Home / Recensione libri / Recensione: “Calore umano”, di Josh Lanyon

Recensione: “Calore umano”, di Josh Lanyon

Titolo originale: Blood Heath
Autore: Josh Lanyon
Serie: Terreno pericoloso, libro 3
Edito da: Autopubblicato
Traduzione a cura di: Mariolina Sari
Formato: ebook
ACQUISTABILE QUI

Trama

Taylor MacAllister e Will Brandt, agenti speciali del Dipartimento di Sicurezza Diplomatica, da sempre sono colleghi e ora, da tre mesi, amanti. La loro relazione è però minacciata quando a Will viene offerto un fantastico incarico di due anni a Parigi.

Will pensa che accettare il lavoro significhi solo posticipare quello che entrambi vogliono. Taylor teme che questa separazione vorrà dire la fine della loro unione, nuova e ancora fragile.

Per di più si trovano nella foresta del New Mexico, responsabili dell’incolumità e della sopravvivenza di una sospetta terrorista. E tutti quelli che irrompono nella vicenda sembrano decisi a volere morta la prigioniera, e loro con lei.

Recensione

La storia di questo terzo libro della serie Dangerous Ground non mi ha coinvolta come quelle dei due libri precedenti. Calore umano mi ha dato un po’ l’impressione di un libro “di passaggio”, di quelli che servono per poi introdurre le vicende dei libri successivi. Ciò non toglie che la scrittura di Josh Lanyon è sempre piacevole, bella e scorrevole.

È il libro dei dubbi e delle incertezze sulla loro relazione. L’incarico che è stato offerto a Will lo porterebbe per due anni a Parigi, dall’altra parte del mondo e, se Will è certo che la loro storia possa sopravvivere a tutto ciò, Taylor non ne è affatto convinto.

Su di lui grava ancora il dubbio nato quando Will, inizialmente, non voleva iniziare la loro relazione. Inoltre stanno insieme da pochi mesi e da ancora meno sono andati a vivere insieme (e anche qui è stato Taylor a proporlo, mentre Will era titubante).

Quello che Taylor non capisce è che Will è fin troppo convinto dei sentimenti che prova per lui, e sono questi a spaventarlo, non certo il poco interesse per il partner.

“Io Non Ti Lascio Da Solo. Capito?”
Taylor fece un respiro profondo. “Mi va bene. So che tornerai indietro.”
Con sua sorpresa, la mano di Will si chiuse sulla sua spalla e lo attirò in una pressione delle bocche fuggevole ma irremovibile. “Hai ragione. Tornerò. Sempre.”

Allo stesso tempo, Taylor non vuole dire a Will di non andare, perché si rende conto che è un opportunità pazzesca per la carriera del compagno e non vuole nemmeno che un giorno ci possa essere del risentimento tra loro per avergli chiesto di rifiutare.

Insomma, un gran casino!

Il caso di cui si sono occupati in questo libro non ha suscitato in me grande interesse. Certo, c’è un sacco d’azione, inseguimenti e sparatorie, ma alla fin fine mi ha detto un po’ poco. Rimane comunque un mio parere soggettivo e certamente altri adoreranno la storia della terrorista fuggiasca che devono recuperare.

Fiamme Sensualità Medio

Sunshine

Separatore-Grigio-e-Rosso

La serie Terreno pericoloso è così composta:

01 – Terreno pericoloso (Dangerous Ground) – Qui trovate la nostra recensione

02 – Antico veleno (Old Poison) – Qui trovate la nostra recensione

03Calore umano (Blood Heat)

04 – Corsa mortale (Dead Run)

05 – Messa in moto (Kick Start)

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: “The Viking Chronicles 2 – L’ascesa” di Andretta Baldanza

AUTORE: Andretta Baldanza EDITORE: Delos Digital GENERE: fantasy ...