Home » Otaku per passione » RECENSIONE OTAKU: “SOGNO E ILLUSIONE (GENEI MUSOU)” DI NATSUKI TAKAYA

RECENSIONE OTAKU: “SOGNO E ILLUSIONE (GENEI MUSOU)” DI NATSUKI TAKAYA

Tamaki è un giovane esorcista, dal carattere però chiuso e irascibile, ancora intento ad imparare potenti incantesimi che possono salvare vite umane.
Asahai è la sua dolce, buona, inseparabile ragazza. L’unica che riesce a capirlo, mentre la famiglia non fa altro che rimproverarlo perchè non sia al di sotto delle loro aspettative.
Un giorno nella loro vita fa irruzione uno strano ragazzo, e nulla sarà come prima; mentre molti segreti di famiglia verranno finalmente a galla…

Tamaki e Asahi sono due ragazzi del liceo. Il primo, appartenente a una famiglia molto potente dal punto di vista religioso, ricopre niente di meno che la carica di shugoshi, una specie di salvatore mistico, che compiendo esorcismi e contrapponendosi al capo della famiglia Gekka, una casta demoniaca, cerca di fermare l’avanzata dei demoni da essi risvegliati; la seconda invece, sua compagna di giochi sin dall’infanzia, è apparentemente una semplice fanciulla da sempre innamorata del nostro Tamaki. La faida tra le due famiglie, che perdura da più di mille anni, è iniziata a causa di due fratelli (Hira e Saga), innamorati della stessa donna (Suigetsuka). Hira, capostipite della famiglia Gekka, era stato scelto da Ella, che sembrava possedere una forza universale, per restargli accanto. Entrambi i fratelli erano stati designati dalla santa donna Suigetsuka, per rimanerle vicino e proteggerla. La storia però si evolve in tragedia e gli uomini si sa, non capendo lo stato sovrannaturale delle cose e avendo paura dell’ignoto, nel momento in cui i poteri di Suigetsuka non rispondono come dovuto, la tacciono di stregoneria giustiziandola poi brutalmente.

Hira impazzisce di dolore e suo fratello, il cui cuore è molto ambiguo, per difendere gli uomini dalla sua follia, si contrappone a lui, fino a che, mille anni dopo, Suigetsuka non si reincarna in Asahi, che innamorata di Tamaki, farà di tutto per aiutarlo e per risanare quella frattura da lei creata molto tempo prima.

Un manga emozionante e pieno di suspense. Diviso in cinque volumi, rispecchia in pieno la struttura del genere shoujo, accompagnandoci nelle vicende amorose e psicologiche della vita dei nostri personaggi. In esso incontreremo demoni e armi sacre, magia ed esoterismo, amore e drammi familiari. Completo e coinvolgente. Molti personaggi saliranno alla ribalta, entrando nel nostro cuore, commuovendoci e accompagnandoci nella conoscenza delle leggende e credenze giapponesi sulla morte e rinascita, dandoci qualche assaggio rispetto alla struttura della loro storia medievale. Una storia passionale ma delicata, che ci terrà con il fiato sospeso fino all’ultima pagina, a sottolineare che il nostro destino non è ancora scritto e che noi stessi siamo gli artefici del nostro fato.

Consigliato a ragazzi dai dodici anni in su.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Consegna notturna – Serie: Pinx Video Mystery #1” di Marshall Thornton

Titolo: Consegna notturna #1 Serie: Pinx Video Mystery ...