Home / Made in Italy autori italiani famosi ed emergenti / Recensione: “Oltre il buio” di Sara Purpura

Recensione: “Oltre il buio” di Sara Purpura

Trama

Lui è Stephan Queen: dirigente dell’Elle Journal. Bello come un Dio, pieno di segreti e arrogante come pochi.
Lei è Rachel Stone: giovane e ingenua praticante che si affaccia alla vita con eccessiva timidezza.
Potrebbe essere una storia come tante, mossa dai soliti cliché, ma per Rachel e Stephan niente è come sembra. Un passato difficile influisce sul loro presente. Un destino beffardo si diverte a intrecciare le loro vite nella maniera più improbabile. La passione che li spinge l’una verso l’altro, scandirà tragicamente il loro tempo insieme. Fra orrori, intrighi e brame di potere, il loro amore verrà messo a dura prova. La felicità è là, a portata di mano, ma qualcosa sembra sfuggirgli.
Riusciranno ad andare oltre e ridipingere i toni di un futuro oscuro? Ce la faranno a trovare le assoluzioni che gli servono per sentirsi liberi di amarsi?

Recensione

Bene, oggi mi appresto a recensire un nuovo romanzo: ‘Oltre il buio’. Devo confessare che è il primo di Sara che ho il piacere di leggere e mi ha lasciato davvero con la curiosità di conoscere gli altri suoi lavori. Sara ha una penna di facile lettura, una scrittura che prende, che cattura fin dalle prime righe. Ed è stato questo che mi ha spinto a proseguire fino alla fine.
Il romanzo che ci narra l’autrice è una storia molto complessa, i personaggi principali lo sono. Ho apprezzato tanto la presentazione che Sara Purpura ci dà fin dalle prime pagine, infatti avrete subito il piacere di conoscere Stephan, la sua famiglia, i suoi dispiaceri, il suo dolore e la vita che conduce, così come vi verrà presentata Rachel, il suo problema e il sacrificio che compie ogni giorno. I due protagonisti hanno un passato difficile che dovrebbero solo lasciarsi alle spalle. In qualche modo sono legati e lo scopriranno solo in seguito. La serie di vicissitudini che capiteranno loro, oltre all’amore che nascerà, vi terranno incollate al libro senza lasciarvi per un solo istante. Continui colpi di scena e attimi di dolcezza, alternati a scene in cui non mancherà la suspense… e personaggi davvero dolci. Uno solo tra loro è odioso, o almeno io l’ho odiato dall’inizio alla fine: Steve. Tenetelo d’occhio perché lui ha un ruolo importante in questa vicenda.
Come al solito mi fermo, la trama è bella succosa e se vi svelassi qualche particolare in più, vi toglierei il piacere di leggere. Spero di avervi stuzzicate a dovere. P.s. le scene intime non mancheranno e posso assicurarvi che l’autrice le fa vivere…
Consigliato alle lettrici che amano le storie non semplici e che credono anche nel destino e nelle vicissitudini che spesso ci portano a perseguire un sentiero particolare. E anche a chi crede nell’amore, nelle storie difficili e che la vita vada vissuta nonostante le difficoltà.

Fiamme Sensualità hot

Recensione a cura di:

Firma-Loveangel

Editing a cura di:

LadyLightmoon

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Recensione: “La lettera dell’amore perduto” di Debbie Rix

Italia, 1959. Rachael è una giovane vedova con una ...