Home / Made in Italy autori italiani famosi ed emergenti / Recensione: “Giochi pericolosi” di Giulia Ross

Recensione: “Giochi pericolosi” di Giulia Ross

 

trama-rfs-rosso

 

Annalisa Verri si trova in uno degli studi della Role-Playing Games, un’azienda specializzata nella realizzazione di giochi di ruolo. La sua missione è raccogliere tutti i dati possibili riguardo alle segrete fantasie dei propri clienti, per poi realizzarle nel mondo reale, ricreando ambienti e ruoli il più dettagliatamente possibile. Annalisa desidera perdere un po’ del suo autocontrollo. Vorrebbe una fuga da tutte le responsabilità ed essere controllata da qualcun altro. Amanda, una delle assistenti Role, diventa la sua game master e le promette di esaudire i suoi sogni. Il gioco durerà cinque giorni. Ogni giorno Annalisa riceverà istruzioni diverse. Il personaggio che interpreterà sarà quello di Marie, una serva perdutamente innamorata del suo padrone, disposta a ogni cosa per compiacerlo. Ma quando incontra il role player che interpreta il suo signore, Annalisa è sconvolta. È l’uomo che lei ha sempre visto nei suoi sogni…

recensione-rfs-rosso

Annalisa è una donna confusa che non ha ancora trovato il modo di dedicare tempo e amore a se stessa.

Avevo troppo da fare per preoccuparmi anche della mia vita sentimentale e poi nessuno era mai stato così perseverante da fare breccia nella mia corazza. In realtà, agognavo qualcuno che fosse in grado di travolgermi, di farmi perdere il controllo. Volevo essere catturata come una preda, e poi mangiata dal mio stesso cacciatore.

Per puro caso accetta di partecipare a un gioco di ruolo in cui assumerà la parte di Marie una serva devota al suo padrone, l’affascinante Heatan Hayden, che incarna l’uomo dei suoi desideri più nascosti.

Il suo sguardo e la sua figura mi congelarono e per un attimo credetti di sognare. Era come nei miei dipinti. Era l’uomo che tormentava la mia mente, da sempre. Ed era proprio davanti a me, in carne e ossa.

Dovrà trovare il coraggio di abbandonarsi al gioco e ‘interpretare’ veramente la parte della serva-schiava Marie che vive e respira per compiacere il suo padrone.

Deve accettare di perdere il controllo.

La perdita di controllo coincide con l’acquisizione del vero potere”

In una travolgente narrazione, molto hot, Annalisa ci accompagna nel suo percorso di scoperta dei suoi più nascosti desideri, attraverso il suo viaggio di cinque giorni nel mondo della sottomissione sessuale. Scoprendo il personaggio di Marie, costruito per lei, avrà la possibilità di vedere il mondo in un modo del tutto nuovo.

Giochi Pericolosi” è un romanzo breve ad alto tasso di erotismo che si legge tutto d’un fiato. La narrazione è veloce e piacevole, le scene erotiche descritte senza volgarità, pur rimanendo molto esplicite e provocatorie.

L’autrice ci conduce per mano all’interno di una fantasia erotica comune , una fantasia che parla di sottomissione e di liberazione della sessualità, uscendo dai limiti, dai preconcetti per godere del proprio corpo senza renderne conto a nessuno e senza sensi di colpa con un testo in grado di divertire e – perché no? – eccitare.

Fiamme-Sensualità-Super-Hot NUOVA

Recensione a cura di:

Lucrezia

Editing a cura di:

Tayla

lascia-un-commento-rfs

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione: “Il Re di Wall Street – Serie: Collection #o.1” di Louise Bay

È il re di Wall Street… ma non ...