Home / Made in Italy autori italiani famosi ed emergenti / Recensione: “Craving: 1” di Jo Rebel

Recensione: “Craving: 1” di Jo Rebel

Trama

Gregorio e Victoria sono nati fratelli, e il loro legame è divenuto più intenso quando sono rinati come immortali entrando a far parte della stirpe dei Vlasic. Dopo decenni spesi a viaggiare nel mondo, ritornano a Torino, certi di riprendere con la solita routine che mettono in scena per adattarsi al mondo umano.

Vic si iscrive all’università e passa molto tempo con se stessa. Greg trascorre le notti
fuori, altalenando tra noia e lussuria. La rabbia però inizia a minare la sua volubile esistenza, mentre una creatura misteriosa lo attacca, facendolo sentire, per la prima volta, debole.

Costretti a ripercorrere i ricordi dolorosi del passato, si renderanno conto di come le loro vite siano destinate a modificarsi, trovandosi davanti a scelte di primaria importanza. Entreranno in contatto con degli umani, ma se per Greg il rischio sarà quello di ricadere in un errore già commesso, per Vic questo incontro potrebbe rivelarsi fatale.

Avranno bisogno di Domiziano, il loro Creatore, dotato di una saggezza antica, e di Federico, migliore amico di Greg e passata storia d’amore, mai del tutto dimenticata, di Vic. Entrambi saranno fondamentali per venire a capo di ciò che sta minacciando l’eternità dei due fratelli.

Gregorio e Victoria arriveranno a dover combattere per continuare a esistere e senza volerlo infrangeranno due delle sacre regole degli immortali: mai rivelare al mondo la tua vera natura senza un valido motivo e senza aver prima valutato le conseguenze, mai farsi coinvolgere da un umano.

Recensione

Ho appena letto l’ultima riga del libro, e ancora mille pensieri mi passano per la testa…

Ho deciso di scrivere la recensione a caldo, in modo che le emozioni fossero ancora recenti e impresse in me…

Sin dalle prime righe la trama del libro mi è sembrata accattivante, ben svolta e piena di misteri; cose che poi vengono descritte e dettagliate molto, ma molto bene, durante la lettura, per cui non risulta difficile immergersi nel mondo di Vic e Greg e cercare di capire quale sia il loro futuro.

I personaggi principali del libro sono legati in modi molto inusuali da un doppio filo, e, nonostante le vicende sviluppate rischino di separarli, il legame che c’è tra loro sembra indissolubile.

Fin dalle prime pagine, anche sapendo che si tratta di una trilogia, ho sperato di leggere il finale come me l’ero immaginato, non dico per tutti, ma almeno per uno o due di loro. Speravo di leggere un lieto fine e, invece, l’autrice ti lascia con un pugno di mosche, lascia tutto all’immaginazione e all’attesa dei prossimi libri.

Nonostante non sia uno dei personaggi principali, il mio cuore è stato catturato da subito da Domiziano… Voglio un libro su di lui, e se così non fosse chiederò io personalmente all’autrice almeno una novella… quel Vamp merita di essere felice.

Personaggio a me ostico, ahimè, è Federico… non l’ho capito… non riesco a capire chi sia e soprattutto dove vuole arrivare, per cui lo terrò d’occhio.

Bene, detto questo, passiamo a qualcosa di più concreto. Il libro è scritto bene, ci sono alcuni errorini, ma diciamo che più che altro si tratta di refusi e non gravi errori di grammatica o sintassi. L’unica nota negativa, non so per quale motivo, è che mi è risultato un po’ lento… Vero che si tratta di uno YA e quindi per il mio pieno gradimento manca la buona dose di sesso e sentimenti, ma mi aspettavo comunque la bella storia d’amore. Speriamo nei prossimi libri!!!

Detto questo, posso solo aggiungere che, se vi piacciono i nostri amici Vamp, il libro è una bella lettura, con una trama che secondo me ha tanto potenziale…

Aspetto i prossimi!!!

Fiamme-Sensualità-Lieve NUOVA

Recensione a cura di:

Samanta NUOVA

Editing a cura di:

Aléthéia

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

Recensione: “Craving: 1” di Jo Rebel
5 su 2 voti

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

x

Check Also

Recensione: “Orizzonti sconosciuti” di Maya Banks (Serie KGI n.5)

Grace Peterson è disperata: vive in clandestinità, in una perenne fuga da ...

error: Contenuti di proprietà di RFS