Da non perdere
Home / Recensioni libri cult / Recensione “Beautiful Beginning” di Christina Lauren (serie Beautiful Bastard #3.5)

Recensione “Beautiful Beginning” di Christina Lauren (serie Beautiful Bastard #3.5)

Una sposa esasperata che vorrebbe darsi alla fuga. Uno sposo determinato ad arrivare alla prima notte di nozze… Riusciranno a resistere fino allo scambio degli anelli? Dopo aver esplorato tutti i sentieri del piacere, Chloe Mills e Bennett Ryan stanno per coronare la loro storia d’amore con un matrimonio da favola a San Diego, ma le note della marcia nuziale rischiano di suonare un po’ stonate… Stressata ed esasperata dalle incombenze dell’ultimo minuto, Chloe è sul punto di dire “sì”… alla fuga. Dal canto suo, Bennett, preoccupato che il desiderio per Chloe possa distrarlo eccessivamente, ha deciso di starle lontano fino alla prima notte di nozze. Se si aggiungono una schiera di parenti bizzarri tra cui barcamenarsi e inconvenienti a non finire, la crisi di nervi sembra essere dietro l’angolo. Per fortuna ci sono gli amici a tenere alti i morali, e la scelta di Bennett di rinunciare al sesso fino al matrimonio si rivela fortunata, perché la coppia riuscirà ad assaporare senza troppe distrazioni le piccole gioie quotidiane dello stare insieme. Così, tra festeggiamenti e prove generali, peripezie e scene al limite della comicità, Chloe e Bennett si ritroveranno all’altare ancor prima di accorgersene…

Una sveltina? Non possiamo fare una piccola pausa?»

Si sporse, ispirando tra i miei seni, poi tracciò una serie di baci fino al capezzolo sinistro.

«Quando comincio una cosa lo sai che voglio finirla.»

«A te non piace essere interrotto e io odio aspettare per avere quello che voglio. Secondo te chi l’avrà vinta?»

Passò la lingua sul capezzolo, poi prese a succhiarlo mentre mi cingeva la vita con le mani per poi farle scivolare lungo i fianchi e strapparmi le mutande con foga. Mi guardava divertito mentre succhiava l’altro capezzolo e con le dita mi stuzzicava tra le cosce.

«Mi sa tanto che l’avrai vinta tu, testarda che non sei altro, e io finirò di piegare gli inviti mentre tu dormi.»

Max Pezzali, in una sua canzone, dice: “Eccoti, finalmente sei arrivata. Ero qui, ti aspettavo da tanto tempo. Tanto che stavo per andarmene e invece ho fatto bene!”

Ebbene, io credo che queste parole si adattino perfettamente alla storia di questi due folli, pazzi, innamorati. Devo farvi una confessione: tra tutti i personaggi di questa scrittrice, Bennet e Chloe sono i miei preferiti in assoluto! Due personalità forti, decise, testarde e cocciute, ma allo stesso tempo dolci, sensuali e con una carica erotica da paura.

Abbiamo iniziato a conoscerli nel primissimo capitolo di questa serie Herotic Romance, “Beautiful bastard”, e ora, dopo ben due anni, i due piccioncini si sposano.

Sappiamo che l’autrice si diletta a scrivere novelle tra un volume e l’altro e in questa, la 3.5, ritroviamo i tre amici: Will, Bennet e Mr. Stella invischiati in scherzi, più o meno cattivi ed esilaranti, che si faranno tra di loro. I rispettivi genitori dei futuri sposi saranno impegnatissimi nei preparativi del matrimonio, per far sì che tutto sia perfetto, e Chloe, la nostra Chloe, cercherà in tutti i modi di far infrangere il voto di castità a quell’eccitantissimo Bennet.

