Da non perdere
Home / Inediti in Italia / Recensione inedito: “Forsaken” di Jacquelyn Frank – The World of Nightwalkers # 3

Recensione inedito: “Forsaken” di Jacquelyn Frank – The World of Nightwalkers # 3

trama-rfs-rosso

Come mercenario Leo Alvarez ha visto ogni sorta di cose… ma non si sarebbe mai aspettato che il suo migliore amico diventasse l’ospite dell’anima di un antico Faraone d’Egitto. In Jackson adesso coabita un Bodywalker e Leo è obbligato a fare i conti con la realtà di creature soprannaturali, che sono molto più pericolose di qualunque cosa abbia mai incontrato.

Ma quando Jackson rimane ferito durante l’attacco di un Dio demone, Leo deve allearsi a un’altra creatura soprannaturale, una Night Angel, per salvare il suo amico. Con la sua pelle nera come la notte, i capelli bianchi come la neve e il suo corpo che è pura perfezione,  la Night Angel risveglia in Leo un desiderio bruciante; l’uomo rifiuta di lasciarsi intimidire dai poteri della sua nuova compagna o da quelli di chi vuole distruggere il suo amico. Nasce un’insolita alleanza, carica di tensione sessuale, ma i due devono unire le loro forze per sconfiggere un male superiore.

recensione-rfs-rosso

Il personaggio di Leo è quello che mi è piaciuto di più, un umano con i cosiddetti attributi, nonostante tutto quello che ha passato, una testa calda, che però conosce il vero valore dell’amicizia ed è disposto ad affrontare i suoi demoni interiori e, in questo caso anche reali, per salvare un amico in pericolo.

Perché è così importante questo aspetto del carattere di Leo? Perché nonostante il suo odio per le creature soprannaturali, o la sua indifferenza nei confronti delle regole e della legge, per lui il suo legame con Jackson è così forte da essere disposto a rischiare la sua vita. Pur sapendo che il suo amico non è più quello di prima, e che forse potrebbe non esistere più un Jackson all’interno di quel corpo.

La trama è ricca di colpi di scena e “trucchetti”, che questa autrice ogni tanto ama tirar fuori dalla sua penna, creando scenari catastrofici, dai quali i personaggi potrebbero essere travolti; in questo caso, anche se sono realtà ipotetiche, hanno comunque una grossa influenza nella storia che sta nascendo tra Leo e la Night Angel.

Incomincia lo scontro tra Menes e i suoi nemici, e ci troviamo di fronte non solo a Bodywalkers, ma anche ad altre creature soprannaturali, come Gargoyle , che sinceramente non ho incontrato spesso nelle mie letture,  Jiin e Night Angel.

Finalmente, lasciatemelo dire, in questo libro si ha un barlume della coppia Menes/Hatshepsut, del loro amore immenso al di là del tempo e degli ospiti umani.

La Night Angel, Faith, che è la protagonista femminile del libro, non mi ha molto impressionato, eccezion fatta per le meravigliose descrizioni sul suo aspetto.

Al contrario, sono rimasta colpita dai cattivi di turno Chatha e Apep, e alcune scelte di Ms Frank le ho trovate inquietanti.

“Forsaken” è per ora il libro che preferisco in questa nuova serie “The World of Nightwalkers” di Jacquelyn Frank, anche se a mio parere non è allo stesso livello dei “Nightwalkers”, manca qualcosa, i personaggi dei Bodywalkers non riescono a prendermi totalmente, peccano forse di un po’ di carisma e infatti il personaggio che mi ha colpito di più in questo racconto è l’unico interamente umano.

Vedremo cosa succederà nel prossimo libro… questa volta la Frank non ha lasciato indizi su chi potrebbe esserne il protagonista o la protagonista.

 

Fiamme-Sensualità-Super-Hot NUOVA

 

Ayliss72

 

baby.ladykira

Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Recensione: “Bottoni e Grazia” di Penelope Sky (serie Bottoni #6)

Care Fenici, oggi Nayeli ci parla di “Bottoni e Grazia” di Penelope Sky ...

error: Contenuti di proprietà di RFS