Home / Recensione libri / Recensione libro: L’impertinente aiutante di Babbo Natale (Avvocati innamorati Vol. 1) di Ari McKay

Recensione libro: L’impertinente aiutante di Babbo Natale (Avvocati innamorati Vol. 1) di Ari McKay

Quando pesca il nome dell’aitante collega e amico Erik Wilson e diventa il suo Babbo Natale segreto nell’usuale scambio di regali dello studio in cui lavora, al timido avvocato Kevin Anderson si presenta un’opportunità unica. Kevin ha un debole per Erik da molto, ma teme di rovinare il loro rapporto di amicizia e lavoro se l’altro non dovesse ricambiare i suoi sentimenti. L’anonimato dello scambio gli offre l’occasione di far sapere all’amico che qualcuno è interessato a lui, e Kevin decide di trasformare la sorpresa in qualcosa di più interessante: dodici giorni di regali, ognuno dei quali sempre più provocante, che si concluderanno con un incontro alla vigilia di Natale, se Kevin troverà il coraggio di andare fino in fondo.

Erik è incuriosito dal suo Babbo Natale segreto che, per la prima volta dopo molto tempo, gli offre qualcosa da attendere con impazienza durante le feste. Ma quando Natale si avvicina, si rende conto di non desiderare l’uomo misterioso: Erik vuole il suo migliore amico, Kevin. Quando i suoi tentativi di farlo ingelosire falliscono, Erik accetta l’invito a cena del suo ammiratore segreto. Ancora non sa che l’impertinente aiutante di Babbo Natale potrebbe essere l’uomo che realizzerà tutti i suoi sogni, in una classica storia di amicizia che si trasforma in amore e che da dolce diventa piccante per i due begli avvocati.

Natale è il momento del donare! Ciò che per te ho riservato è un piccolo mistero, e in ogni regalo l’indizio va ricercato. Per dodici giorni, proprio come dice la canzone, un nuovo dono ti spedirò, fino alla vigilia di Natale, quando il gioco concluderò. Ti sfido a scoprire la mia identità, e se lo farai, a una rivelazione condurrà.

Ciao Fenici, di solito evito gli MM a sfondo natalizio perché sono abbastanza banali. Quello che ho adorato subito di Ari McKay è la capacità di sapere scrivere e farti vivere in poche righe una storia stupenda che si basa, questo in particolare, sulla ricerca dell’ammiratore segreto da parte di Erik.
L’impertinente aiutante di Babbo Natale è il primo volume della serie Avvocati Innamorati della Dreamspinner Press, e da come potete già capire dal nome della serie, i suoi personaggi sono descritti in un ambiente legale.
Ci troviamo a New York e i personaggi Erik e Kevin sono colleghi di lavoro, molto bravi e con un’intesa perfetta, tanto da essere la migliore coppia dello studio legale nel risolvere e vincere i casi.
Erik ha un carattere forte e determinato, è gay dichiarato e la sua storia non sembra essere tutta rosa; Kevin dal suo canto, è più timido e chiuso ma davvero bravo nello scoprire tutto ciò che possa servire al collega per vincere le cause legali. Entrambi i personaggi non vengono descritti perfettamente ma dai dialoghi possiamo imparare a conoscerli e capirli. La storia non è complicata, ma essendo corta, è abbastanza diretta e pungente. A dirvi la verità non pensavo che il regalo di Kevin fosse così elaborato perché dal suo personaggio non mi aspettavo tanta intraprendenza. L’idea di creare un percorso di regali per dichiararsi a Erik diventa un modo per rendere felice quest’ultimo, che come dichiara lui stesso, adora il modo di giocare di questo suo ammiratore. Per Kevin invece, il vedere e il confidarsi dell’amico in merito a tale “gioco”, ignaro di essere lui il mandante, diventa divertente. Eppure non mi è piaciuto l’evolversi troppo velocemente della storia. Penso che se fosse stata articolata meglio, anche sul senso di gelosia che sembra avere Erik verso Kevin o vice, la storia sarebbe stata ancora più intensa…

Insomma non posso lamentarmi perché ho passato un’ora divertente a rileggere, spensierata, la storia, che dopo la prima lettura, diventa ancora meglio. Lo consiglio vivamente per chi non vuole un racconto troppo elaborato ma, frizzante, allegro, piccante e specialmente per chi non vuole negarsi un libro anche sotto le feste, nonostante il tempo, diciamocelo, non sia molto.

La novella è autoconclusiva.
Il secondo volume è già uscito, mentre il terzo è in uscita a dicembre 2019.

 

 

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Signore d’ Inverno, il bacio mortale – SERIE: #2 Neubourg” di Chiara Mineo

TITOLO: Signore D’inverno. Il bacio mortale AUTORE: Chiara Mineo SERIE: #2 ...