Home / Made in Italy autori italiani famosi ed emergenti / Recensione: “Il mio lieto fine” di Eilan Moon

Recensione: “Il mio lieto fine” di Eilan Moon

Trama

Serena è un agente letterario di Milano. Si sente realizzata e ama il proprio lavoro. Quando sulla sua strada si incroceranno i destini di Christian e Nicola, la vita di Serena cambierà. Lei, che non aveva mai cercato di piacere a nessuno e che era sempre stata se stessa, si ritroverà a indossare una maschera per piacere al proprio principe azzurro. Ma Serena ha davvero bisogno del principe azzurro o piuttosto dell’indomabile pirata?  La vera storia di una ragazza che non credeva di poter essere una principessa.

Recensione

Eilan Moon esordisce nel mondo romance con ‘Il mio lieto fine’ una storia colma di passione e appassionante, in cui la protagonista Serena racconta di sé, della sua vita e della sua anima imperfetta, spesso persa in un cammino tortuoso, non lineare, costantemente minato da bivi che lei per prima fatica a interpretare.
Un personaggio vero, non artefatto, in cui a dominare sono i difetti più che i pregi, rendendola una donna insoddisfatta, spesso non solo indomabile, ma anche discutibile. Io personalmente ho amato Serena proprio per i suoi difetti perché l’hanno resa autentica, una donna vera e sincera, che ogni giorno nella vita si barcamena tra le difficoltà, e soprattutto combatte contro il suo io, cercando di imporsi e dominare se stessa, di capirsi, di sfuggirsi, di ritrovarsi con il rischio altissimo di perdersi definitivamente.
Un triangolo di amore e sentimento, di razionalità ed emotività in cui Serena si trova ad amare due uomini dall’aspetto e carattere diametralmente opposti, ma le cui peculiarità sembrano essere per lei indispensabili fonte di vita in entrambe i casi. Un messaggio per Serena, ma anche per tutti noi, in cui spesso abbiamo bisogno di pace e di guerra contemporaneamente, dove la tranquillità di una relazione perfetta non prevale necessariamente su un amore travolgente, ma totalmente inaffidabile e probabilmente senza futuro. Bellissime le due figure maschili che sembrano fari nella notte, intenti a modo loro, diversamente, a voler illuminare il cammino di una donna che si lascia trasportare, come in balia delle onde, dalla razionalità e dal cuore, trovandosi spesso dispersa nelle sue stesse indecisioni e paure.
Lo stile dell’autrice è diretto, privo di fronzoli, studiato come a voler accompagnare Serena in un percorso di redenzione, senza spingerla, pressarla, ma lasciando a lei, la protagonista, la regia totale della trama.
Il romanzo incalza veloce, senza sosta, tra un avvenimento e una riflessione, e sfocia in una resa dei conti alla quale la protagonista non può sfuggire, ma a cui finalmente, soprattutto, non vuole rinunciare. Un lieto fine che va oltre il coronamento di un amore, sfocia nella rivalsa di se stessi, nell’acquisire consapevolezza, nel diventare i primi promotori del proprio destino, accogliendone le gioie, pronti anche a subirne le conseguenze, senza più nascondersi, ma decisi ad ascoltarsi.

Fiamme Sensualità hot

Recensione a cura di:

LadyLightmoon

Editing a cura di:

LaContessa

Recensione: “Il mio lieto fine” di Eilan Moon
5 su 8 voti

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

x

Check Also

American History 1, di JD Hurt ◊ Dark Necessities Series #3

        Disponibile on line dal 30 giugno 2017 Acquistabile ...

error: Contenuti di proprietà di RFS