Da non perdere
Home / Otaku per passione / Recensione: “Elemental Gerad” di Mayumi Azuma

Recensione: “Elemental Gerad” di Mayumi Azuma

Titolo: Elemental Gerad

Anno: 2005

Episodi: 26

Lingua: Giapponese, Italiano

Autore: Mayumi Azuma

 

Elemental Gerad è un manga che narra di un mondo dove oltre agli umani sono presenti le “Adil Raid”, ovvero donne con dei poteri tali da essere usate come vere e proprie armi. La storia parla di Ren un’Adil Raid e di Coud il suo Pledger, (proprietario), che dopo averla trovata in un sarcofago e averla liberata da un sonno profondo, le fa la promessa di portarla ad Adil Garden, dove Ren vuole arrivare a tutti i costi. Nella loro avventura si uniscono al gruppo altri personaggi tra i quali: Cisqua, Rowen e Kuea (anche quest’ultima un’Adil Raid), che fanno parte dell’Arc Aile, un’organizzazione che protegge e tutela le Adil Raid.

Questo anime Fantasy ci fa sognare in un modo particolare, i due protagonisti, Coud e Ren, sono due ragazzini molto giovani che si incontrano in circostanze veramente strane.

Ren è rinchiusa in un sarcofago, con una specie di croce in stoffa che si scoprirà essere un sigillo, ma a colpirci è soprattutto una frase che pronuncia: “Odio gli esseri umani”. Beh alla faccia del colpo di scena, la ragazza non è umana, anche se lo sembra. È una Adil Raid, e non una qualunque, ma una delle più forti. Le Adil Raid sono identificabili grazie a delle gemme, di differenti dimensioni e colori, che hanno sui loro corpi. Ren ne ha una verde sulla fronte.

Le Adil Raid sono degli esseri in grado di reagire ossia, possono attuare una specie di trasformazione diventando spiriti legati ai loro Pledger, mentre nella forma fisica diventano armi di vario tipo, genere, dimensione, forza ecc… La nostra Ren diventa una spada fighissima!

Ren decide di fidarsi del giovane Coud proprio perché è l’unico che non la vede come un oggetto, ma come una ragazza. Infatti il giovane è pronto a morire pur di proteggerla.

Tutto parte proprio da qui. Ren è ricercata da un’Organizzazione: l’Organight che la vuole tenere con sé come se fosse un oggetto. C’è anche un’altra Organizzazione, l’Arc Aile, che sembra offrire aiuto alle giovani Adil Raid, ma in realtà non è poi così pura come sembra… Se volete scoprire la verità dovrete vedere l’anime.

Ovviamente non mancheranno avventure, disavventure, rimpianti, combattimenti epici, amore, sentimenti… insomma in 26 puntate abbiamo tutto, ma soprattutto vediamo i protagonisti crescere molto, imparare a sopravvivere, a stare al mondo. Non è un anime così banale come parrebbe. Non posso sbilanciarmi, altrimenti rivelerei troppo, e vi perdereste la storia, ma io direi di parlare dei personaggi!

Affronterò il gruppo principale quindi: Coud, Ren, Cisqua, Rowen e Kuea.

Coud Van Giruet: il protagonista della storia, il ragazzo semplice, cresciuto da un uomo che gli ha insegnato i valori della vita e che cerca di salvare la povera Ren dal suo destino. Durante l’avventura cresce moltissimo, non fisicamente, ma mentalmente: si rende conto che il mondo non è come lo vede lui, che non tutti sono buoni, ma allo stesso tempo anche i buoni posso comportarsi da malvagi se necessario.

Ren: Adil Raid estremamente forte. Dopo aver visto il giovane Coud rischiare la vita per salvare la sua, decide di reagire con il ragazzo per diventare un’arma formidabile. Una volta affiatati, compresi i loro mondi e trovato l’anello congiungente, Ren e Coud, diventano una coppia estremamente potente.

Dopo una reazione Ren deve dormire per recuperare le energie.

 

Rowen: ragazzo gentile, diligente e sempre pronto ad aiutare gli altri. Aiuterà moltissimo Ren e Coud a migliorare nel combattimento, reagendo lui stesso con Kuea.

 

 

 

Kuea: altra Adil Raid, reagisce con Rowen per salvare più di una volta i ragazzi dal pericolo, ha un passato oscuro che si scoprirà nella storia dell’anime.

Dopo la reazione Kuea necessita di cibo in abbondanza per recuperare le energie.

 

 

 

 

Cisqua: È un membro dell’Arc Aile e fa parte del gruppo di Rowen e Kuea, finché il gruppo non incontra Coud e Ren. Non ha poteri speciali, ma solo un’abilità incredibile nel combattere corpo a corpo e usare armi di vario tipo.

 

 

 

 

 

Essendo un anime molto vecchio non è facile reperire le puntate, ma se riuscite guardatelo, perché per quanto sia semplice e abbastanza lineare la trama, vi assicuro che alla fine lo troverete bello! Rammentate che è un manga uscito circa tredici anni fa, quindi grafica e storia sono di quel periodo.

A cura di:

Titolo: Elemental Gerad Anno: 2005 Episodi: 26 Lingua: Giapponese, Italiano Autore: Mayumi Azuma   Elemental Gerad è un manga che narra di un mondo dove oltre agli umani sono presenti le "Adil Raid", ovvero donne con dei poteri tali da essere usate come vere e proprie armi. La storia parla di Ren un'Adil Raid e di Coud il suo Pledger, (proprietario), che dopo averla trovata in un sarcofago e averla liberata da un sonno profondo, le fa la promessa di portarla ad Adil Garden, dove Ren vuole arrivare a tutti i costi. Nella loro avventura si uniscono al gruppo altri…

Score

Voto Darkstars 3,5

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Ilaria

x

Check Also

Recensione: “Wolf girl & Black prince”

  Titolo originale manga: Ookami Shoujo to Kuroouji Titolo inglese: Wolf Girl ...