Home / Recensione libri / Recensione: “Il lago dei desideri” di Susan Elizabeth Phillips

Recensione: “Il lago dei desideri” di Susan Elizabeth Phillips

Trama

Molly Somerville ereditiera viziata,vuole il vero amore. Da sempre è innamorata del famoso quaterback Kevin Tucker, giocatore dei Chicago Stars. Molly non ha sogni di gloria, sa perfettamente che lui non guarderà mai una ragazza normale e soprattutto con un quoziente intellettivo sopra della media, infatti è sempre stato circondato da bellezze mozzafiato e straniere. Fosse mai che usa straniere per non parlare con loro? I due si “scontrano” casualmente nella residenza di montagna dei Calebow, e da lì inizia  il tormento. Riusciranno questi due cuori solitari e intimoriti dall’amore a trovarsi e amarsi fino alla fine dei giorni?

Recensione

Finalmente!!! Aspettavo con ansia questo libro della serie. Mi sono affezionata ai due protagonisti nei primi libri, e scoprirli insieme in questo capitolo mi ha reso particolarmente felice. Qui ritroviamo Molly, sorella di Phoebe che nel primo libro aveva soltanto quindici anni. Introversa, sempre perfetta agli occhi degli altri, ma con un animo da cattiva ragazza. Si è sempre comportata nel migliore dei modi per non ferire nessuno della sua famiglia. Ha sempre cercato l’amore vero, quello che i suoi genitori non le hanno dato fin da quand’era bambina. Una bomba ad orologeria pronta ad esplodere da un momento all’altro, infatti nel corso dei capitoli vi renderete conto del carattere complicato, ma stupendo di questa ragazza che scrive libri per bambini. I suoi protagonisti, benché inventati, sono proprio i protagonisti dei suoi sogni, ognuna delle persone a lei più care ha un ruolo fondamentale all’interno della sua foresta magica. Sempre in questo libro ritroviamo Kevin, ve lo ricordate? Il quaterback bello e impossibile della NFL. Vi sembra un personaggio semplice? E invece non è così. Il ragazzo dalle mille sfaccettature, il ragazzo buono e gentile nascosto dietro la maschera dell’indifferenza e della superficialità. Quando i due s’incontrano, la miccia  viene accesa e potete anche immaginarvi quanto poco tempo possa passare prima che i fuochi d’artificio tra i due esplodano!! Nel racconto ritroviamo anche tutti i protagonisti della serie, sempre ben accetti a mio avviso, e inoltre incontriamo per la prima volta la mamma di Kevin e il suo futuro compagno. La storia di mamma e figlio ti emoziona, e devo essere completamente onesta con voi… Qualche lacrimuccia riesce a tirarvela fuori. Sicuramente, non sarà il libro migliore della serie, ma senza ombra di dubbio è uno dei miei preferiti, sarà forse perché volevo una storia tra loro due? Sarà forse perché un Kevin Tucker ognuna di noi vorrebbe averlo nel proprio letto? Non so esattamente quali siano i motivi reali per cui questo libro mi sia rimasto nel cuore, ma vi assicuro che divorerete le pagine proprio come ho fatto io. Immergetevi anche voi nelle storie di Daphne… Chi è Daphne? Non ve lo dico, andate a leggere questo romanzo e poi riparleremo di lei.

Fiamme Sensualità hot

Samanta

Recensione: “Il lago dei desideri” di Susan Elizabeth Phillips
5 su 3 voti

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito.
Mi piace leggere e grazie a quest’amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri… e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest’ultimi come linee guida non come verità assolute…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

x

Check Also

Recensione: “L’uomo giusto al numero sbagliato” di Elle Casey (The Bourbon Street Boys n.1)

Quando riceve un SMS anonimo che le chiede di raggiungerla in un ...

error: Contenuti di proprietà di RFS