Home » Recensione libri » Recensione: “Oltre la Montagna (Prigioniera dei Fae -Vol. 4)” di Lily Archer

Recensione: “Oltre la Montagna (Prigioniera dei Fae -Vol. 4)” di Lily Archer

Taylor mi è stata portata via con l’inganno. Sento il legame tendersi e contorcersi finché è sul punto di strapparsi. Ma la troverò. È mia tanto quanto io sono suo e nulla m’impedirà di ritrovare la mia regina. Non smetterò mai di cercarla. Se sarà ferita, la guarirò. Se avrà paura, la prenderò tra le braccia e il mio abbraccio sarà il suo porto sicuro. E quelli che l’hanno presa? Li distruggerò tutti. Attraversare il cuore ghiacciato dell’inverno sarà un errore fatale per loro. La mia ira annienterà il re oltre la montagna e tornerò nel Regno d’Inverno con la mia regina al mio fianco. È un piano solido, e sono sicuro che funzionerà. Ma quando raggiungo le Montagne Grigie, nulla è come sembra, e la mia anima gemella deve affrontare il pericolo rappresentato dal nemico più insidioso di tutti: se stessa.

Nota di Lily: Con Oltre la montagna, si conclude la storia d’amore tra Leander a Taylor, ma appariranno nuovamente in libri futuri.

Sei pronta?” Beth mi fa cadere un acino d’uva in bocca.

Lo mastico piano e rifletto sull’enormità della domanda. Ero pronta per essere gettata nell’Arin? No. Ero pronta a incontrare Leander? No. Ero pronta a scoprire chi era il mio vero padre? No. Ero pronta a scoprire chi sono? No.

Ma non è indispensabile essere pronti quando arriva il momento. Le cose accadono. Non smettono mai di farlo.”

Nell’ultimo capitolo che ha come protagonisti Taylor e Leander (la serie però proseguirà con le avventure di altri personaggi) Taylor libera finalmente il suo Fae selvaggio e scopriamo il significato di tutti gli indizi disseminati in precedenza, così come il ruolo dell’amica che l’ha tradita, introducendola nel mondo di Arin.

Taylor è stata rapita dal re oltre la montagna e, pungolata da questi, si trasforma nella creatura più spaventosa possibile. Non sarà facile trovare la chiave giusta per addomesticarla. Il Fae di Taylor unisce il male e il bene, il potere di dare la morte (come ha già fatto nei precedenti episodi), ma anche quello di mantenere in vita le creature.

La profezia si rivela in una serie di eventi, che naturalmente io terrò gelosamente celati, ma che, come potete ben immaginare, saranno assolutamente catastrofici.

Questo episodio è avvincente come quelli precedenti, nonostante un eccesso di scene erotiche, che sembrano inserite quasi a forza. Il lato fantasy e la suspense invece tengono benissimo in ritmo e coerenza, rendendo questa saga effettivamente interessante.

È in piedi al centro della gabbia, con suo sguardo intenso come una carezza, come la sua mano sulla mia guancia e le sue labbra sulle mie. “Amore mio” sussurra. Il legame è sempre più forte, anche se Shathinor cerca di bloccarlo. L’amore che Leander m’infonde riveste il mio cuore di calore.

La pura adorazione nel suo sguardo, l’emozione nelle sue parole, la consapevolezza di essere adorata – tutto erompe dentro di me in modi che non credevo possibili. La mia furia sembra sciogliersi come neve al sole, il desiderio di distruggere sbiadisce mentre mi crogiolo nel suo amore.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: Un’altra prospettiva di Annabelle Jacobs

COLLANA: RAINBOW Titolo: Un’altra prospettiva Titolo originale: Always ...