Home » Recensione libri » Recensione: IL CAVALIERE DELL’UNICORNO di Linda Kent serie I custodi di Scozia #2

Recensione: IL CAVALIERE DELL’UNICORNO di Linda Kent serie I custodi di Scozia #2

Genere: Romanzo Storico
Casa editrice: Amazon Publishing
Data di Uscita: 03 Marzo 2020
Prezzo: € 9.99 – Ebook € 3.99

 

Serie “I custodi di Scozia”
#1. LA VALLE SEGRETA  per leggere la recensione cliccare qui 
#2. IL CAVALIERE DELL’UNICORNO

 

La pace della Scozia è messa in pericolo dal deposto James Stuart che, con l’appoggio del Re Sole, medita di riappropriarsi del trono. Alexander Stewart, cavaliere e maestro dell’Ordine dell’Unicorno, si reca a Saint-Germain-en-Laye per impedire una nuova, sanguinosa rivoluzione. La reggia è un incanto, ma nulla è come appare. Tantomeno la fanciulla dagli occhi di mare che ha scambiato per la figlia del guardaboschi… Ma per Alex nulla conta quanto l’onore, e il suo passato gli proibisce di cedere al sentimento che potrebbe cambiargli la vita.
Lady Jane Gordon ha ereditato dalla madre la gioia di vivere e la disinvoltura francesi, ma il suo cuore è quello di una lass delle Highlands. E scozzesi sono l’orgoglio che le vieta di arrendersi alle difficoltà, e la passione con la quale intende vincere il cuore dell’uomo che ha deciso di amare. A qualunque costo.

Amore e congiure, nella cornice avventurosa dei custodi di Scozia

Care lettrici romantiche,
vi racconto le mie impressioni sull’ultimo romanzo di Linda Kent, autrice italianissima a dispetto del cognome, che ci regala sempre nuove emozioni.
Cominciamo la nostra storia in Francia, curiosamente alla corte di Re Sole dove vive in esilio il deposto Re di Scozia, James Stuart intenzionato a tornare sul trono delle verdi terre. I custodi di Scozia non vogliono e inviano Alexander Stewart, cavaliere e maestro dell’ordine dell’Unicorno, in missione diplomatica segreta alla ricerca dell’appoggio del Conte di Moray, uno scozzese che da tempo ha lasciato la sua terra preferendo i lussi e le mollezze di Versailles. L’uomo è il padre della bellissima e orgogliosa Lady Jane Gordon, la donna che Alexander avrà il compito di scortare in Scozia al ritorno del suo viaggio.
Siamo di fronte a personaggi molto ben delineati e dal carattere d’acciaio. In particolare, sono rimasta colpita da Jane che, nonostante abbia trascorso diversi anni in Francia e sia cresciuta tra gli agi e la raffinatezza, non disdegna di indossare pantaloni da uomo e montare a cavallo come e meglio di un uomo. Le prove che dovrà sostenere al suo ritorno in Scozia non faranno altro che renderla più irremovibile che mai.
Da questo duello ne esce un po’ ammaccato il nostro eroe (che poverino, ha già alle spalle non pochi dispiaceri e lutti), il quale non può e non sa resistere al fascino della bella franco-scozzese che caparbiamente non lascerà in pace finché non l’avrà legata a sé a doppia mandata.
Ancora una volta una bellissima storia, ricca di fascino e di calore, ambientata tra le verdi terre di Scozia che non mancherà di conquistare i cuori più romantici ed esigenti.
Linda Kent si conferma un’abile tessitrice di magiche love story capaci di conquistare il lettore per lo stile impeccabile, i dialoghi emozionanti e le scene d’amore ricche di sensualità e sottile erotismo.
Incantevole.

ladykira

ladykira
Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: ”La principessa d’Irlanda” di Elizabeth Chadwick

Titolo: La principessa d’Irlanda Autore: Elizabeth Chadwick Editore: ...