Da non perdere
Home / Made in Italy autori italiani famosi ed emergenti / Recensione: “Gli uomini preferiscono le dee” di Celeste Giampietro Collins

Recensione: “Gli uomini preferiscono le dee” di Celeste Giampietro Collins

Trama

Carla Russo è un’archeologa precaria con la passione per il rock. Ha una madre invadente che sogna di vederla sposata, una sorella maniaca dell’aspetto fisico e un fidanzato professore che la fa disperare. Ma non c’è problema! Ognuno ha un angelo custode, e se sei un’archeologa il tuo arriva direttamente dall’Olimpo. Nei suoi scavi infatti Carla rinviene una cintura magica, appartenuta alla dea Venere, che rende irresistibile chi la possiede. La sua tranquilla esistenza ne è subito sconvolta: diventa più attraente, comincia a nutrire un’insana ossessione per il miele e i bagni nel latte e, soprattutto, gli uomini non le tolgono gli occhi di dosso. Perché dunque non approfittarne e vendicarsi del fidanzato? Ma si sa: mai scherzare con gli dei, perché potrebbero arrabbiarsi!
“Gli uomini preferiscono le dee” è una magica commedia di equivoci spiritosa e sorprendente, ambientata in una romantica Matera in fermento per la nomina a capitale europea della cultura.

Recensione

Incontriamo la protagonista di “Gli uomini preferiscono le Dee” nella bella Matera, qui Carla Russo lavora come archeologo, lavoro amato ma purtroppo precario, e l’unico modo per mantenerlo è riuscire a trovare dei reperti interessanti per il suo capo il professore Lanzilotta, che le ha promesso una promozione se gli scavi di cui si stanno al momento occupando porteranno alla luce nuove scoperte. Carla non è particolarmente bella, ma carina sì, anche se un po’ trascurata, con grande cruccio di sua madre che vorrebbe si curasse di più, e di sua sorella che al contrario di lei ha fatto della moda e dello stile il perno della sua vita e che non le risparmia battute feroci sul suo aspetto.
Per rendere ancora più difficile la sua vita, si trova nel periodo di Natale non solo oberata di lavoro, ma anche preoccupata per il suo rapporto con Daniele, che è volato a Londra dopo un litigio e ancora non ha dato notizie di sé cambiando addirittura il numero di telefono. Ma la ciliegina sulla torta di questo infausto periodo è ritrovare a una presentazione in biblioteca cui è costretta a presenziare dalla madre, Tiziana De Crescenzo detta Titti, l’amica nemica che tutte prima o poi incontriamo nella vita, quella bella, magari ricca ragazza che rende amari i tuoi ricordi di scuola, quella a cui tutto nella vita sembra venga regalato, ed è proprio lei che le rivela che Daniele è tornato da due giorni e che la stessa sera andranno a cena fuori.
Ferita e delusa, a Carla non rimane che buttarsi nel lavoro e sarà proprio setacciando sabbia che troverà uno strano reperto, una cinta molto rovinata che la ragazza deciderà di portare a casa per pulirla. Da quel momento in poi la vita di Carla non sarà più come prima, code di spasimanti al seguito non importa di che età, tutti sembrano affascinati da lei creando momenti divertenti e situazioni assurde, e lei può finalmente prendersi qualche rivincita anche su Titti , ma non è tutto oro quello che luccica. Vale davvero la pena essere irresistibili, se l’unico uomo che ami sembra esserne immune? Vale la pena rovinare un’ amicizia che dura da anni e far soffrire la tua amica del cuore? E un lavoro vale la tua integrità morale, quando sai che la scoperta non ti appartiene? Saranno queste le domande a cui Carla dovrà dare una risposta, in questo ironico libro che è sicuramente originale nella trama e presenta bei personaggi ,anche se forse un po’ stereotipati ,ma che garantisce un pomeriggio piacevole di lettura.

Fiamme-Sensualità-Lieve NUOVA

Recensione a cura di:

Lucia63

Editing a cura di:

Bettina

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

x

Check Also

Raffaella Spano

Novità in Uscita: “Andrew: Il prologo” di Raffaella Spano (rapita #4)

    Titolo: Andrew: Il prologo (Rapita #4) Autore: Raffaella Spano Genere: ...

error: Contenuti di proprietà di RFS