma guarda un po’ che caso), una vecchia conoscenza di Boden, da lui stesso definito un politico incapace, che dà l’impressione di essere lì per smontare tutta la baracca. (allego foto per far vedere che faccia di m**** è appena giunta!)

Seguendo il consiglio di Kelly, Matt cerca di riallacciare il rapporto con Gabby e le telefona mentre lei è impegnata nelle operazioni di soccorso ma la donna, dopo poco, è costretta a chiudere.

Durante un rifornimento Kelly viene impegnato in una missione di soccorso improvvisa, quando un uomo che stava spaccando il marciapiede, tocca con il martello pneumatico un cavo e Kelly si getta addosso all’uomo per salvarlo.

Al ritorno alla stazione, Cruz ne parla entusiasta ma il nuovo arrivato, la spia di Grissom, fa invece un cazziatone a Kelly per le modalità con cui l’uomo è intervenuto. Insomma sto tizio, è meglio che non consumi nulla dalla cucina comune, perché il minimo che gli può capitare è il guttalax 😉

Nell’ultima puntata della stagione precedente, Otis aveva scoperto che Grissom aveva alterato i suoi conti per poter ottenere l’incarico di nuovo direttore e Boden aveva deciso, in ultima analisi, di non utilizzare la scoperta di Otis.

Ma, dopo il cazziatone a Kelly, e una giornata in barca con Matt e Kelly stesso, Boden decide di prendere tra la situazione di petto e porta al sovrintendente i rapporti di Otis.

La nuova compagna di Sylvie, Emily, si rivela invece preziosa durante una missione di soccorso, quando un uomo, colpito dal suo rivale in amore con un mattone sulla testa (!), rischia, a causa del colpo, di perdere l’occhio. Purtroppo non è possibile trasportare la vittima in ospedale fino a quando non sarà disabilitata la cavigliera elettronica e il rischio aumenta, quindi Emily decide di incidere la ferita per alleviare la pressione. Solo più tardi, l’uomo verrà portato in ospedale e qui scopriamo che la nostra Emily ha sicuramente un passato, anche se in questo momento, non sappiamo quale sia!

Chi è il misterioso avversario di Otis a scacchi? È Stella! Chi l’avrebbe mai detto?

Purtroppo, al ritorno a casa, Matt ha una brutta sorpresa. Gabby è lì, ma non per restare. Ha accettato l’offerta di rimanere indefinitamente in Messico (?), come coordinatrice del gruppo di soccorso. L’addio tra i due è straziante, ma sapevamo già che Gabby lo stava lasciando.

E un’ulteriore brutta sorpresa attende Boden. La spia di Grissom, gli porta indietro il dossier, comunicando all’uomo che il sindaco sapeva già dell’errore commesso dalla società esterna incaricata di redigere i conti (è sempre così, è sempre colpa degli esterni 😉 ) e che il sindaco appoggia in pieno Grissom. Ahi ahi ahi!

E quindi ecco le linee guida di questa nuova stagione.

Cosa succederà a Matt, adesso?

E qual è la storia dietro ad Emily Foster?

E Boden riuscirà ad uccidere la spia di Grissom e a far sparire il cadavere?

Eh eh

Alla prossima!

TessV

x

Check Also

Amour Fou

Recensione Serie Tv: You – Stagione 1 Episodio 6 “Amour Fou “

    You ci regala, questa settimana, un sesto episodio ricco di ...

error: Contenuti di proprietà di RFS