Gli strattonai impaziente la lampo e gli sfilai pantaloni e boxer, gettandoli a terra. Bennet mi appoggiò le mani alla vita e mi fece indietreggiare fino al letto. Poi si inginocchiò di fronte a me, posandomi le mani sulle anche e sporgendosi a baciarmi l’ombelico. La sua fede nuziale brillò alla luce fioca proveniente dal bagno.

«Siamo sposati» disse piano, baciandomi il ventre ancora una volta. «Sono il tuo porto sicuro. Lo sono sempre stato.»

Mi amava. Ero al sicuro con Bennet. Mi posò la bocca prima su un’anca, poi sull’altra, sulle costole, leccandomi il seno, mordendomi lentamente i capezzoli. Poi si alzò in piedi davanti a me per baciami il collo, i capelli sparsi sulla fronte, lo sguardo affamato e intenso.

Credo che ogni donna che abbia letto, o leggerà questo libro, si sia chiesta, o si chiederà, la mia stessa cosa: ma per quale motivo un uomo come lui ha deciso di arrivare casto fino al matrimonio?!

Ci saranno rivelazioni importanti, vedremo una Sara molto incinta alle prese con la trasformazione dell’abito da damigella, per adattarlo alle sue nuove curve. Will cercherà di sfuggire alle due zie di Chloe single e molto arrapate e, per finire, scene esilaranti faranno rivivere ai tre amici i vecchi tempi.

Ancora una volta, Christine ha saputo far vivere ai suoi lettori emozioni forti, risate, amore tra le righe e, perché no, ha fatto sognare a molti un matrimonio da favola e il sesso come mai avuto prima.

Mettendosi a sedere sotto di me ringhiò: «Chloe, per favore, prendilo tutto fino a soffocare.»

Scoppiai a ridere, raggomitolandomi sopra di lui e passando la mani in quella massa di capelli favolosi, imperlati di sudore. Mi sporsi a baciarlo, affamata del suo sapore, desiderosa di sentirlo gridare. Lo baciai per avermi fatta ridere, per avermi fatta urlare. Lo baciai perché era l’unica persona che mi capiva realmente, per essere così simile a me per certi versi, che era strano che ci trovassimo d’accordo su qualcosa. Lo baciai perché era Bennet Ryan, il mio affascinante bastardo. Lo sentii sorridere, le sue labbra contro le mie, sentii la sua risata vibrante, calma, soffocata dalla mia bocca.

«Ti amo», disse. Mi ritrassi, annuii e sussurrai: «Anch’io. Ti amo da morire.»

«Allora, davvero, signora Ryan» disse, «prendilo in bocca.»

Serie Beautiful Bastard:

#1 Beautiful bastard

#1.5 Beautiful bitch

#2 Beautiful stranger

#2.5 Beautiful bombshell

#3 Beautiful player

3.5 Beautiful beginning

#3.6 Beautiful beloved

#4 Beautiful secret

#4.5 Beautiful boss

#5 Beautiful

Recensione a cura di 

Una sposa esasperata che vorrebbe darsi alla fuga. Uno sposo determinato ad arrivare alla prima notte di nozze... Riusciranno a resistere fino allo scambio degli anelli? Dopo aver esplorato tutti i sentieri del piacere, Chloe Mills e Bennett Ryan stanno per coronare la loro storia d’amore con un matrimonio da favola a San Diego, ma le note della marcia nuziale rischiano di suonare un po’ stonate... Stressata ed esasperata dalle incombenze dell’ultimo minuto, Chloe è sul punto di dire “sì”... alla fuga. Dal canto suo, Bennett, preoccupato che il desiderio per Chloe possa distrarlo eccessivamente, ha deciso di starle lontano…

Score

Voto di Maljka 4

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Kiki

x

Check Also

Recensione: “Caccia all’alba” di Colleen Gleason ( serie Macey Gardella #3)

Care Fenici, oggi recensione di Maljka  “Caccia all’alba” di Colleen Gleason (Serie ...

error: Contenuti di proprietà di RFS