Home / Recensione libri / Recensione inedito: “Whisper of sing – Serie Spy/Changeling #0.6” di Nalini Singh

Recensione inedito: “Whisper of sing – Serie Spy/Changeling #0.6” di Nalini Singh

Buongiorno fenici, oggi Lucia ha recensito per noi il libro inedito “Whisper of sing – Serie Spy/Changeling #0.6” di Nalini Singh

San Francisco, anno 2072. Emmett un Changeling del Clan DarkRiver, con il suo gruppo disoldati, salvano Ria dalle grinfie di un violentatore.
Adesso Ria è sotto la protezione del Branco e insieme a Emmett lotterà contro il male cherischia di distruggere la città.
Emmett sa che Ria è la sua compagna e farà di tutto per conquistarla e, allo stesso tempo, proteggerla dal pericolo incombente.

Emmett nascose un sorriso nel suo tè al gelsomino. Il suo udito da leopardo era accentuato. Riusciva a sentire tutto ciò che la nonna di Ria stava dicendo e dannazione se non era già innamorato della signora. Non sorprendeva che il nonno di Ria l’avesse sposata. Alzando lo sguardo colse l’espressione di Alex, mentre suo marito la abbracciava. Tutta la sua furia messa da parte, Alex era veramente preoccupata per Ria. “Nessuno farà del male a vostra

figlia di nuovo,” disse tranquillamente, alzandosi in piedi. Lo guardarono tutti per lunghi minuti, finché finalmente Simon, il padre di Ria, annuì. Ma quando parlò, fu per dire, “Non è per te. È già impegnata.” Emmett sollevò un sopracciglio. “Non indossa anelli.” E se qualche imbecille era stato abbastanza stupido da non reclamarla quando ne aveva avuto la possibilità, allora non era un problema di Emmett. “Lo avrà,” disse Simon. “Siamo amici con la famiglia di Tom, i Clark, da anni. La proposta di matrimonio è una formalità.” Emmett riusciva a sentire Ria e sua nonna persino ora ridere nel bagno. Nessuna di loro aveva menzionato questo Tom nella loro discussione sull’utilizzo delle parti femminili.”

Oggi, Fenici, voglio parlarvi di una novella davvero molto carina: Whisper Of Sing. Fa da prequel alla serie Psy/Changeling di Nalini Singh, che purtroppo per noi nessuna casa editrice ha pensato di tradurre. Si colloca prima della storia di Lucas con la Spy Sascha Duncan, e ci permette di vedere l’inizio del rapporto fra l’assistente di Lucas e il suo compagno Emmett.

San Francisco sta subendo l’attacco di una famiglia criminale che la stampa ha ribattezzato “V”, mentre gli Spy, che dovrebbero vigilare sulla città, sembrano voler ignorare gli scontri e i ricatti alla popolazione umana e Changeling. Il Clan dei mutaforme DarkRiver, che da tempo vi è insidiato, è deciso ad annientarli. Per questa ragione, i membri del branco di Lucas pattugliano le strade della metropoli, ed è proprio durante una di queste ricognizioni che avviene il salvataggio di Ria, una giovane donna molto combattiva. I “V” l’hanno presa di mira per dare una lezione alla madre che non vuole sottostare alle loro intimidazioni e dimostrare alla popolazione di poter agire impuniti. L’intervento della pattuglia di Emmett impedisce loro di farle del male. Fin dal primo momento in cui la prende fra le braccia, confusa e ferita, l’uomo capisce di trovarsi di fronte alla sua compagna, e conta molto poco che la ragazza abbia già un fidanzato; il leopardo che è in lui sa che farà qualsiasi cosa per proteggerla e farla sua. La necessità di rimanerle al fianco per trovare il capo dei ”V”, è l’occasione buona per fare in modo che la giovane si renda conto che lui è il suo destino; in questa sua missione viene aiutato da una stravagante e meravigliosa nonna che fin dal primo momento parteggerà per lui.

Pur se breve, questa storia riesce a essere interessante: ci presenta personaggi davvero intriganti e meravigliosi. Ria infatti ha una famiglia davvero particolare, che vi strapperà qualche risata, ma è la sua incredibile e stupefacente nonna che vi lascerà senza parole. È da lei che Ria ha preso il suo carattere tutt’altro che docile. Da tempo ha capito che il fidanzato impostole non è innamorato di lei, ed è decisa a non permettere che il fidanzamento prosegua. A frenarla, solo la certezza del dolore che avrebbe provocato ai suoi genitori che l’amano teneramente, ed erano convinti di agire per il meglio. Emmett la intriga, ma la sua ignoranza del mondo Changeling la rende insicura e non crede che possa avere una relazione stabile con lui, pur cedendo alle lusinghe di un uomo protettivo e affascinante come Emmett. Specialmente quando si rende conto che, al contrario dei genitori e del loro modo soffocante di amarla e volerla tutelare a ogni costo, lui è disposto a insegnarle a difendersi e ad aiutarla a trovare un lavoro, confidando nel suo buonsenso e nella sua capacità di gestire la sua vita. Benché le scene erotiche siano poco dettagliate, la Nalini riesce a infondere sensualità e passione e per il lettore è facile innamorarsi di questa coppia davvero carina.

Se avete letto i libri della serie, questa è l’occasione per conoscere meglio questi due personaggi che troveremo anche nei romanzi seguenti, mentre se non la conoscete, potete farvi una piccola idea di questo mondo così straordinario e dare una sbirciata al fascinoso Lucas prima del suo incontro con la Psy che gli farà perdere il cuore. Deliziosa e intrigante, una lettura più che piacevole per una serie bellissima e unica, e purtroppo per noi, come spesso capita, inedita.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: “Eternal Night: DARK ROMANCE” di Debora C. Tepes

Nadir Nadir è solo un ragazzino quando è ...