Home / Contemporary Romance / Recensione: “Nemico di se stesso” di Sjd Peterson

Recensione: “Nemico di se stesso” di Sjd Peterson

L’agente Thomas Webber ha fatto tre voti: a sua moglie un voto nuziale, a Dio di resistere alla tentazione e alla polizia di far rispettare la legge. Ma quando un tornado colpisce il suo paesino e Tom è costretto a mettersi al riparo con uno sconosciuto, i desideri a lungo repressi tornano a galla e gli è impossibile resistere.

Ben Parker ha nascosto la sua vera natura per tutta la vita. Nel 1952 le leggi sono chiare e farsi scoprire significherebbe marcire in galera, emarginato o, peggio, condannato a morte. Conclusa la guerra non riesce a trovare lavoro e decide di darsi alla macchia. Sette anni dopo è ancora arrabbiato e stanco di nascondere al mondo chi è davvero. Dopo aver incontrato Thomas, Ben riesce per la prima volta a immaginare di sistemarsi. C’è solo un problema: ha già costretto Thomas a infrangere la legge e a fargli da alibi. E poi c’è il piccolo ostacolo della moglie di Tom, la sua famiglia e il suo impegno con la cittadina di Ramer.

 “Puoi avere tutto l’uomo che vuoi.”

“Sei l’unico uomo che voglio. L’unico di cui ho bisogno.”

Nemico di se stesso” è un romanzo che dà al lettore diversi spunti di riflessione, il primo, costituito dal titolo stesso, è di carattere introspettivo: l’agente Thomas Webber, a causa degli insegnamenti religiosi che gli sono stati impartiti fin da ragazzo, del senso del dovere e della sua natura altruista che lo porta a mettere gli altri sempre davanti alle sue necessità, finisce con il diventare un ostacolo, un vero e proprio nemico per i propri desideri repressi. Il secondo spunto riguarda l’epoca in cui è ambientato il romanzo, gli anni ‘50, quando essere omosessuali era sia contro la legge sia considerato immorale: le persone erano costrette a fingere o comunque a nascondersi per non essere condannate dalla chiesa ed emarginate dalla società. L’autrice ci porta indietro nel tempo, dritti a quegli anni, ritraendo alla perfezione la popolazione di Ramer, una cittadina della provincia americana. Il lettore è reso partecipe dei tormenti di Tom, attanagliato dal senso di colpa e diviso tra ciò che è giusto per i valori comuni e ciò che lo sarebbe per lui come singolo.

Poi ci si mette di mezzo il destino, che appare a Tom sotto le spoglie di Ben Parker, un uomo con un passato tutto da riscrivere, che ha però il merito di fargli aprire gli occhi, di aiutarlo a capire che non c’è nulla di sbagliato nell’amare una persona dello stesso sesso e che non può continuare a colpevolizzarsi.

Bellissima e ben caratterizzata la figura di Marna, la moglie di Tom, che si rivela essere una donna coraggiosa e comprensiva, oltre a rivelare una mentalità molto aperta per l’epoca. Un ritratto perfetto dell’ipocrisia di quel tipo di società è invece costituito dallo sceriffo Cronkite.

Mi ha colpito come, pur rimanendo fortissima l’attrazione tra i due, le scene erotiche mutino piano piano, attraverso l’arco narrativo del romanzo e diventino un chiaro indizio del mutamento dei sentimenti tra Tom e Ben. E’ una storia profonda che fa riflettere sul diritto e sulla libertà di amare ed è scritta con uno stile semplice e avvincente che invoglia a continuare la lettura per conoscere la sorte dei protagonisti.

A cura di:

Recensione: “Nemico di se stesso” di Sjd Peterson
Vota qui L\'articolo.

L’agente Thomas Webber ha fatto tre voti: a sua moglie un voto nuziale, a Dio di resistere alla tentazione e alla polizia di far rispettare la legge. Ma quando un tornado colpisce il suo paesino e Tom è costretto a mettersi al riparo con uno sconosciuto, i desideri a lungo repressi tornano a galla e gli è impossibile resistere. Ben Parker ha nascosto la sua vera natura per tutta la vita. Nel 1952 le leggi sono chiare e farsi scoprire significherebbe marcire in galera, emarginato o, peggio, condannato a morte. Conclusa la guerra non riesce a trovare lavoro e decide…

Score

Voto Coffeegirl 4

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Ilaria

x

Check Also

Recensione “Small Town Boys” di Runny Magma

Un vecchio diario. Un ragazzo cocciuto. E un mistero da risolvere… Niccolò ...

error: Contenuti di proprietà di RFS