Home / Recensione libri / Recensione: Insieme per amore, di Lauren Rowe *serie The Club #3

Recensione: Insieme per amore, di Lauren Rowe *serie The Club #3

Trama

«Non c’è mai stato un amore come il nostro e mai ci sarà. La nostra è la più grande storia d’amore mai raccontata. I nostri sentimenti sono puri e autentici, noi siamo lo stupore degli dèi».
Jonas Faraday continua a lottare contro i suoi demoni personali, ma non è più solo nella sua battaglia. Accanto a lui ora c’è Sarah e non può rischiare di perderla. Giungerà mai per Jonas il momento della redenzione?

Recensione

Con mio sommo dispiacere, non posso dire di essere pienamente soddisfatta in merito al terzo e conclusivo capitolo della serie “The Club”.
Alla fine di Insieme per gioco abbiamo assistito a una scena davvero drammatica, un cliffhanger che lasciava con il cuore in gola. Ovviamente, essendo i protagonisti al centro della scena non mi aspettavo certo che potesse accadere il peggio, ma non mi aspettavo neanche che il tutto si concludesse con un evento così poco incisivo. Ebbene, perché usare questa tecnica narrativa se poi, in realtà, non è di vitale importanza per il libro successivo? Voglio dire, la conseguenza della suddetta azione sarebbe potuta scaturire da molte altre combinazioni di azioni e non trovo per niente giusto concludere un libro in quel modo se il fine è semplicemente garantirsi, a mio avviso, l’acquisto del romanzo seguente.

Detto questo, passiamo oltre.

Jonas e Sarah hanno un obiettivo: smascherare il Club e vendicare i torti subìti dalla Bella Agente. Costruiscono un team formato da Hann un super hacker informatico, Josh il gemello del protagonista e Kat l’amica che ha aiutato la nostra studentessa nei precedenti capitoli. Sono un team ben affiatato e le situazioni in cui tutti e cinque collaborano sono davvero divertenti, ammetto di aver riso molto ad alcune battute. Ciò che non mi è piaciuto è l’intersezione con alcuni eventi politici odierni, credo, infatti, che indipendentemente dalla parte in cui noi ci schieriamo, determinate tematiche debbano essere ben lontane dall’essere inserite in un romanzo ironico ed erotico.

Per quanto riguarda i protagonisti non vi è granché da segnalare: Jonas rivela il suo passato, le origini delle sue paure ma il suo racconto è privo di quel pathos emotivo che avrei gradito in circostanze simili. Non è certo un romanzo il cui intento è far piangere, ma un briciolo di emozione, di sentimento in più nel ricordare eventi drammatici non avrebbe rovinato certamente il filone della serie.

Sarah dal canto suo è una donna innamorata, lontana anni luce dalla “panterona” che scrisse la famosa mail ad alto tasso erotico a uno sconosciuto e che fece, bè… sapete ciò che ha fatto in quel frangente!

Non temete però, non sono tutti cuoricini e bacini, le nostre amiche scimmie urlatrici non rimarranno certo deluse dai protagonisti, anzi, se prima mentre guardavano Jonas e Sarah si fumavano una bella sigaretta, con l’introduzione del Calendario dell’Avvento (pardon, non si chiama esattamente Avvento ma diciamo che il funzionamento e il “cioccolatino” giornaliero ci sono) potranno proprio sedersi in poltrona e gustarsi una mega confezione di pop corn, quella da un kilogrammo, non quella piccola!!!

Ecco spiegati i motivi della mia insoddisfazione, mi aspettavo qualcosina in più date le premesse. Consiglierei comunque questo libro a coloro che hanno già intrapreso la serie, perché, nonostante le mie perplessità, non mi sento di dire “Questo serie non mi è piaciuta”, non è stata una delle mie preferite, ma neanche una delle peggiori.

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

Recensione a cura di:

Mytra

Editing a cura di:

Maria

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy

Lascia un Commento

x

Check Also

Doppia Recensione: ”Secret Love – Love serie’s #” di Alice Marcotti

Titolo: Secret Love Autore:Alice Marcotti Editore:Self Genere:Romance Serie ...