Home / Recensione libri / Made in Italy / Recensione: “Gli occhi del tuo cuore” di Alessandra Cigalino – S.P.Y- series #1

Recensione: “Gli occhi del tuo cuore” di Alessandra Cigalino – S.P.Y- series #1

 

Acquistabile qui

TramaIl ritorno a casa durante le vacanze estive si rivela per Helen un vero e proprio tornado di emozioni. Non solo di notte agenti speciali fanno irruzione nella villa, ma, di soppiatto, l’amore entra più vivo che mai nel suo cuore.Per Jack Milton, il capo squadra della S.P.Y., nuova organizzazione, formata dai migliori giovani agenti, capaci di affrontare missioni al quanto pericolose, è giunto il momento di arrestare il potente Boss della Mafia, latitante da tempo. Ma Jack, quella notte, inciamperà in un ostacolo che solo il suo cuore sarà in grado di oltrepassare.Il desiderio di proteggere quella graziosa fanciulla dagli “occhi di ghiaccio”, cieca dall’età di nove anni, gli farà commettere errori che a un agente speciale non sono permessi. Ma quando il cuore inizia a impartire le direttive, nessuno può interferire. Niente e Nessuno.Grazie alle delicate attenzioni di Jack, Helen riuscirà ad affrontare quel nuovo e forte sentimento che le lacera il costato, a tal punto da donarle una felicità mai provata prima? Oppure si farà sopraffare dal terrore di essere un peso per quel giovane sconosciuto che le ha rapito il cuore?Ma, soprattutto, quando il destino crudele detterà le regole, Helen e Jack avranno il coraggio di sostenere le conseguenze delle loro scelte?

Recensione

“Lui era un componente della S.P.Y., la più importante, moderna ed efficiente

organizzazione segreta, composta da leve di nuova generazione, tutte dotate dei più alti

quozienti intellettivi, e niente e nessuno gli avrebbe mai fatto cambiare idea sul suo

futuro. Niente e Nessuno.”

 Una nuova e segreta organizzazione formata da giovani agenti altamente selezionati, è pronta a scendere in campo per la giustizia, e noi ne facciamo la conoscenza durante una missione molto importante: la cattura di un grosso Boss, latitante da molti anni, in una notte tempestosa. Jack è a capo della missione e tutto sembra svolgersi come previsto, ma dopo aver ammanettato James Smith e sedato sua moglie, ecco che improvvisamente di fronte agli agenti appare una ragazza bellissima con due stupendi occhi di ghiaccio e Jack rimane per un attimo come paralizzato e incapace di agire. Nonostante le lunghe ore passate a sorvegliare la casa e tutte le informazioni prese sulla famiglia del Boss, Smith è infatti riuscito a impedire che si venisse a sapere che lui ha anche una figlia cieca, oltre al ragazzo che ha adottato dopo la morte dei genitori. Helen dopo il secondo matrimonio del padre è stata mandata in un istituto a Londra e la sua esistenza non è mai trapelata perché il Boss ha fatto in modo di tutelare questa creatura bellissima e fragile per paura che i suoi soci in affari potessero farle del male. Nonostante l’arresto sia stato eseguito con successo, grazie a qualcuno di molto influente, James Smith viene rimesso in libertà, e la squadra si trova così nuovamente in azione. Bisogna cercare altre prove e mettere sotto sorveglianza tutta la casa,  Jack ora dovrà agire sotto copertura facendosi passare per il giardiniere della villa potendo così  rivedere la ragazza che non riesce a togliersi dalla mente, con un po’ di fortuna, e  dopo averla aiutata in più di un occasione a liberarsi di Philip, autista e braccio destro del padre che tormenta  Helen da anni, riesce a  entrare in confidenza con la ragazza e in tal modo,  nonostante il pericolo sia  sempre in agguato, e i segreti tra di loro molto pesanti, tra i due giovani scocca  un sentimento potente e sincero. Ma cosa accadrà quando Jack sarà costretto a fare il proprio dovere e distruggere così la famiglia di Helen ?
Questo romanzo è una lettura piacevole anche se breve e i personaggio che l’autrice mette in campo si presentano abbastanza interessanti, nonostante  i restanti membri della squadra rimangano in secondo piano e poco veniamo a sapere di loro. Helen, invece,  si rivela un personaggio pieno di sorprese e molto più forte di quello che appare nelle prime pagine in cui ci sembra che la ragazza viva in un mondo di bugie ed illusioni, in realtà; scopriremo poi che è sempre stata consapevole di chi e cosa faccia suo padre, ed è per questo che non si è mai lamentata del suo allontanamento da casa, ma anzi si è costruita una vita totalmente autonoma dalla sua famiglia, mentre Jack è se pur bello come personaggio e dolce come innamorato nella prima parte del libro, risulta  un pochino deludente, almeno per me. Mi spiego meglio: da  subito i membri di questa organizzazione ci vengono descritti come motivati, con doti superiori e addestratissimi e invece, come vede Helen, Jack rimane così estasiato da fare un errore così grave che permette alla ragazza di avvicinarsi e levargli il passamontagna, gesto che lo avrebbe fatto uscire subito dalla squadra se la giovane non fosse stata cieca, innamorandosi poi quasi subito di lei senza conoscerla affatto come persona.
Personalmente avrei preferito che questo avvenisse più lentamente e in modo più realistico, questo non toglie però che verso la fine il personaggio abbia un riscatto notevole. Lo spiazzante finale infatti è davvero inaspettato, ma si adatta al racconto in maniera perfetta e rende la storia d’amore ancora più intensa e romantica, e mi ha fatto dare quel mezzo punto in più nel giudizio finale.  In definitiva è una gradevole lettura con momenti di suspense, anche se non intensissimi, un amore tenero e dolce e una nuova squadra di agenti ancora tutti da scoprire in attesa del prossimo capitolo e del prossimo agente che soccomberà all’amore.

 

Fiamme-Sensualità-Nulla NUOVA

Recensione: Lucia63

 

Editing: Bettina

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “La dodicesima clessidra” di Isabella Vinci

Titolo: La dodicesima clessidra Autore: Isabella Vinci Genere: Paranormal Romance Editore: Lettere ...