Home / Recensione libri / Recensione: “Room 7 – Sei disposta a dimenticare te stessa?” di Mag

Recensione: “Room 7 – Sei disposta a dimenticare te stessa?” di Mag

Nome: Room7  Sei disposta a dimenticare te stessa?
Autore: Mâg
Editore: Self-publishing
Genere: Erotic Romance
Dataa di pubblicazione: 23/03/2020

«Prenda l’ascensore per il terzo piano e giri a destra. Troverà la sua stanza in fondo al corridoio dove potrà riposarsi. Tuttavia, se dentro di sé sentisse di aver bisogno di ben altro, al quarto piano potrà trovare qualcuno che l’aiuterà a dimenticare. Le porte sono aperte. Dovrà soltanto scegliere».
Questa la proposta che il concierge fa a Francesca, in una notte piovosa d’aprile. Accetterà?

Un incontro passionale casuale, che ben presto si tingerà d’amore.
Ambientato in Italia, fra Matera e Roma.

*

I raggi di sole non ci toccavano, eravamo al buio, eravamo ombra.
Nell’oscurità, ci stavamo lasciando andare al piacere come se il resto del mondo non fosse mai esistito.

Puoi scegliere di andare nella tua stanza, se lo desideri, e attendere il giorno da sola. Oppure, restare con me e dimenticarti di tutto per il resto della notte.”

(Tratto dal libro)

Cosa faresti se ti trovassi nel bel mezzo della notte a rifugiarti in un motel, la pioggia incessante e tu, delusa da un fidanzato traditore, volessi annullare ogni pensiero?

Viene offerta un’occasione, un rischio… per lasciarsi andare.

Questo romanzo attira in un turbinio di curiosità e sensualità, il gusto del proibito dinnanzi a una porta. Un gioco erotico e affascinante, dove l’unico scopo è abbandonarsi al piacere dei sensi.

Il colore porpora è simbolo di dignità, potere, intelligenza e idealismo… Se sei stata attratta da questa stanza è probabile che qualcosa o qualcuno abbia minato tutto questo e il tuo corpo ti stia chiedendo di riprenderne il controllo.”

(Tratto dal libro)

Francesca è una giovane donna alla soglia dei trent’anni, che vive a Matera, sua città natale e capitale europea della cultura 2019. Delusa da un fidanzato che stava per sposare e da un lavoro come commessa accettato per necessità, sebbene i suoi studi sostengano che sia una psicologa, una notte si ferma in un motel, dove il destino e l’incoscienza le faranno conoscere il Multimilionario, un dominatore gentiluomo. Un uomo che le farà esplodere i sensi. Solo una notte, sarà per lui un’attrice nella stanza porpora.

Il Multimilionario, Davide alias Andrea… o forse il contrario, è un personaggio inizialmente enigmatico, un ragazzo affascinante e determinato. Ogni parola che sprigiona dalla sua bocca è resa sensuale e decisa dall’abile scrittura dell’autrice. È capace di convincerti a sperimentare senza risultare banale o eccessivamente cruento.

La storia d’amore tra i due è dolcissima, nonostante le scene erotiche descritte in modo esplicito senza trascendere mai nella volgarità. Francesca, comoda sul suo divano davanti a una serie tv e circondata da anime e manga, si trasforma da ragazza insicura in cerca di stabilità, a donna pronta a correre il rischio. Trascorrere una notte con uno sconosciuto e rivederlo ancora e ancora. Andrea, da uomo che non deve chiedere mai si rivela una vera sorpresa, perché cela dentro di sé risvolti di un passato che ancora non è riuscito ad archiviare.

La trama è incalzante, i colpi di scena sono costanti e ben costruiti, grazie a una fluidità di scrittura che tiene incollati alle pagine. Molto hot, senza i soliti cliché tra dominatore e sottomessa.

Ho letto questo libro in poche ore, non certo per la sua brevità, quanto piuttosto perché la curiosità non ti permette di abbandonarlo, basti solo pensare al titolo presente all’apice di ogni capitolo. La suspense è palpabile e questo rende il romanzo avvincente, intriso non semplicemente di scene ad alto tasso erotico (non fraintendetemi ci sono e non di poco conto… il tubo ne è testimone), ma anche di vita vera. L’amicizia, il tradimento, la dipendenza economica e affettiva, i valori legati alla famiglia nonché le forme dialettali nei dialoghi, le descrizioni di due città come Matera e Roma che invogliano a visitarle, rendono la storia autentica.

Chissà che non succeda anche a te, un’avventura così, ci hai mai pensato? Io l’ho vissuta tra le pagine di questo libro, tu che aspetti a goderti le emozioni!

Nome: Room7  - Sei disposta a dimenticare te stessa? Autore: Mâg Editore: Self-publishing Genere: Erotic Romance Dataa di pubblicazione: 23/03/2020 «Prenda l’ascensore per il terzo piano e giri a destra. Troverà la sua stanza in fondo al corridoio dove potrà riposarsi. Tuttavia, se dentro di sé sentisse di aver bisogno di ben altro, al quarto piano potrà trovare qualcuno che l’aiuterà a dimenticare. Le porte sono aperte. Dovrà soltanto scegliere». Questa la proposta che il concierge fa a Francesca, in una notte piovosa d'aprile. Accetterà? Un incontro passionale casuale, che ben presto si tingerà d'amore. Ambientato in Italia, fra Matera e Roma. * I…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Come non innamorarsi del capo (The Coffee Series Vol. 2)” di Whitney G.

      TITOLO: Come non innamorarsi del capo ...