Home / Recensione libri / Recensione: “Confetti in Passerella” di Aura Conte Serie Confetti #2

Recensione: “Confetti in Passerella” di Aura Conte Serie Confetti #2

Buongiorno Fenicette oggi la nostra Elena ha recensito per noi il libro “Confetti in Passerella” di Aura Conte Serie Confetti #2

Alyson Reid è la più timida di quattro sorelle, si occupa del reparto abiti da sposa di “Confetti”, l ‘attività di famiglia.

In mezzo a quelle stoffe raffinate e meravigliose e a tutti i particolari ed inserti che aggiunge in base alle richieste delle sue clienti , riesce a mostrare la sua vera personalità e le sue doti sartoriali.

In occasione del suo compleanno, sua sorella Katie le fa un regalo inaspettato: il biglietto per poter assistere ad una sfilata che si terrà a New York , dove avrà la fortuna di poter ammirare le opere di Warren Hills, uno degli stilisti più rinomati e ricercati per gli abiti da sposa, e magari anche di poterlo conoscere.

Nessuno sa , pero’, che Warren purtroppo ha perso l’ispirazione.

Avete presente il blocco dello scrittore? Ecco, in questo caso ci troviamo di fronte al blocco dello stilista!

I due protagonisti si incroceranno per un brevissimo lasso di tempo, durante il quale Warren verrà “illuminato” , immaginando la nostra Alyson in un meraviglioso abito bianco.

Lei ovviamente non perderà l’occasione per sfoderare tutta la sua timidezza e scapperà, volatilizzandosi.

Warren non si da per vinto, è deciso a tutti i costi a ritrovare la sua bellissima musa ispiratrice, per poter realizzare l’abito con cui l’ha immaginata.

Ma sarà solo questo che lo spingerà a volerla assolutamente ritrovare?

Anche con questo secondo capitolo della serie Aura Conte ci farà a tratti sorridere e a tratti sognare, insomma, quante di noi non hanno mai sognato un abito da sposa da favola?

Care fenici, l’estate è ormai alle porte, e questo è senz’altro un bellissimo romanzo da leggere in riva al mare , mentre vi abbronzate.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: “La ragazza del faro” di Alessia Coppola

Buongiorno Fenici oggi la nostra Cristiana ha recensito ...