Da non perdere
Home / Recensione libri / Recensione: “Niente regole (#2 Sexy Lawyers Series)” di Emma Chase

Recensione: “Niente regole (#2 Sexy Lawyers Series)” di Emma Chase

Trama

A Washington la vita per un avvocato può essere davvero difficile. Lo sa bene Jake Becker, che ha fama di essere un uomo freddo, insensibile e a tratti intimidatorio. Ma Jake si riconosce in questa descrizione e gli sta bene così. Sa che è necessario, soprattutto quando deve torchiare un testimone. Non ama le complicazioni. Per lui sono i fatti che contano, e al cliente chiede di raccontare solo quelli. Nient’altro. Non desidera diventare uno psicoterapeuta, né un principe azzurro. Finché, a complicare la sua vita, arrivano Chelsea McQuaid e i suoi sei nipoti orfani… Chelsea è troppo dolce, troppo innocente, e bellissima: e questo non è affatto un bene per Jake, che cerca di rimanere professionale e distaccato di fronte a lei. Ma Chelsea ha bisogno di qualcuno che la aiuti, che la difenda. E Jake conosce bene il suo mestiere…

Recensione

Magnifico, divertente, sentimentale, ironico, romantico, con un pizzico di passione (chi ha figli capirà…), Mrs Chase ha fatto centro di nuovo, anche questo libro è riuscito a creare un’immensità di emozioni.
Jake è un avvocato difensore molto bravo nel suo lavoro, i suoi colleghi sono Sofia e Stanton (ricordate il libro precedente?). Stacanovista e “stronzo”, pensa solo al lavoro trattando le donne come un antistress… fino al giorno in cui viene derubato da un bambino di nove anni. Quel giorno, infatti, cambia la sua vita, dopo averlo inseguito e acchiappato, si rende conto che non è un teppista poiché indossa una divisa scolastica di una scuola privata, così decide di non denunciarlo ma di parlare con i suoi genitori, in lui rivede se stesso a quell’età. Giunto a casa di Rory, scopre che il piccolo è orfano da poco e vive con cinque fratelli (dai sei mesi ai quattordici anni), sotto tutela della zia ventiseienne, lei ovviamente è carina e lui ne è attratto. Parlandosi, Jake capisce che il gesto di Rory è dovuto alla rabbia repressa per la morte improvvisa dei genitori e mentre parlano, si scatena il finimondo, così Jake conosce anche gli altri fratelli.

La piccola osserva la salvietta sgranando gli occhioni blu. Poi, come ogni difensore che sa di essere inchiodato, fa l’unica cosa possibile: si rimette alla clemenza della corte. «Mi dispiace, Riley». Riley è impassibile. «Questo non mi restituirà il mio rossetto, piccola mocciosa!». «Non ho potuto farne a meno!», implora lei. E io, senza volerlo, annuisco. Brava ragazzina, vai con l’infermità mentale. È tutto quello che ti è rimasto. «Il rossetto era là dentro, mi chiamava…». Voci. Le voci vanno bene. Sempre un trucchetto facile. Si affonda le mani nei riccioli biondi, scompigliandoli e tirandoli, finché non diventano selvaggi e folli. «Mi ha fatto impazzire! È così rosa e carino, dovevo toccarlo!». Chelsea chiude gli occhi e respira a fondo, spingendo ancora di più quelle tette favolose contro la camicia. Io mi godo lo spettacolo, pregando che un bottone salti o che il lavandino si metta a spruzzare acqua su quella camicia bianca. Un ragazzo deve pur sognare.

Da quel giorno Jake è chiamato per ogni emergenza e la cosa gli fa piacere. Iniziando a conoscere i piccoli, capisce quanto sia speciale Chelsea e si sente bene immerso in quel caos di famiglia. Vorrebbe iniziare una storia con Chelsea… lui ci prova, ma con sei ragazzini sempre in mezzo ai piedi la privacy è un optional.

«Ciao, Jake!». Mi appoggio allo schienale della sedia. «Ciao, Rosaleen». «Che fai?» «Lavoro. E tu?» «Sto preparando la zuppa di pollo». C’è una nota d’orgoglio nella sua voce. «Brava. Tua zia è lì?», chiedo. Sospetto che Chelsea non abbia idea di quello che stia facendo sua nipote. «È in bagno. È malata». Aggrotto la fronte. «Che significa che è malata?» «Sta vomitando dappertutto. Tutti stanno vomitando, tranne me. E Ronan, ma lui sputa sempre, quindi non conta»

Fin quando riescono ad avere una serata solo per loro due e, finalmente, vanno a letto insieme.

Quasi con un pizzico di rammarico, mi ritraggo. Solo per gemere quando comincio a riscivolarle dentro. Questo non è scopare. O fottere. È qualcosa di diverso, qualcosa di più, che non ha nome. «Jake… oh, sì… più veloce». Inarca i fianchi per accogliermi ancora più a fondo, e io perdo la cognizione del tempo. Non esiste nient’altro se non i nostri contorcimenti e i gemiti, i baci e i sussurri, le spinte e i palpiti. Più forte, e più a fondo, e di più, ancora. È il piacere più intenso che abbia mai provato.

Jake si fa prendere dal panico, ha paura di non saper gestire una famiglia, a causa del suo passato e di suo padre, e quindi scappa. Saranno i suoi amici a fargli entrare un po’ di sale in zucca, oltre ad un episodio spiacevole di un suo cliente senatore.
Tutta la trama è intensa, si passa dalle risate alle lacrime, risate perché i bambini sono spettacolari con delle uscite spassosissime, le lacrime sono spuntate per il rapporto che lega Jake al giudice, e quando Jake racconta il suo passato a Chelsea. Mrs Chase è riuscita a far amare un protagonista decisamente odiabile (all’inizio) ampliando le sue sfaccettature e il suo carattere, non si può non amarlo, duro fuori con un cuore enorme e dolcissimo dentro. Se per caso non avete letto nulla di quest’autrice, rimediate in fretta perché merita tantissimo.

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

Recensione a cura di:

Tayla

Editing a cura di:

Maria

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

x

Check Also

Raffaella Spano

Novità in Uscita: “Andrew: Il prologo” di Raffaella Spano (rapita #4)

    Titolo: Andrew: Il prologo (Rapita #4) Autore: Raffaella Spano Genere: ...

error: Contenuti di proprietà di RFS