Home / Fantasy / Recensione: La Melodia Sibilante (Armonia #1) di Claudia Piano

Recensione: La Melodia Sibilante (Armonia #1) di Claudia Piano

 

trama-rfs-viola

Una nuova saga fantasy: Armonia e il mondo della Musicomagia.Giulia è una ragazza di quattordici anni e sta per cominciare una nuova vita. Andrà a studiare ad Armonia e scoprirà che si tratta di una scuola davvero molto speciale… Dove c’è un incantesimo musicale per fare ogni cosa. Al suono del suo flauto imparerà a curare le ferite, modellare il legno e a far crescere i fiori… e per nutrire i magici animusi…Conoscerà nuovi amici e incontrerà l’amore…Scoprirà presto che un mistero si nasconde nel lago… Qualcosa che ha a che fare con suo nonno… ma nessuno sembra volerne parlare…Potrebbe essere un pericolo antico che minaccia la scuola…Giulia dovrà affrontare e domare il grande potere che cresce in lei…Riuscirà a salvare i suoi amici e il suo nuovo e meraviglioso mondo?

Recensione viola

Giulia è una quattordicenne alle prese con la sua prima scelta importante nella vita, l’indirizzo di studio con cui proseguire la sua carriera scolastica. Non ha una particolare predisposizione o preferenza, ma quando, alla giornata di orientamento, conosce la preside della Scuola di Agraria a Orientamento Musicale, L’Istituto Armonia, ne rimane talmente affascinata che decide di iscriversi. Inizia così la sua nuova avventura perché la scuola non è il classico istituto né ciò che si aspettava. Sin dal primo giorno, infatti, le viene svelata la magia e ciò che gli studenti possono creare attraverso le dolci melodie da loro suonate. Armonia altro non è, infatti, che un istituto di musica e magia dove incontrerà anche strani incroci animali, chiamati animusi. Nonostante si ritrovi in un ambiente completamente nuovo, Giulia sente di trovarsi nel posto cui appartiene, non sa, infatti, che il defunto nonno ha anche lui vissuto all’interno dell’Istituto ricoprendo un ruolo importante.

Tutto è talmente nuovo per lei, ma allo stesso tempo familiare. Vivrà in questa scuola – fattoria, dove imparerà sia i tantissimi modi in cui può agire con la magia, sia a prendersi cura degli anumusi.

Giulia è sempre stata una ragazza schiva e fredda con i suoi coetanei ma ad Armonia conoscerà la vera amicizia e troverà l’amore. Camilla e Pietro, sono due persone che sono state vicine a lei sin dal primo giorno e che riescono piano piano a scalfire il muro eretto da Giulia, diventando così la sua migliore amica e il suo ragazzo-angelo custode, che la conforteranno e la sosterranno nelle sue varie esperienze. Alla storia non mancherà nemmeno quel velo di mistero che non guasta mai. Che cosa nasconde, infatti, il lago cui è stato vietato agli studenti di avvicinarsi? Riuscirà Giulia, accompagnata dagli inseparabili amici, a svelare il mistero? Non voglio svelarvi troppo perché questa, secondo me, è stata la parte più interessante della storia.

Una storia che ritengo adatta soprattutto agli adolescenti ma anche a tutte quelle persone che vogliono perdersi per un paio di ore in un magico mondo dove la musica è alla base di tutto. Inoltre non mancherà la parte romantica, un amore nuovo, puro e sincero che più volte vi farà sorridere. Il tutto scritto in maniera davvero impeccabile, sia per lo stile sia per il contenuto.

Fiamme-Sensualità-Nulla NUOVA

Recensione a cura di: Miky

Editing a cura di: Gioggi

lascia-un-commento-rfs

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Recensione: La Melodia Sibilante (Armonia #1) di Claudia Piano
5 su 1 voti

baby.ladykira

Oltre ad essere l’ Admin founder del Sito di Romanticamente Fantasy, sono una libraia ed adoro tutti i libri in genere, dai cartacei ai digitali. Oltre alla passione dei libri, sono una telefilm e film dipendente ^_^

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

x

Check Also

Cover Reveal: “Tra le pagine di un libro” di Sonia Gimor

Gilgamesh Edizioni (15 gennaio 2018) Ilaria è una ragazza che sogna di ...

error: Contenuti di proprietà di RFS