Home / Recensione libri / Recensione: “Intoccabili (Shattered Past Vol. 2)” di Cecy Robson

Recensione: “Intoccabili (Shattered Past Vol. 2)” di Cecy Robson

Ogni singolo ricordo che Lety Tres Santos conserva della propria infanzia si accompagna a una cicatrice, alcune emotive, altre fisiche. Suo padre è un tossicodipendente violento e sua madre non fa nulla per ostacolare il suo carattere distruttivo. Il college offre a Lety la possibilità di ricominciare da zero…finché suo padre non trova il modo per rovinare anche quell’occasione. Adesso, dopo aver perso la borsa di studio all’inizio del penultimo anno, Lety deve trovare il modo di rimanere a scuola, pagare la retta e ignorare i sussurri maligni che la seguono. E intende farlo senza l’aiuto di Brody Quaid.
Brody è una star del lacrosse, uno studente con la media perfetta, e ha perso la testa per la bellissima e appassionata Lety, quando era una matricola. La loro relazione, però, è andata in fumo, poiché il ragazzo non è riuscito a fare breccia nella corazza in cui lei ha nascosto il proprio cuore. Ora che Lety è invischiata più che mai nel proprio dolore, Brody si sforza per conquistarla di nuovo e fare in modo che creda all’amore vero e all’unione sincera. Questo, però, significa rivelare segreti seppelliti nel suo stesso passato, e fidarsi di qualcun altro più di quanto abbia mai osato fare.

Fonte della trama: Quixote Edizioni

Ciao a tutti. In questo libro ritroviamo Lety e Brody, i quali, nel finale del precedente romanzo della serie, si erano lasciati in seguito alle violenze che lei e i suoi fratelli avevano subito dal padre. Il ragazzo non è contento della decisione, ma non gli resta che accettare la scelta di lei.

Entrambi i protagonisti studiano nella stessa università, Brody non accetta l’idea che Lety lo abbia lasciato, non si dà assolutamente pace. Lei invece non vuole frequentarlo, perché è convinta che lui meriti di meglio e non dovrebbe accollarsi i suoi drammi familiari.

Brody fa di tutto per starle vicino, anche solo come amico. Lei è sia felice che combattuta, perché è innamorata follemente di lui.
All’inizio dell’anno scolastico, il padre di Lety si presenta all’università che lei frequenta e in cui lavora, picchia le guardie del campus e viene portato via dalla polizia. Di conseguenza Lety è additata da tutti come la figlia del tossico che ha massacrato le guardie. Brody le sta accanto in tutti i modi possibili, da buon amico.

La sorella di Lety chiede a quest’ultima un maggior aiuto economico per la loro madre.
Lei, cercando un lavoro più remunerativo, si ritrova ad accudire una famiglia con vari problemi. Il padre è paralizzato su una sedia a rotelle ed è costretto a portare un respiratore, mentre il figlio di sei anni ha problemi di sviluppo sia motorio che cognitivo.
Verrà poi a scoprire che si tratta della famiglia di Brody.
Intanto i nostri eroi tornano a essere una coppia a tutti gli effetti… e concedetemelo … alleluia…
Le violenze da parte del padre di Lety non cessano, il mostro una sera la ricatta e rivela a tutti l’oscuro segreto della ragazza.

I colpi di scena non finiscono qui, ma se vado avanti, c’è il rischio che vi rovini la sorpresa.

Il libro è ambientato in America più precisamente nella periferia di Philadelphia, assolutamente ai giorni nostri.

Brody è un ragazzo molto dolce e dannatamente ricco, innamoratissimo di Lety e farà di tutto per far sì che la sua innamorata torni tra le sue braccia, senza più paure questa volta.
Lety è una caliente ispanico – americana, che non si fa mai abbattere da niente e da nessuno, tranne che dallo stronzo che l’ha generata, parole di Lety non mie, forse…
Picchiata da sempre dal padre, è obbligata a stare in silenzio perché, si sa, la famiglia è più importante di tutto il resto.

È una lettura molto scorrevole e piacevole. L’unica cosa che mi lascia perplessa sono delle note che si trovano a fine capitolo, non mi sono chiare, boh non ho idea di cosa siano.

Di questo libro mi è piaciuto tutto, principalmente per come tratta argomenti delicati, come la violenza domestica, sia sui figli, sia sul proprio partner. Coinvolge moltissimo leggere di realtà non cosi distanti da noi, anche se certe volte cerchiamo di ignorarle. Il testo è molto scorrevole e pieno di emozioni, soprattutto l’odio e l’amore sono miscelati in un mix a mio parere perfetto. Questo libro si fa amare, proprio come il suo predecessore, dall’inizio alla fine. Aspetto con ansia il terzo capitolo di questa serie che mi è ormai diventata molto cara.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: The Beast di Ylenia Luciani

San Francisco 2019. Che cosa succederebbe se mandassero ...