Home / Recensione libri / Recensione: Drogata di te di Sophia Blakee

Recensione: Drogata di te di Sophia Blakee

Titolo: Drogata di te Autore: Sophia Blakee Genere: romanzo rosa Casa editrice: Leggereditore Data di Pubblicazione: 30 gennaio 2020 Formato: cartaceo, ebook Pagine: 432 Jocelyn, per tutti Jo, ha sei fratelli maggiori ed è una ragazza introversa e insicura ma anche curiosa; preferisce rifugiarsi nei libri invece che affrontare il mondo reale. Ma a un certo punto della sua vita succede qualcosa e lei sarà costretta a cambiare. Jo conoscerà Ash, che le stravolgerà la vita mostrandole un mondo che lei aveva solo potuto immaginare ed osservare da lontano. Tuttavia, insieme alla meraviglia, giungerà a scoprire anche una realtà colma…

Score

Voto Harmony

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Titolo: Drogata di te
Autore: Sophia Blakee
Genere: romanzo rosa
Casa editrice: Leggereditore
Data di Pubblicazione: 30 gennaio 2020
Formato: cartaceo, ebook
Pagine: 432

Jocelyn, per tutti Jo, ha sei fratelli maggiori ed è una ragazza introversa e insicura ma anche curiosa; preferisce rifugiarsi nei libri invece che affrontare il mondo reale. Ma a un certo punto della sua vita succede qualcosa e lei sarà costretta a cambiare. Jo conoscerà Ash, che le stravolgerà la vita mostrandole un mondo che lei aveva solo potuto immaginare ed osservare da lontano.

Tuttavia, insieme alla meraviglia, giungerà a scoprire anche una realtà colma di problemi e, infine, di inaspettate, amare conseguenze. Due modi di vivere completamente opposti, due mondi in collisione che non potranno fare a meno di attrarsi l’un con l’altro come due calamite, scoprendo che l’unica cosa di cui hanno bisogno è stare insieme.

Perché la loro vita ha un unico scopo e forse riusciranno a capirlo prima che sia troppo tardi: diventare ciò che in fondo avevamo sempre desiderato essere. Sarà solo un sogno?

alcuni piccoli spoiler nella trama

Jocelyn, chiamata da tutti Jo, ha diciassette anni e vive con i suoi sei fratelli in un piccolo paesino con pochi abitanti vicino a Chicago. Frequenta il college e dà una mano nella piccola libreria del paese. Sembra una ragazza tranquilla, anche se sente che in lei manca qualcosa, soprattutto dopo la grave perdita che ha affrontato quando aveva solo cinque anni.

Ash ha diciannove anni, vive a Chicago, non ha un lavoro, o meglio, quello che fa non è decisamente legale. È il tipico cattivo ragazzo, veste con giacca in pelle ed è sempre sulla sua moto. Anche lui però, sotto questo aspetto, nasconde una sofferenza causata da qualcosa che gli è successo da bambino.

Jocelyn e Ash si incontreranno improvvisamente e qualcosa cambierà nelle vite di ciascuno di loro. Jo farà i conti con le sue paure e insicurezze e con diversi modi di vivere; mentre Ash dovrà riuscire a combattere contro i suoi demoni e paure. L’attrazione tra i due sarà fortissima e tenerla lontana sembrerà quasi impossibile, inoltre entrambi scopriranno che, per riuscire a salvarsi, avranno bisogno l’uno dell’altra.

Jocelyn è sicuramente una ragazza insicura, non esce mai se non con la sua migliore amica Andy, che invece è piena di vita e ama il divertimento. Jo al contrario si rifugia nei libri perché così può immergersi nelle storie dei personaggi e vivere le loro vite, anche se solo nei suoi pensieri, poiché i cambiamenti la spaventano.

Ash abita con sua sorella Sasha a Chicago; vive la sua vita senza fregarsene di nessuno, o almeno così sembra, perché in realtà si dimostrerà davvero pieno di paure. Questo suo comportamento però, freddo e distaccato, sembra lo aiuti a reprimere la sua sofferenza interiore.

Devo dire che l’autrice di questo libro, a mio avviso, ha saputo descrivere davvero bene i sentimenti dei protagonisti, le loro paure, i vari ostacoli che la vita gli ha messo lungo il cammino. Il romanzo mi ha preso fin dall’inizio, perché è scorrevole mai noioso e succede sempre qualcosa che ti tiene incollata alla lettura, e poi che dire, forse un po’ mi identifico in Jo. Nasceranno importanti amicizie… ma ciò che ho amato di più è il pensiero di sottofondo.
È come se ci fosse un messaggio nascosto tra le righe del romanzo che ci spinge a pensare che, quando tutto sembra perduto, basta guardarsi intorno e aprire il nostro cuore alle persone che ci vogliono bene per stare meglio.
Sicuramente non mancheranno i colpi di scena, e credetemi, sono tanti e vi terranno con il fiato sospeso fino alla fine.

 

 

ladykira

ladykira
Admin founder RFS

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: Merry Kiss Christmas di Francesca Palamara

TITOLO: Merry Kiss Christmas AUTRICE: Francesca Palamara EDITORE: ...