Home / Made in Italy autori italiani famosi ed emergenti / Recensione: ” La più dolce tentazione” di Catherine BC

Recensione: ” La più dolce tentazione” di Catherine BC

Trama

Il cioccolato ha innumerevoli sapori. Come le infinite sfumature dell’eros.

Dotato di una personalità aperta e spontanea e di un estroso animo artistico, Matt Ward, proprietario del Planet of Chocolate, si lascia ispirare per le sue creazioni dalla natura. Ma anche da una cliente speciale, che lo affascina fin dal primo momento: Kristal, raffinata ed enigmatica, è una pediatra all’apparenza pragmatica, ma dall’animo fragile e sensibile. L’attrazione che li lega, forte e palpabile, li precipita in una spirale inarrestabile di sesso e amore, e in una ragnatela di eventi che cattura entrambi. E mentre il loro rapporto diventa sempre più profondo, aumenta in Matt e Kristal la sensazione di non saper collocare con esattezza tutto ciò che, con estrema rapidità, sta cambiando le loro esistenze. È davvero tutto casuale, scritto da un destino capriccioso, o c’è dietro la mano di qualcun altro?
Un romanzo di passione, emozioni forti e sensazioni piccanti e tenere. Che svela quanto possa essere alto, a volte, il prezzo della felicità.

Recensione

OCCHIO!!!! CONTIENE ALCUNI SPOILER!!

Matt Ward è un cioccolatiere oltre ad essere il nostro protagonista e la voce narrante di questo libro. Ha un laboratorio di pasticceria nel quale crea deliziosi e meravigliosi cioccolatini per chiunque e per qualunque occasione.  Ma è anche padre di un bimbo di qualche anno che la madre, molto giovane, non ha voluto tenere con se. E poi è anche invaghito della bella Kristal, una cliente del negozio, che nel cuore dell’uomo occupa un posto speciale. Kristal, fra le altre cose, è anche sposata.
Il libro si apre con tinte molto erotiche, date proprio dai pensieri che il nostro protagonista ha per la bella cliente. Una sera ad un addio al celibato dove ha consegnato dei cioccolatini incontra Lucas, suo vecchio compagno di scuola, che lavora nel mondo dei libri e che ha delle idee per espandere la cioccolateria. Si scopre subito che la moglie di Lucas è Kristal e il povero Matt dovrà da principio mandare giù bocconi molto amari. Da qui è tutto un susseguirsi di situazioni alquanto surreali e di immagini molto esplicite (ma d’altra parte il mood assegnatogli è erotico, quindi ci sta assolutamente) descritte  con sensibilità e dolcezza. Bello il punto di vista maschile, apprezzo molto, ultimamente, leggere la narrazione dalla prospettiva dell’uomo in causa. Buona anche l’idea generale della storia che, seppur, lasciatemelo dire, surreale, impossibile e in alcuni momenti anche un po’ forzata, se avesse avuto più spazio, sarebbe stata sicuramente una buona trama. Ma  in questo libro c’è davvero troppa roba. E’ un romanzo breve, poco più di un centinaio di pagine, e ci sono elementi e passaggi che avrebbero meritato cento pagine da soli. Sembra tutto schiacciato dentro, tutto inserito di corsa e poco approfondito.
Anche il rapporto fra i protagonisti che si legge come pensato e creato intenso e vero, è inficiato da questo (sembra) voler arrivare in fondo.
Peccato, perché la scrittura è buona e la trama, ripeto, c’è. Ma manca qualcosa e forse sono proprio pagine scritte a mancare.

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

Recensione a cura di:

Liz

Editing a cura di:

Bettina

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Il Re di Wall Street – Serie: Collection #o.1” di Louise Bay

È il re di Wall Street… ma non ...