Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: A Discovery of Witches – stagione 1 episodio 6 –

Recensione Serie Tv: A Discovery of Witches – stagione 1 episodio 6 –

Stagione 1 Episodio 6

Progetto Grafico a cura di TessV

 

Che episodio! Ci stiamo preparando velocemente per la fine di questa prima stagione, dato che mancano solo due episodi, una cosa assai triste in effetti… ma non demordiamo, il grande successo finora raggiunto ha confermato una seconda stagione quindi non dovremo aspettare poi molto!

Eravamo rimasti, nel quinto episodio, con il rapimento di Diana da parte di Satu che la porta nel castello di Gerberto, dove troviamo il vampiro con la sua bella scatolina occupata dalla testa di una strega. Mi viene in mente il paragone “Linus e la sua coperta” anche se in versione più inquietante e macabra. Comunque sia, Satu non ci mette molto a passare da “sono una strega anche io e possiamo collaborare” a “adesso ti torturo perché voglio conoscere i tuoi poteri”, insomma dopo parecchie urla e forse qualche rivelazione che non ci è dato conoscere, Satu trascina e butta Diana giù per un pozzo mentre, stravolta dal suo stesso incantesimo, la strega di fuoco viene portata da Gerberto a fare la conoscenza con la strega nella scatola.

Diana, ferita e a malapena in grado di muoversi, sogna la madre e il padre che le raccontano una storia strana:

Diana era chiusa in una stanza da sola, tutta buia, si domandava come avrebbe fatto ad andarsene. Ma poi sentì bussare alla porta, era il principe. Usò tutta la sua forza per aprire la porta serrata … senza riuscire a raggiungerla. Fece allora un buco nel tetto, grande abbastanza perché potesse passarci. Poi lo chiamò: “vola qui e portami via”. Ma il principe non sapeva volare, quindi Diana dovette farlo da sola.

Intanto a Sept-Tours Matthew è preoccupato e arrabbiato tanto da attaccare Baldwin appena si presenta. Baldwin però non c’entra, e nemmeno la telefonata a Knox rivela alcunché, solo la telefonata isterica delle zie di Diana mette un po’ di luce sulla vicenda. Difatti Emily in una sua visione, aveva visto due persone rapire Diana e portarla in un castello in rovina. L’unico castello in zona è “La Pierre” dove Gerberto teneva prigioniera una strega. Immediatamente Matthew e il corpulento Baldwin partono con l’elicottero verso il castello. Individuano subito Diana ma nessuno dei due può scendere a prenderla così Diana, ricordando il sogno e le parole della madre, si alza in volo per raggiungere il suo amato.

Tornati a Sept-Tours Matthew controlla le ferite di Diana accorgendosi che Satu le ha lasciato un marchio sulla schiena raffigurante il sigillo dei De Clermont. Baldwin fa valere la sua autorità decidendo di portare la strega a Venezia cosa che, come capo dei De Clermont, può fare. Ma inaspettatamente Matthew fa valere un altro grado, ben più alto, come capo dei Cavalieri di San Lazzaro il cui nuovo compito sarà proteggere Diana dalla sua stessa gente. A Baldwin non resta che chinare il capo e farsi da parte.

Satu, prima di farsi acciuffare dai vampiri e sfruttando la momentanea assenza di Gerberto, ruba la scatola con la testa e se ne va in un posto sicuro dove scopre che la strega decapitata si chiama Meridiana, una strega antica e potente tenuta da Gerberto in prigionia. In un atto di pietà Satu la uccide, ma non prima che la testa oltre al suo solito monito “guardati dalla strega con il sangue di leone e di lupo …” la ringrazia chiamandola tessitrice. Cos’è una tessitrice?

Finalmente un minimo di chiarezza sulla faccenda demoni ci perviene. Agatha chiamata dal figlio e dalla nuora viene messa alle strette sul nome della strega cercata dalla congregazione, quella a cui Sophia dovrebbe dare la sua misteriosa statuina. Agatha non sembra voler cedere, finché Sophia non le rivela di essere figlia di due stregoni e che molto probabilmente anche sua figlia sarà una strega, a differenza sua che è un demone. Questo cambia tutto, perché se la Congregazione dovesse venirlo a sapere probabilmente sarebbero guai per la bambina ancora non nata. Agatha si convince e rivela il nome di Diana.

Come ultima chicca Matthew e Ysabeau rivelano a Diana che è stata messa sotto incantesimo, probabilmente dai suoi genitori, e per questo non può usare la magia.

Episodio pregno di eventi e di informazioni interessanti che in questo caso, ci lascia anche parecchi enigmi riguardo i Cavalieri di San Lazzaro, la parola Tessitrice, la statuina di Sophia e sugli incantesimi posti su Diana dai suoi genitori. Non so voi ma io non vedo l’ora di vedere il prossimo episodio che già dal promo si preannuncia bellissimo!

 

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Baby

Recensione serie TV: “Baby”- Prima Stagione Completa-

Eccoci con l’ennesima serie Netflix! Di base, non ...