Home / Dark Romance / Recensione in anteprima: “Royle” di Naike Ror

Recensione in anteprima: “Royle” di Naike Ror

Trama

“È inquietante svegliarsi dopo quattro giorni di coma e rendersi conto di essere stata catapultata nove anni avanti nel tempo. Questo è ciò che accade a Daisy: nove anni di vita spariti nel nulla, gli amici più cari, i propri amatissimi genitori, la tranquilla vita di studente liceale.
E persino Royle, il suo grande amore. Tutto sparito.
Al loro posto, una vita in cui Daisy non si riconosce affatto, una donna che non si sarebbe mai aspettata di diventare, una personalità ammantata di segreti.
In un crescendo di tensione ed emozioni, Daisy cercherà di dipanare i misteri che l’hanno travolta e che coinvolgono anche lo splendido e affascinante Royle”

S. K.

Scritte-Nuove-sito-Recensione-anteprima

Spettacolare, intenso, suspense, intrighi, crudeltà, amore, amicizia, passione, sesso, violenza, il tutto racchiuso in 492 pagine magnifiche.

Naike riesce a trasportarti nel mondo dei protagonisti, a soffrire, odiare, amare e sì anche al sesso con loro… Quando ho iniziato il libro sono rimasta perplessa, nel prologo vengono citati alcuni nomi che poi nel primo capitolo non ci sono più, e mi son detta… mah magari li trovo più avanti (anche se i posti di residenza erano decisamente diversi). Inizia il libro con Daisy che si sveglia dal coma a causa di un incidente domestico, e non ricorda più nulla degli ultimi nove anni (atroce!!!). Scopre di essere sposata, scopre che …(quando le dicono con chi è sposata ho esclamato: Oh C…o!!!!) lasciamo stare. Comunque, la causa della sua amnesia è la caduta di uno scaffale in cantina, lei è rimasta ferita gravemente e suo marito è deceduto (aleohhoohoo ale eooo scusate ma l’ho odiato tantissimissimo e non fosse morto lo avrei ucciso io -_- … non sono impazzita, so che è un libro, questo solo per darvi l’idea di quanto i personaggi mi siano entrati sotto pelle). Da questo incidente iniziamo a conoscere la storia di Daisy, con salti temporali nel passato e il continuo voler sapere cosa è successo nel presente. Nel libro conosceremo quindi Daisy e la sua famiglia (Maya e Samuel i genitori), la migliore amica Silk, il migliore amico Royle e il padre Mark (prrrrrrrrrrrr), Hastiing amico di entrambe con la morosa Tessa. Già dalle prime pagine scopriamo che il padre di Royle è prevaricante da morire (oltre che stronzo, violento, manipolatore… scusate si nota che lo odio??), decide tutto lui, deve essere fatto tutto come vuole lui, altrimenti son botte. I ragazzi sono amici da sempre, molto uniti, fino a quando “quello lì” non decide di mandare il figlio a studiare all’estero, quindi Royle rimane assente per cinque lunghi anni, parte ragazzino e cicciotto, e torna ragazzo e fisicamente moooolto attraente. Deve quindi rientrare nel giro di amicizie e non sarà facile, perché Daisy non gli perdona il fatto di non averla mai cercata, ma lui, povero, non poteva e non voleva contattarla per non sentire di più la sua mancanza. Ci saranno, quindi, scontri divertenti con i due ragazzi, dai cui scoppia in maniera intensa l’amore che li farà avvicinare ancora di più, fino a quando alcuni fatti atroci non li separano per dieci anni, nei quali Daisy vive un incubo mostruoso accanto ad un vero mostro sadico. Tutto questo per farvi capire a grandi linee ciò che Naike ha partorito in maniera esemplare, un intrigo eccellente, mescolando tutte le emozioni umane (e non… almeno in me, poi mi direte), rendendo ogni personaggio unico, con un suo carattere ben chiaro e definito, fino ad un finale per nulla scontato, posso aggiungere che Jorge, mmmhhh, mi ha decisamente fatto siogliere (errore voluto!). Anche quando il libro parla al presente, quindi i ragazzi di allora son diventati uomini e donne, han mantenuto la stessa caratteristica frizzante, anche se il presente è più vissuto da Daisy, Royle e Hastiing, spero che la Sig.ra Cooper si faccia molto molto male (altro personaggio che ho detestato parecchio). I ricordi di Daisy sul suo matrimonio sono un po’ violenti, quindi se qualcuna non sopporta la violenza fisica, potrebbe non gradire, anche se nella storia (purtroppo) questi abusi servono a far capire il cosa e il perché di determinate scelte fatte, le scene d’amore e sesso sono veramente calde, sensuali e bollenti, da far sciogliere le mutandine. Quindi,  a chi ama le storie intricate, appassionate con una briciola di crudeltà questo è il libro per voi, per tutti gli altri provateci non ve ne pentirete, la storia di Daisy e Royle è spettacolare, e in attesa del secondo libro vi dico Buona Lettura.

Fiamme-Sensualità-Super-Hot NUOVA

Asce-voto-4

Recensione a cura di:

Tayla

Editing a cura di:

Maria

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Dark and Light: Amore Impossibile” di Sabrina Pennacchio

Un’isola ricoperta costantemente da una strana nebbia grigia ...