Home / Recensione libri / Recensione: “Daniel e l’angelo (Serie Natale in città #1)” di Jill Barnett

Recensione: “Daniel e l’angelo (Serie Natale in città #1)” di Jill Barnett

Quando il ricco finanziere D.L. Stewart trova una donna ferita nella neve di fronte alla sua residenza di New York, non ha idea che la bella Lillian, in realtà sia un angelo caduto pasticcione e dal cuore enorme, mandato dal Paradiso per insegnargli cosa sia davvero il Natale. È proprio il lavoro giusto per lei. D.L. ha un’anima ferita e cinica, un uomo freddo che crede di poter comprare tutto e tutti. Ma presto Lillian trasforma la vita tranquilla e solitaria dell’uomo in un vero caos e il Natale in città diventerà un Natale nel cuore.

Deliziosa novella della serie natalizia scritta da Jill Barnett e ambientata sempre nella New York di fine 800 primi del 900, che si discosta dalle altre per il forte sentimento religioso e spirituale di cui è pervasa.

Lilian è un angelo combinaguai, pasticciona e discola, che dopo l’ennesimo grave guaio combinato in Paradiso è scacciata da san Pietro e ricade, priva di ali, sulla terra, finendo dritta dritta davanti alla carrozza di Daniel Stewart: egli è un uomo ricchissimo e senza scrupoli, convinto che il denaro possa comparare tutto e tutti.
Lilian è pur sempre un angelo e, dopo essere stata soccorsa ed essersi istallata nella sua splendida dimora, desidera aiutare ogni povero e disgraziato che incontra e, soprattutto, è impensierita per Daniel, che sembra essere più cinico di un masso di granito.

La strana relazione, basata sul desiderio di Lilian di dimostrargli che non tutto si può comprare con i soldi, potrebbe non avere un lieto fine perché l’angelo, prima o poi, otterrà il perdono nelle alte sfere e dovrà tornare ai piani alti: ma questo spezzerà il cuore di entrambi, perché Daniel capirà che la vita è inutile senza qualcuno che ti ama e a cui donare il proprio amore.

Delicato e appassionato, è certamente il romanzo della serie Natale in Città che più colpisce i sentimenti del lettore e affascina con la sua atmosfera natalizia da Fin du Siècle.

Da non lasciarselo assolutamente scappare.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “Silken” di Isobel Starling

Matthew Fisher adorava essere un ballerino, ma la ...