Da non perdere
Home / New Adults / Recensione: “Oltre l’amore (The Tattoo Series Vol. 3)” di Jay Crownover

Recensione: “Oltre l’amore (The Tattoo Series Vol. 3)” di Jay Crownover

Trama

Dietro la sua aria insolente e i tatuaggi che ricoprono il suo corpo, Cora Lewis nasconde un cuore spezzato e non vuole bruciarsi di nuovo. Cora vorrebbe incontrare una persona che non abbia problemi da risolvere e sia pronta ad impegnarsi. Finché non conosce Rome Archer. Rome è ben lontano dall’essere perfetto. È testardo, rigido e prepotente. Ed è tornato dalla sua ultima missione molto provato sia fisicamente che moralmente. Rome si è sempre trovato a ricoprire troppi ruoli: fratello maggiore, figlio prediletto, super soldato. Ma nessuno fa più per lui. Ora è solo un uomo che cerca di capire cosa fare con la sua vita e come tenere a bada i demoni oscuri legati alla guerra e alle perdite subite. Era pronto ad affrontarli da solo, ma Cora ha fatto irruzione nel grigiore della sua vita, illuminandola… E quel che all’inizio sembra imperfetto potrebbe anche durare per sempre…

Recensione

Bellissimo, divertente, commovente, anche questo terzo libro di Mrs Crownover è riuscito a sorprendermi. La storia di Cora e Rome è, al pari delle altre due, forse solo un po’ più intensa visto che nel calderone delle emozioni c’è il Disturbo Post Traumatico da Stress di lui: infatti dopo essere stato dimesso dall’ospedale e congedato, Rome torna a casa, ma non è più il ragazzo di prima. Si rende conto che non riesce ad ambientarsi nella vita civile dopo dieci anni di servizio militare, non sa come e cosa fare, in primis della sua vita; e poi vorrebbe non “vedere” più le immagini di guerra che lo perseguitano di giorno e di notte, oltre al fatto che deve ancora perdonare (se così vogliamo dire) suo fratello Remy per il segreto che ha mantenuto fino alla morte. L’autrice riesce con le parole a far capire le emozioni che si agitano dentro Rome fino in fondo: il suo essere “perso”, il non saper più che ruolo debba interpretare nella sua vita; perché lui, prima, era il fratello responsabile, quello che reggeva tutto sulle sue spalle e adesso che Remy non c’è più e Rule ha una relazione stabile, non essendo più in missione, non sa come comportarsi. Lo aiuterà Brite, un ex militare gestore di un bar, che dopo una rissa nel locale con vari danni, rifiuta i soldi ma lo “obbliga” a sistemare i danni manualmente. Cora è la protagonista femminile: una dura dal cuore tenero che mal sopporta gli atteggiamenti di Rome e non ci pensa due volte a dirglielo in faccia, ma che al momento del bisogno è pronta ad aiutarlo. E’ grazie a questo suo lato altruistico che inizia a vedere dietro agli atteggiamenti di Rome il perché di certe sue uscite spiacevoli e si rende conto che il ragazzo non è “stronzo” di natura, ma indossa una corazza che ha messo per proteggersi da ciò che ha vissuto. Anche lei ha un passato da dimenticare, un ex che l’ha distrutta emotivamente: e adesso cerca la perfezione nel suo futuro uomo… e non è impresa da poco! Ma si sa che l’amore arriva quando meno te lo aspetti e MAI come lo vorresti tu. Quindi Cora inizia ad innamorarsi di Capitan Muso Lungo (Rome ovvio), ma non esprimerà il suo amore a parole fino a quando un incidente la farà aprire a lui. Nel libro troviamo anche gli altri personaggi dei romanzi precedenti: Rule con Shaw, Jet ed Ayd, Asa (interessante persona…), Nash (me curiosa su lui, taaaanto) e Phil il proprietario del negozio. Nel finale ci sono due scenari aperti assai stuzzicanti riguardanti Nash e Phil che mi hanno sconcertata parecchio, quindi nell’attesa del prossimo libro, vi lascio alla lettura di questo spettacolare terzo libro.

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

Recensione a cura di:

Tayla

Editing a cura di:

AleLale

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

x

Check Also

Recensione: “Dirty” di Kylie Scott (serie Dive Bar #1)

Care Fenici, oggi Kiki ci parla di “Dirty” di Kylie Scott  L’ultima cosa ...

error: Contenuti di proprietà di RFS