Home / Recensione libri / Recensione: “Baciare uno sconosciuto a Central Park” di Katy Regan

Recensione: “Baciare uno sconosciuto a Central Park” di Katy Regan

Trama

COSE DA FARE PRIMA DEI TRENT’ANNI 1. Andare a letto con un misterioso straniero (se possibile, Javier Bardem). 2. Diventare la regina del mambo. 3. Usare tutte e otto le lettere dello Scarabeo in una sola parola! «Zizzania», per esempio, sarebbe eccellente. 4. Nuotare nuda nel mare all’alba. 5. Baciare uno sconosciuto a Central Park. Quando Liv muore per il gruppo di amici rimasti tutto si ferma: niente più lunghe serate di chiacchiere, risate e mille sogni da realizzare, solo tanti sensi di colpa e la fatica di andare avanti come se nulla fosse. Anche se si conoscono dall’università, le loro vite hanno preso ormai strade diverse. Mia ha avuto un figlio da quello che doveva essere l’avventura di una sera; Melody e Norm vivono un matrimonio soffocante; Fraser ha abbandonato i sogni da rockstar per diventare tecnico del suono e Anna passa da un lavoro all’altro senza troppe prospettive. Ma quando a un anno dalla morte di Liv si ritrovano per ricordarla, Norm ha qualcosa da comunicare a tutti gli altri: ha trovato una lista con tutto ciò che l’amica avrebbe voluto fare prima di compiere trent’anni. Realizzare i suoi desideri diventa la loro missione. Ognuno di loro scoprirà qualcosa di sé, oltre che dell’amica scomparsa. E mentre vengono a galla segreti, vecchi rancori e incomprensioni, troveranno il modo di chiudere i conti con il passato e ricominciare finalmente a vivere.

Recensione

Questo è uno di quei bei libri che ti sorprendono man mano che li leggi! Leggendo il titolo, ero convinta che fosse una classica storia d’amore e, dopo aver letto la trama, l’ho iniziato con un po’ di timore, visto l’argomento: la morte di una giovane donna, che non era riuscita a fare tutto ciò che si era prefissata di fare prima dei trent’anni. Pensavo al rimpianto e alla tristezza di chi rimane e deve fare i conti con il dolore per la perdita di una persona amata, perciò ho messo una confezione gigante di fazzolettini accanto a me…e ho cominciato la lettura. Il libro è scritto bene, con molta ironia e positività che servono a superare momenti un po’ tristi. L’inizio è poetico: una donna racconta le sensazioni che prova mentre si abbandona, felice e serena, nel mare di Ibiza, nuda, all’alba. Sì, perché Liv, la vera protagonista del libro, la grande assente, una cosa della sua lista l’aveva fatta! E questa, vi assicuro, è una cosa che mi ha aiutato molto per continuare la lettura che tratta un  argomento così delicato. Gli altri protagonisti del libro sono questi cinque ragazzi, alla soglia dei trent’anni anche loro, che decidono di compiere tutte le cose che Liv non ha potuto fare, cose innocue come: “Depilarmi le sopracciglia ad ala di gabbiano” o “Studiare una lingua straniera”, ma anche “Girare un porno amatoriale”, cosa decisamente più complicata delle altre!! La voce che preferisco tra tutte quelle della lista dice: “Andare all’aeroporto, chiudere gli occhi e scegliere una destinazione a caso, e poi partire! Anche nel caso uscisse Stoccarda o Birmingham” ( la storia è ambientata a Londra) e questa è una cosa che piacerebbe fare anche a me (comunque anche la voce su Javier Bardem non è male!!!). I ragazzi decidono che quella sarà l’ultima cosa che faranno della lista, e la faranno tutti insieme. A dire la verità, la grande protagonista del libro, è l’amicizia, quella con la A maiuscola: perché quella che sembra iniziare come una terapia di gruppo contro il dolore, per la mancanza di Liv, si rivela essere una grande dimostrazione di amicizia, non solo nei confronti dell’amica che non c’è più, ma anche di coloro che sono rimasti, una terapia che fa affiorare vecchi rancori, segreti e bugie, ma che riesce a rinsaldare legami che sembravano ormai distrutti. E, alla fine, l’amore trionfa… perché è anche questo che è l’amicizia… quella vera! Libro consigliatissimo!

Fiamme Sensualità Nullo

Bellefire

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Doppia Recensione: ”Secret Love – Love serie’s #” di Alice Marcotti

Titolo: Secret Love Autore:Alice Marcotti Editore:Self Genere:Romance Serie ...