Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Arrow – 8×01 – “Starling City”

Recensione Serie Tv: Arrow – 8×01 – “Starling City”

Starling City

Bentornati amanti di Arrow!

Episodio trasmesso dalla CW il 15/10/2019.

Ci siamo!

Questa sarà l’ultima stagione, qui si concluderà la storia di Oliver Queen, anche se sappiamo che il vero finale c’è stato con la 7×22.

Vi avverto subito che queste recensioni saranno un pelino incazzate, si piangerà e io già da ora incrocio le dita. Non sono d’accordo sulle scelte e le direzioni prese, ma ahimè, ormai il danno è fatto.

Iniziamo?

Dove eravamo rimasti??

Alla fine della 7×22, Oliver seguiva Monitor per adempiere al patto che aveva stretto con lui nel crossover precedente, viaggiando così per le varie terre e universi. Nel futuro, Fel lo raggiungerà proprio grazie a quest’ultimo.

E ora??

Questo episodio si apre con Oliver che corre sull’isola di Lian Yu. Ricalca perfettamente l’inizio della serie, come nell’episodio 1×01, tutto è un tributo alla prima stagione con alcune notevoli differenze e sorprese che mai vi aspettereste.

Monitor lo ha portato su Terra 2, la terra di Black Siren. Oliver non ha ben capito cosa voglia da lui, né le future implicazioni che ne deriveranno, le scopriremo in seguito secondo me.

In questa realtà Moira è viva e ha una relazione con Malcolm Merlyn. Rivederla mi ha commosso e quel suo “My beautiful boy” mi ha letteralmente strappato il cuore cazzarola!

Anche rivedere Barrowman nel ruolo di Malcom, così diverso da come lo conoscevamo, non più come capo della Lega degli Assassini, ma una persona schiva, pavida e niente … attore versatile come sempre.

Ma non crederete a quello che vedrete.

Laurel 2 è un’eroina qui, ha un suo bunker, lo ripeterà più volte (saranno contenti i Lauriver nel vedere la loro beniamina con Oliver, Dio, sto ridendo) e ha come spalla e aiutante un Green Arrow, che altri non è, rullo di tamburi … Adrian Chase.

Oliver dovrà rimediare a vari casini saltando da una terra all’altra, senza farci mancare nulla, avremo come sempre la nostra dose di sofferenza.

Rivedere Moira è stato un colpo, ma vogliamo parlare di Tommy? In questa terra è vivo e abita nella Queen Mansion.

Thea invece è morta di overdose a causa della Vertigo, ne faceva uso per superare il dolore della perdita del fratello nel naufragio del Queens Gambit.

Per Oliver, nella sua realtà e in quella che conosciamo, il villain è Malcom, l’Arciere Nero.

Spoiler

In questa invece, è stato Tommy ad andare a Nanda Parbat e unirsi alla Lega, dopo la morte di Thea è diventato Assassino.

I suoi scagnozzi sono Dinah e Renè (un ruolo consono a mio avviso).

Citazioni di Felicity e Olicity in ogni dove. Ritroviamo anche Dig nel suo ruolo di guardia del corpo del nostro Arciere di Smeraldo, Oliver pensa che sia il doppleganger di Terra 2; in realtà è il vero DIG. Si ripete la scena della macchina, dove lui tenta di scappare ma trova le porte chiuse.

Diggle gli racconta tutto, è stata Fel a mandarlo, grazie a uno dei congegni di Cisco per passare da una Terra all’altra. È lì perché non vuole che faccia tutto questo da solo.

Oliver riesce a fermare Tommy dal distruggere The Glades e fa un discorso che… ragazzi, dovete ascoltarlo.

“Anch’io ho perso delle persone care e … non so come spiegartelo, il dolore non passa e uccidere innocenti non è la soluzione. Sii la persona che io credo tu possa essere”

Oliver si AMA.

Qui Amell ha dato prova di grandi capacità interpretative.

Alla fine dell’episodio, la realtà in cui si trovano, Terra 2, collassa dissolvendosi e Oliver assiste nuovamente alla perdita di sua madre e Tommy. Rivivere di nuovo lo stesso dolore avendo salvato la città? A che pro??

