Da non perdere
Home / Recensione libri / Recensione “Predestinati – Un viaggio nel Tempo Magico” di Lorena Franco

Recensione “Predestinati – Un viaggio nel Tempo Magico” di Lorena Franco

LA STORIA CHE HA ISPIRATO IL BEST SELLER “LA VIAJERA DEL TIEMPO”

Un romanzo straordinario che affronta il tema dei VIAGGI NEL TEMPO da un punto di vista magico. La sua bellissima e indimenticabile storia d’amore ha già conquistato centinaia di lettori in tutto il mondo.
Nel 1930, a soli dieci anni, la piccola Emily Stuart scompare misteriosamente senza lasciare traccia. Sessantadue anni più tardi la giovane Amy Thompson, di undici anni, viene salvata da un uomo con metà volto sfigurato dall’essere investita da un’auto. Dall’altra parte Paul Lee, il migliore amico di Emily fin dall’infanzia che non ha mai smesso di cercarla, è stato costretto a oltrepassare i limiti del tempo attraverso un incontro casuale avvenuto nella mansarda dove aveva vissuto momenti indimenticabili di gioco con la bambina scomparsa.
Una storia d’amore magica e indimenticabile, ricca di suspense, d’azione e di vendetta, nella quale si intrecciano vite e avvenimenti nel corso degli anni accomunati da uno sfondo: Clinton Hill (Brooklyn, New York). Storie parallele e fatti intriganti, nei quali niente e nessuno è ciò che sembra; salti nel tempo accomunati da una domanda che l’uomo si è posto fin dalla notte dei tempi: è possibile viaggiare nel tempo?

“Predestinati” è un romanzo fantasy autoconclusivo dell’autrice Lorena Franco. Ho scelto di leggere questo libro in quanto sono una grande amante di storie di viaggi nel tempo e la trama mi ha attratta. Chi si tirerebbe indietro davanti a una storia d’amore magica e che sopravvive a tutto e tutti, viaggiando negli anni da un tempo a un altro? Eppure non è tutto oro quello che luccica, la pubblicità vale molto di più dei personaggi caratterizzati male e della modalità di scrittura poco avvincente.
Il libro è suddiviso in varie parti, in quanto con i viaggi nel tempo si passa da un’epoca a un’altra. Quando la piccola Emily scompare, i suoi genitori e il suo migliore amico Paul non riescono a darsi pace, soprattutto quest’ultimo. Nei giorni e negli anni a venire penserà sempre alla sua amica, sicuro che se fossero rimasti insieme si sarebbero sposati. Con gli anni, però, Paul deve lasciarla andare, non può certo vivere la sua vita con il fantasma di Emily sempre con lui. Ma sarà davvero così?
Emily invece troverà una nuova famiglia, oltretutto migliore della precedente. Anche se i passaggi dell’adozione mi sono sembrati poco credibili. Sarebbe davvero così facile far spuntare una bambina e dei documenti così dal nulla?
Purtroppo questo libro mi ha delusa abbastanza. Il racconto è spesso lento, non ho trovato quei grandi colpi di scena o la suspense che mi aspettavo. Inoltre, a volte, alcuni refusi mi hanno tratta in inganno. Sfortunatamente i personaggi non hanno profondità e non sono caratterizzati. Prendiamo Emily ad esempio: sembra che il suo personaggio viva in una bolla, non dovrebbe essere la protagonista, o almeno una di loro? Invece non prende mai decisioni autonomamente, sembra vaghi costantemente nella nebbia e sembra quasi non provi emozioni. Inoltre mi è dispiaciuto non avere più informazioni sui varchi: perché di due tipologie? È normale che tutti possano attraversarli senza problemi? Basta davvero pensare intensamente a una data e lanciarsi in un buco nero?
Credo che la mia criticità derivi dall’essermi sentita delusa dopo la fine del libro, forse l’aspettativa che avevo era troppo alta? Sinceramente non saprei. Sicuramente se i personaggi fossero stati caratterizzati meglio e la storia fosse stata più accurata, avrei assegnato molte più stelline a questo volume!
E voi? Lo avete letto? Cosa ne pensate?

Recensione a cura di

LA STORIA CHE HA ISPIRATO IL BEST SELLER “LA VIAJERA DEL TIEMPO” Un romanzo straordinario che affronta il tema dei VIAGGI NEL TEMPO da un punto di vista magico. La sua bellissima e indimenticabile storia d’amore ha già conquistato centinaia di lettori in tutto il mondo. Nel 1930, a soli dieci anni, la piccola Emily Stuart scompare misteriosamente senza lasciare traccia. Sessantadue anni più tardi la giovane Amy Thompson, di undici anni, viene salvata da un uomo con metà volto sfigurato dall’essere investita da un’auto. Dall’altra parte Paul Lee, il migliore amico di Emily fin dall’infanzia che non ha mai…

Score

Voto di Nivienne 2.5

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Kiki

x

Check Also

Review Party: “Il prezzo della redenzione” di Kate McCarthy

Care Fenici, oggi grazie alla recensione di Kiki ospitiamo il Review Party ...

error: Contenuti di proprietà di RFS