Da non perdere
Home / Recensioni libri cult / Recensione: “Contratto Fatale” di Jennifer Probst (Marriage to a Billionaire #2)

Recensione: “Contratto Fatale” di Jennifer Probst (Marriage to a Billionaire #2)

Per consentire alla sorella di sposarsi, il milionario italiano Michael Conte, deve trovare per sé stesso una sposa – e in fretta! Quando scopre che la fotografa Maggie Ryan sta per sbarcare a Milano, Michael escogita un piano per annunciare la donna alla sua famiglia come sua “fidanzata”. E non importa che Maggie sia una donna sicura, indipendente, e una maniaca del controllo. Non importa che lei sia tutto ciò che non vorrebbe avere in una moglie…e tutto quello che invece vorrebbe avere nel proprio letto! Convinta che Michael sia innamorato della sua amica, Maggie si impegna a mantenere l’inganno di essere la sua fidanzata se lui starà lontano dalla sua amica. E poi, lei non è attratta da affascinanti, ridicoli e attraenti milionari come lui. Una volta giunti in Italia, però, tutto cambia – e la tensione sessuale tra Maggie e Michael da fuoco lento scoppierà in una vera e propria fusione nucleare!

Sono sempre un po’ prevenuta nei confronti delle serie, ne inizio a leggere molte, ma raramente le finisco.  Apprezzo molto le serie nelle quali la storia va avanti e si evolve, inserendo nuove storie e nuovi personaggi; oppure quelle in cui ogni libro è una storia a sé, completamente diversa dall’altra. Purtroppo a volte mi capita di imbattermi in serie dove dopo il primo libro, bellissimo, si entra in un vortice di copia e incolla che non ha fine e che ti dà la sensazione di leggere sempre lo stesso libro.

Contratto Fatale rientra in quest’ultima categoria.

Ho apprezzato tantissimo il primo libro della serie, gli ho dato 4 stelle su Kobo alla chiusura del libro, altrettanto non posso dire di questo secondo libro.

Qui conosciamo Maggie Ryan (sorella di Nick Ryan di Contratto Indecente), un iceberg in mezzo al mare, una donna dentro di sé fragile, insicura e desiderosa quanto bisognosa di amore. All’apparenza fredda e distaccata, una persona a cui piace avere il controllo e incapace di provare empatia verso gli altri. E conosciamo Michael Conte, il sole nel cielo, apprezzato e ammirato da tutte le donne. Un uomo con il quale ci si scotta perché incapace di legarsi a una persona in quanto, pur desiderando ardentemente una famiglia, non riesce ad incontrare la donna giusta.

Le loro schermaglie iniziano nel primo libro, inutile dire che tra i due scorre una forte tensione, della serie: “ti odio-ma ti voglio-oddio, non posso volerti-ma ti strapperei le mutande”. Questa tensione raggiunge il culmine quando, per poter fare sposare la sorella di Michael, i due si troveranno a convivere una settimana in Italia dalla famiglia di lui fingendo di essere sposati, a beneficio della madre.

Ovviamente la vicinanza li porterà a scoprire che sono anime gemelle, che finalmente lei ha trovato il suo sole, l’uomo che è stato capace di scongelare il suo cuore e far venire a galla tutto il suo amore e finalmente, entrambi, possono godere del lieto fine che meritano.

A questo punto la domanda è: ma davvero? Fa sul serio? Ho appena finito un libro nel quale i due devono fingere di sposarsi e di amarsi, per salvare capre e cavoli per poi, alla fine, scoprire di volersi veramente ed ora ne ho subito un altro identico tra le mani? Com’è possibile scrivere un seguito identico al primo? Quanti matrimoni finti ci possono essere in una famiglia!?! Per fortuna sono solo due fratelli!!!

Mi aspettavo uno sforzo in più.

Non mi è piaciuta molta neanche l’immagine della famiglia italiana, più che la realtà sembrava molto l’idea americana di “italiani pizza, pasta e mandolino”, non so se l’autrice ha fatto qualche ricerca oppure se ha visitato di persona i luoghi descritti, ma si poteva fare di più.

 

A cura di: 

Recensione: “Contratto Fatale” di Jennifer Probst (Marriage to a Billionaire #2)
Vota qui L\'articolo.

Per consentire alla sorella di sposarsi, il milionario italiano Michael Conte, deve trovare per sé stesso una sposa - e in fretta! Quando scopre che la fotografa Maggie Ryan sta per sbarcare a Milano, Michael escogita un piano per annunciare la donna alla sua famiglia come sua "fidanzata". E non importa che Maggie sia una donna sicura, indipendente, e una maniaca del controllo. Non importa che lei sia tutto ciò che non vorrebbe avere in una moglie...e tutto quello che invece vorrebbe avere nel proprio letto! Convinta che Michael sia innamorato della sua amica, Maggie si impegna a mantenere l'inganno…

Score

Voto Pinolina 2

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Ilaria

x

Check Also

Fredda e calcolatrice, la bellissima Naphré ha venduto la propria anima a ...

error: Contenuti di proprietà di RFS