Home / Recensione libri / Recensione Inedito: “Mischief – A Halloween Novella” di Tiffany Reisz (The Original Sinners #8.5)

Recensione Inedito: “Mischief – A Halloween Novella” di Tiffany Reisz (The Original Sinners #8.5)

Care Fenici, è un piacere per Dharma parlarvi di “Mischief – A Halloween Novella” di Tiffany Reisz (The Original Sinners #8.5)

Dolcetto o scherzetto? Mistress Nora è un’insegnante che crede fermamente nei vecchi metodi. Non esiste nulla di meglio che provare sulla propria pelle una lezione per impararla al meglio. E quando Nico, il suo giovane tesoro, le confessa di aver sempre desiderato sperimentare le emozioni di un tipico Halloween americano, lei gli prepara la festa di tutte le feste. Nella città più spaventosa d’America, a caccia di fantasmi, Nico e Nora verranno sommersi dal vero spirito di Halloween, tra zucche e costumi, tra streghe e vampiri, non resterà loro che scegliere tra dolcetto o… scherzetto?

Lo spirito dispettoso e dissacrante di Halloween pervade questa breve novella che come una chicca va ad incastonarsi tra le imperdibili gemme che compongono la fantastica serie degli Original Sinners. Ambientata a Salem, la città delle streghe oggi ribattezzata Halloweenville, nella notte del trentuno di ottobre, ci trasporta nel bel mezzo della più tipica delle festività americane. La narrazione si svolge in uno spazio temporale molto ristretto e le ambientazioni sono decisamente evocative: un romantico B&B, un cimitero infestato, una festa in maschera, insomma quanto di più tipico si possa immaginare per la notte delle streghe. Ma il punto focale del racconto è proprio questo, far vivere la più americana delle esperienze a un non americano.

Il non americano in questione è Nico, che, devo dire, trova qui una dimensione più completa. Se prima mi era sembrato semplicemente un personaggio marginale, che svolgeva una funzione chiave, qui trova una collocazione più precisa e meglio definita, è impossibile non percepire l’amore che Nora nutre nei suoi confronti. Molto bello anche il modo con cui si relaziona rispettosamente con Soren, se mai c’è stata una famiglia poliamorosa e funzionante beh penso proprio che sia la loro, della serie la Hamilton ce spiccia casa (ovvero, ci fai un baffo), non me ne vogliano i fan della Blake. Mistress Nora è nel pieno della sua personalità Dominante, e come ogni buon Dom che si rispetti si prende cura di ciò che è suo, e Nico è il suo cucciolo, il suo tesoro. Ovviamente di Nora già conosciamo molti aspetti, ma questa è la prima volta in cui ci viene mostrata mentre domina per amore e non per lavoro, e le differenze si vedono. La sua tenerezza, il suo accudimento nei confronti di Nico sono fortissimi. Personalmente tendo sempre a scindere Nora da Eleonor, l’una dominante, forte e sicura l’altra sottomessa, dolce e remissiva. In questa novella le sue due personalità si fondono trovando un equilibrio tra forza e dolcezza che la rendono ancora più umana e affascinante, a mio avviso.

Dolce sì ma pur sempre Kinky, così il pacchetto Halloween che offre al suo Nico non è quello standard al sapore di vaniglia, ma decisamente più speziato. Per loro il lettone del B&B sarà l’accogliente palcoscenico per un incontro tra amanti e per nuove piccanti esperienze. Il giovane Nico si troverà a vivere un’avventura decisamente fuori dal comune, un sogno per moltissime persone e sotto la guida della sua amata Mistress farà degli incontri proprio piacevoli…

Se vi piacciono le atmosfere dark allora questa storiella fa per voi, sexy e creepy al punto giusto, non si lascia mancare nulla, perfino il colpo di scena finale!

Per concludere vi lascio con un quesito, secondo voi alla domanda Trick or Treat, dolcetto o scherzetto, la nostra Nora cosa avrebbe mai potuto rispondere? Ovviamente ha finito per cacciarsi in un grande pasticcio… piccante al punto giusto!

 

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione: Angel di Giovanna Mazzilli Serie Angel #1

Titolo: “Angel” & “Angel – Il richiamo dell’amore” ...