Home / Gay Romance / Recensione: “Non quel tipo di ragazzo” di Sara York

Recensione: “Non quel tipo di ragazzo” di Sara York

Quando il sicario della CIA Aiden Jackson è intrappolato tra il muro di un bagno e un uomo eccitato, sceglie l’uomo, con sua stessa sorpresa. Aiden non vuole ammettere di essere gay, ma le sue prime esperienze con gli uomini lo lasciano disorientato, con troppe domande e alla disperata ricerca della verità. Nasconde i suoi reali desideri portando a cena una ragazza bellissima, ma è l’uomo distante pochi tavoli che cattura la sua attenzione.
Il gentile e attraente dottor Trace Williams è così speciale da sembrare un angelo agli occhi di Aiden, e il loro primo bacio è così diverso da quelli sperimentati fino a quel momento, tanto da lasciarlo sconvolto. Il fatto che Trace riesca a vedere fin dentro la sua anima, nonostante Aiden cerchi di nascondergli tutto, lo fa incazzare. Aiden ha bisogno di avere Trace nella sua vita, ma nel momento in cui il dottore scoprirà la verità riguardo il suo lavoro, rimarrà qualcosa della loro relazione? 

Aiden Jackson è un agente segreto della CIA, un killer professionista che nasconde la sua vera identità a chiunque non faccia parte della Compagnia, soprattutto alle persone che ama, perché la verità potrebbe metterle in pericolo. I suoi viaggi per il mondo non sono altro che missioni sotto copertura, organizzate per dispensare morte a criminali e terroristi, individuati e condannati dalla CIA. Proprio durante una missione si trova invischiato con un suo collega in una situazione d’emergenza, in cui è a rischio non solo la riuscita dell’intera operazione ma anche la loro vita. Così, per salvare la pelle, costretti nello spazio angusto del bagno di una stazione, i due fingono di essere una coppia che si sta scambiando effusioni e, allo scopo di rendere tutto più credibile, Aiden si lascia andare a un approccio sessuale con un uomo per la prima volta nella vita. Questa sconvolgente esperienza riporta a galla i desideri e i bisogni che ha sempre provato a nascondere, fingendo di essere quello che suo padre e la sua famiglia si sono sempre aspettati da lui, lontano dalla sua vera essenza.

Inizia così una battaglia interiore che lo tormenta e lo spinge a soffocare la sua natura dietro la maschera di un uomo etero che frequenta belle donne. Per tale motivo esce con Jessica, bellissima e sofisticata, illudendosi che sia la persona giusta che gli permetta di dimenticare una realtà inaccettabile. Peccato, però, che durante la serata a catturare lo sguardo e i desideri di Aiden non sia la sua accompagnatrice ma il dottor Trace Williams. Elegante e affascinante, Trace ricambia l’attrazione che Aiden prova per lui, ma comprende subito il conflitto che lo tormenta, così decide di lasciargli spazio per decidere e il suo numero di telefono, salutandolo infine con un bacio lieve che resta nei ricordi di entrambi come un marchio a fuoco. Dopo giorni di riflessioni e incertezze, che turbano Aiden nel profondo, i due si rivedono e si abbandonano all’attrazione che li ha spinti l’uno nelle braccia dell’altro. Ma cosa succederebbe se il destino giocasse le sue carte contro di loro? Dopo tutto Aiden uccide persone per lavoro, mentre Trace ha votato la sua vita a salvarle…

Dopo una prima parte dal ritmo lento, che si perde tra le riflessioni e i ripensamenti di Aiden, la storia prende vita quando si intreccia a un imprevisto adrenalinico, in cui entrambi i protagonisti si trovano coinvolti loro malgrado. Inizialmente la narrazione è risultata a tratti sconnessa e poco coerente in alcuni punti, laddove entrambi i protagonisti appaiono un po’ confusi nella descrizione dei loro stati d’animo.

Ho percepito una grande diversità nel tono della narrazione e nel carattere delle vicende nella seconda parte del romanzo, come se improvvisamente la storia subisse un’impennata che accresce l’interesse e aumenta il coinvolgimento del lettore.

Molte e molto intense le scene di sesso, che sono ben descritte, sensuali ma mai volgari.

Con una trama più ricca fin dall’inizio e una maggiore coerenza narrativa, di sicuro, il mio giudizio sarebbe stato più alto.  

A cura di:

Quando il sicario della CIA Aiden Jackson è intrappolato tra il muro di un bagno e un uomo eccitato, sceglie l'uomo, con sua stessa sorpresa. Aiden non vuole ammettere di essere gay, ma le sue prime esperienze con gli uomini lo lasciano disorientato, con troppe domande e alla disperata ricerca della verità. Nasconde i suoi reali desideri portando a cena una ragazza bellissima, ma è l'uomo distante pochi tavoli che cattura la sua attenzione. Il gentile e attraente dottor Trace Williams è così speciale da sembrare un angelo agli occhi di Aiden, e il loro primo bacio è così diverso…

Score

Voto Lady Kei 3

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione: “Bones (Blue Boy #2)” di Garrett Leigh

Cam è un pornodivo veterano del Blue Boy ...