Considerazioni

Ok, potrei essere ancora arrabbiata per non avere Felicity in questa stagione, ma i motivi del perché Ems non c’è sono abbastanza noti. Aveva altri impegni presi in precedenza ma ci sono altre cose che non sto qui a elencarvi.

Cosa posso dire…

Ero partita prevenuta ma mi sono dovuta ricredere, un episodio Oliver centrico con ritorni graditi e impensabili nei ruoli assegnati.

Un Josh Segarra come Green Arrow dove fa la Salmon Ladder (caro Josh, te voglio bene, ma la Salmon come LUI, nessuno mai!). Era un villain con le palle ridotto a fare la spalla della Sirena urlante, va beh.

Laurel 2, eroina di quella Terra (e già questo fa ridere), salvata da Oliver e Dig. Ora capisco perché sarà in tutta la stagione in mezzo alle scatole.

Colin/Tommy. Ogni volta che lo vedo un tuffo al cuore e vestito come Assassino della Lega beh, mi ha colpita positivamente.

Riferimenti Olicity

Ovunque.

Anche del loro primo incontro, avvenuto nella puntata 1×03, ma ovviamente non è lei. L’impiegata le dice che lì c’è la Smoak Tech.

Flash forward

Non mi hanno colpito per niente, nel senso che non mi hanno impressionato. Will ridotto a una macchietta e dovrebbe essere la versione maschile di Felicity, mentre Mia sempre poco credibile. Non riesco a farmela piacere e non posso farci nulla, poco convincente nel ruolo di futura “eroina”. Connor e Zoe… ni, forse l’unico degno di nota è stato JJ, figlio naturale di Dig e Lyla, il nuovo Deathstroke nel 2040. Certo, non è Bennett (guai a toccarmelo) ma sarei incazzata pure io se dovessi ritrovarmi maschio quando ero nata femmina e mi chiamavo Sara. Grazie Barry!

È Oliver il fulcro di tutto.

Sono riusciti a farci provare tutte le emozioni possibili, compresa la disperazione per il destino incombente, una spada di Damocle gli pende sulla testa. Lontano dall’amore della sua vita, dalla figlia appena nata, non vi sembra che abbia già sofferto abbastanza??

 “Non posso impedire la mia morte… ma posso proteggere chi amo” 

Amell sa essere intenso e drammatico. Ormai Oliver è lui e lui è Oliver.

Ho pianto e non me ne vergogno, sarò diventata emotiva, ma gli autori sanno toccare le corde di ogni fan e shipper che si rispetti.

Ve possino!

Mal Cattiva e Birichina

Concedetemi una parte leggera in attesa della tempesta che ci travolgerà con i prossimi episodi, Segarra, Amell e O’Donnell tutti assieme. Attentato alle mie povere ovaie!

Ma quello che mi ha letteralmente stesa è quanto possa essere ancora più figo di quello è. Saranno i capelli più lunghi, o la nuova suit che gli sta tipo seconda pelle, sarà che legato con le catene e bagnato fa sangue, sarà che ha un culo da paura ma… è sempre un gran bel vedere per gli occhi, il corpo, lo spirito e l’anima!

Bravo Stephen per averci dato ancora un’interpretazione magistralmente sublime di Oliver e, porca miseria, sentivo le emozioni che lui provava è… bravissimo!

Chi ha visto Arrow fino alla settima stagione guardi anche questa. Ci sarà tempo eventualmente per insultare, bestemmiare o altro.

Quest’ultima serie è una lettera d’amore verso il fandom così tanto affezionato.

Lo so, Ems non c’è ma incrocio tutto per una sorpresa o qualsiasi cosa.

Sono fiduciosa.

In questo momento stanno girando il crossover che come sapete andrà in onda a dicembre e poi a gennaio.

L’episodio mi è piaciuto? Certo che sì.

-9 alla fine.

Alla prossima.

Un saluto dalla vostra Mal.

 

DarkSide

DarkSide
x

Check Also

Il Calendarfilm dell’avvento: Sei Dicembre – “Canto di Natale di Topolino”

Titolo originale: Mickey’s Christmas Carol Lingua originale: inglese ...